Martedì 18 Dicembre 2018
   
Text Size

GENGO E COLUMBO AL SINDACO: “VENGA IN PIAZZA”

columbo e gengo

Un incontro pubblico. Da tenersi in piazza, davanti alla gente. È la richiesta avanzata al sindaco dai due ex assessori Ninni Columbo e Pino Gengo, a quasi un anno dalla loro estromissione dalla giunta, avvenuta il 18 ottobre 2012. A quasi trecentosessantacinque giorni da quel momento i due rappresentanti del Pdl ai quali furono ritirate le deleghe (Ninni Columbo era vicesindaco e assessore a politiche fiscali, finanze e tributi, mentre Pino Gengo a pubblica istruzione, informatizzazione e innovazione tecnologica, ambiente, Ato, rifiuti e verde pubblico) ancora chiedono chiarimenti circa il loro allontanamento dalla giunta. E adesso presentano questa nuova richiesta al primo cittadino.

“Finalmente – osservano Columbo e Gengo a riguardo – dopo diverse sollecitazioni, adesso sembra che il sindaco abbia dichiarato al senatore Massimo Cassano, commissario cittadino del Popolo della Libertà, di essere disponibile a un chiarimento in merito alla questione che ha portato all'allontanamento dalla giunta di tre ex assessori (gli stessi Gengo e Columbo ma, a luglio scorso, anche Maria Montanaro, ndr). A tal proposito – proseguono ancora gli ex vicesindaco e assessore all'ambiente – basti riprendere alcune dichiarazioni rilasciate dallo stesso Cassano al vostro settimanale. Per quel che riguarda noi due, quando abbiamo sentito che il sindaco si è detto propenso a un chiarimento abbiamo tirato un sospiro di sollievo, dato che abbiamo sempre fatto pressione per conoscere le motivazioni che ci hanno portato lontano dalla vita amministrativa del paese. Purtroppo però fino ad oggi, nonostante le parole di Massimo Cassano, e sebbene anche il presidente del consiglio comunale Rino Carelli si sia impegnato a fornirci i chiarimenti da noi richiesti per iscritto, nulla ancora abbiamo saputo, e questo confronto da noi atteso e auspicato non è ancora avvenuto. Sappiamo benissimo che l'amministrazione non stia vivendo un periodo facile e che gli impegni sono tanti, ma dato che siamo i due maggior suffragati dell'intera coalizione di centrodestra alle ultime amministrative del 2011, riteniamo opportuno ricevere le risposte da noi sollecitate. Lo dobbiamo non tanto a noi stessi, quanto ai quasi 500 elettori che hanno espresso la loro preferenza per noi. Per questo, per i nostri concittadini, per una maggiore chiarezza – aggiungono ancora Gengo e Columbo – ci sembra doveroso, dopo un anno, dar finalmente luogo a un confronto tra noi e il primo cittadino, al quale se volesse potrebbe anche prendere parte l'altro ex assessore Maria Montanaro. Questo stesso confronto, a nostro avviso, potrebbe tenersi in piazza, davanti alla gente, in modo da consentire a tutti di assistere a questo dibattito. Siamo usciti dalla giunta senza sapere il perché, e senza quindi riuscire a dare delle risposte a riguardo ai nostri concittadini. Ecco perché, dato che ci sembra che il sindaco si sia finalmente detto disponibile a un chiarimento con noi, tale chiarimento sarebbe auspicabile si tenesse nella piazza principale del paese”.

[da La voce del paese del 12 ottobre 2013]

Commenti  

 
#9 pappone 2013-10-21 07:55
io non me la prenso con voi, ma con quei poveri fessi che vi votano!!!!!!!!!
 
 
#8 oriundo 2013-10-20 23:16
Birardi, Columbo, Gengo, ma di che parliamo????????????????????????
Incredibile storia!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Scusa Casamassima!
 
 
#7 Paisan 2013-10-20 20:50
Ma sciat a fadga' ca ie meggh p tutt!
 
 
#6 Curiosone 2013-10-20 06:53
Cari Ninni e Pino per la vostra dignità' basta. Finitela di andare in giro a seminare zizzania cercando di farvi giustizia, così peggiorate la vostra situazione. Se riusciste per un po' a non far parlare di voi, forse, dico forse, avreste più possibilità di ripresentarvi. Il Sindaco ci pensa da solo a farsi del male, e' bravissimo in questo campo, penso che tra non molto tempo un calcio nel fondoschiena lo prenderà lui. Meritatamente!
 
 
#5 Collodi 2013-10-18 18:21
Il gatto e la volpe scaricati da Pinoccchio... Ah, ah, ah
 
 
#4 Vincenzo S. 2013-10-18 16:56
Ridicolo, semplicemente ridicolo! :D :D :D :D :D :D
 
 
#3 laico 2013-10-18 16:13
si, infatti: vi aspettiamo in piazza! è da tanto tempo che non si vede uno spettacolo di *!!!
 
 
#2 Furbetto. 2013-10-18 15:18
Mhà .....si...vedrete che questa volta acetterà!!! e vi dico di più.. l'incontro si farà alle ora 18,30...tanto a quellora in piazza ( a casamassima) non camminano neache i cani randagi! :cry:
 
 
#1 lino 2013-10-18 13:46
Che Birardi possa giustificare il vostro allontanamento in una pubblica piazza, la trovo una barzelletta. Che Carelli sia in grado di esprimersi senza il benestare del sindaco sembra un'utopia.
La cosa certa è che il partito vi ha scaricati! Pertanto, cari Ninni e Pino, una lista civica sarebbe la migliore soluzione!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI