Mercoledì 18 Settembre 2019
   
Text Size

EVENTI: PROMESSI 70MILA EURO DA AUCHAN

riunione associazioni 02

Si alza il sipario sulla nuova stagione culturale casamassimese. Ma, dietro le quinte, non mancano malcontenti e malumori. A esprimerli, nel corso di una riunione promossa mercoledì scorso in Comune, proprio al fine di redigere il nuovo calendario degli eventi e delle manifestazioni, alcuni rappresentanti delle associazioni locali, che hanno posto l’accento sulle difficoltà che incontrano nel programmare le varie iniziative, soprattutto alla luce della ristrettezza di risorse economiche a loro disposizione. E non è mancato chi si è lamentato perché ancora aspetta che gli vengano corrisposte somme per manifestazioni organizzate in passato.

riunione associazioni 01

“Chi attende di ricevere contributi per eventi svoltisi in passato – ha fatto sapere a riguardo il sindaco, Mimmo Birardi – può stare tranquillo. Di sicuro troveremo insieme una soluzione in grado di non scontentare nessuno”. Poi il primo cittadino è passato ad analizzare la situazione attuale, soprattutto in vista della prossima stagione culturale che con i suoi eventi andrà ad animare il paese dall’estate in corso al prossimo inverno. “Lo scorso anno – ha spiegato ancora Birardi – i diversi eventi messi in piedi dalle tante associazioni locali sono costati complessivamente al Comune 85mila euro. In questa somma non rientravano le feste patronali di San Rocco e della Madonna del Carmine, che avevano un capitolo di spesa a parte. Quest’anno, non è una novità, il Comune dovrà giocoforza fare i conti con i minori trasferimenti imposti dallo Stato agli enti locali, che comporteranno una diminuzione degli introiti nelle casse comunali pari a 1milione e 722mila euro. E’ chiaro che questa situazione comporterà delle ripercussioni anche sul calendario degli eventi culturali, a meno che non si trovino soluzioni alternative di finanziamento delle varie manifestazioni. Una di queste soluzioni, alla quale sto già lavorando – ha proseguito il sindaco – è quella di contattare le grosse realtà economiche presenti sul nostro territorio al fine di chiedere loro la sponsorizzazione non di un singolo evento, ma di tutta la rassegna di manifestazioni casamassimesi. E poi ho parlato anche con i responsabili di Auchan, invitandoli a dare al Comune un contributo di 100mila euro, che servirebbe a coprire i costi della stagione. Ho puntato i piedi per questo, perché credo che un paese come il nostro, attraverso il quale transitano un milione di auto al giorno, soprattutto per la presenza del centro commerciale, meriti di ricevere qualcosa in cambio a fronte dei problemi di inquinamento e spesso anche di traffico che si trova a fronteggiare. Al momento di ufficiale non c’è ancora nulla, ma da Auchan mi hanno detto di aver deliberato la corresponsione immediata di 50mila euro a favore del Comune di Casamassima, ai quali se ne dovrebbero aggiungere altri 20mila entro fine anno più la donazione di un’ambulanza. Credo che mercoledì metteremo nero su bianco questo accordo con Auchan, che ci garantirebbe di ripetere la stagione culturale anche quest’anno, partendo da una base economica di 70mila euro, alla quale si andrebbero poi ad aggiungere anche eventuali sponsorizzazioni. L’importante è che adesso le associazioni locali facciano squadra, mettendo da parte possibili incomprensioni del passato, al fine di garantire una coesione e un’unità di intenti che gioverebbero a loro e al nostro paese. Io e l’amministrazione puntiamo molto sul valore della cultura e stiamo facendo tutto il possibile per garantire continuità temporale ai nostri eventi”.

Lunedì, intanto, le associazioni sono tornate a incontrarsi col sindaco per stilare il programma delle manifestazioni, ma restiamo in attesa del calendario definitivo.

Commenti  

 
#13 MaximaSoccorso onlus 2012-07-03 13:53
Parte 3

Ultima cosa, ora vi parlo da DIPENDENTE ASL che Sono, mi sapreste dire quale sarà l'utilizzo di questa Ambulanza??? Visto che su non ci potrete salire... Secondo le ultime Disposizioni della Asl/Ba per poter salire in ambulanza dal prossimo anno non basta più il semplice corso regionale da Soccorritore e il Bls-D, che si hanno di solito REGALATI, ma serve anche il PTC e un nuovo corso quale è già uscito e molte Associzioni che farno servizio ambulanza come trasporti Secondari, Dialisi e anche il 118 lo stanno effettuando, del costo di 2.500€ a operatore Riconosciuto dalla Asl/BA e Regione Puglia quale farà riconoscere il volontario non più come SOCCORRITORE ma come OPERATORE TECNICO DEL SOCCORSO E TRASPORTO INFERMI....
Cari miei è Finita l'era dell'improvvisazione,lasciate fare questo lavoro a chi è PREPOSTO ed ADEGUATAMENTE FORMATO e DI CONTINUO AGGIORNATO ... Quelle 70.000€ fatevele avere per potenziare il servizio Antincendio e tutti i servizi di Pc che è meglio altrimenti saranno solo soldi Buttati, non pensate che sia ora di Mettere la testa sulle spalle e pensare al meglio...
Credo di aver detto tutto e per qualsiasi cosa sapete dove contattarmi o trovarmi!!! GRAZIE... :D

FINE.
 
 
#12 MaximaSoccorso onlus 2012-07-03 13:52
Parte 2

Secondo con la Vostra Affermazione " siamo gli unici su Casamassima ad essere iscritti all'albo regionale e nazionale della protezione Civile " Siete stati informati male a quanto pare... e volevo farvi sapere che in merito a questo un pò di tempo fà Causa " IGNOTI PER DIRE " abbiamo subito uno scherzetto di pessimo gusto onestamente,di una segnalazione a nostro discapito sulla questione P.C. x far sì che ci venivano bloccati tutti i contributi,tolta la sede, tolto il parcheggio dei mezzi e tante altre cose brutte a nostro carico, ma come avete visto lo scherzetto non ha avuto nessuna conseguenza, anche perchè il giorno dopo a chi di dovere ho consegnato tutta la documentazione che accertava la REGOLARE iscrizione e la messa in regola di tutti i documenti...
Altra cosa,questo fatto di essere iscritti alla protezione civile Non c'è scritto da NESSUNISSIMA PARTE che è OBBLIGATORIA, ma ben Diverso dall'iscrizione All'albo regionale delle Associazioni per avere l'ocronimo di ONLUS quello è per legge...
Noi siamo un'unità di Protezione civile " DI FATTO " xkè fondata già come statuto di protezione civile e quindi l'iscrizione avviene in AUTOMATICO
Siete pregati di informarvi bene prima di SPARARE A ZERO... Per tutto il resto che ci è stato cercato di togliere da Parte degli " IGNIOTI " con la segnalazione, mi Spiace ma ESSENDO REGOLARMENTE ISCRITTI alla REGIONE PUGLIA come O.N.L.U.S. sono cose che ci SPETTANO DI DIRITTO.

Segue....
 
 
#11 MaximaSoccorso onlus 2012-07-03 13:51
PARTE 1

Alla C.a. dell'associazione ASERC ...
Visto che chi scrive non si firma e come al solito ci nascondiamo sempre dietro gli acronimi mandando a quel paese l'educazione!!!
Sapete chi sono non c'è bisogno di presentazioni, ma lo faccio comunque per educazione per tutti quelli che hanno commentato il post e non mi conoscono...
Sono Gargaro Natale e sono il rappresentante legale dell'associazione Maxima Soccorso onlus ( sapete cosa significa onlus vero??? ). Prima di tutto volevo chiarire una cosa: Cara ASERC nei vostri discorsi col pubblico, così come non lo facciamo noi verso di voi,siete pregati di non metterci in mezzo con le vostre frecciatine ecc. ecc. al sig. "Cittadino" ( un'altro soggetto che si nasconde dietro acronimi ) poi gli avrei risposto io a dovere, visto che siamo stati tirati in ballo in un discorso che a noi non ci riguarda MINIMAMENTE voi pensate alle vostre di accuse senza nominarci o altro Ve lo chiediamo gentilmente altrimenti alla prossima provvederemo noi a DENUNCIARE!!! ;)

Segue.....
 
 
#10 PAOLA CANTOBELLI 2012-06-30 16:58
Risposta ai gentili soci ASERC.
Sono l'unica partecipante della MAXIMA SOCCORSO al Corso per soccorritori che si sta svolgendo in questo periodo presso la sede dei RANGERS a Putignano e presso il Pronto Soccorso dell'Ospedale di Putignano. L'unica, perchè sono l'ultima iscritta all'Associazione. Tutti gli altri soci il corso lo hanno effettuato al loro ingresso in associazione, alcuni hanno l'attestato da soccorritore ormai da lungo tempo e qualcuno lo sta anche rinnovando. Non è possibile essere socio di questa associazione senza questa adeguata formazione.
 
 
#9 IL VITICOLTORE 2012-06-30 14:37
HA DIMENTICAVO SOLLECITA LA RACCOLTA RIFIUTI CON QUESTO CALDO NON SI RESISTE ALLA PUZZA .
CIAO MIMMO
 
 
#8 IL VITICOLTORE 2012-06-30 14:34
CARO BIRARDI POTREI SAPERE QUANDO LA REGIONE PAGHERA' L'ESPROPRIO EFFETTUATO SULLA NUOVA STRADA VIA ADELFIA - VIA SAMMICHELE?
GRAZIE
UN TUO ELETTORE.
 
 
#7 Gigi 2012-06-29 19:30
Credo che il centro commerciale paghi già le sue tasse, comunque con 70 mila euro si possono fare cose piu urgenti e importanti.Per esempio rendere pedonabile i ponti che portano al centro commerciale, evitando a tanta gente di rischiare la vita, perche il MILIONE di auto non hanno problemi...
In passato il centro commerciale ha dato al Comune di Casamassima un giardino attrezzato con aree sportive, ora e rimasta una piccola parte pubblica il resto è diventato un mega ristorante privato, occludendo anche l'ingresso.... meditate gente meditate...
 
 
#6 Casamassimese. 2012-06-29 10:29
Per mhà......ormai è andato!!!! dopo il milione di posti di lavoro ..il milione di auto che transitano a Casamassima!!! Ahahahaaaaaaaaaaaaaa
 
 
#5 ... 2012-06-29 01:45
quello che non capisco è il motivo per cui la "vecchia" ambulanza, che poi vecchia non era, è stata alienata... e chi ha intascato la cifra dopo la vendita....ricordiamno a questi signori che si tratta di soldi pubblici e che tali dovevano restare.
 
 
#4 mhà 2012-06-28 21:03
E poi ho parlato anche con i responsabili di Auchan, invitandoli a dare al Comune un contributo di 100mila euro, ma skerziamo? ma siamo in mano a un dittatore o cosa? ma se fossi stato io il responsabile auchan gli avrei detto vai da sxy shop scegliti quello più grosso poi la vasellina cìè la mettevo io. dp ke hanno discusso del parcheggio a pagamento ad auchan gli kiedono soldi come strozzini ? poi vorrei sapere ki è quel pazzo ke x an dare ad auchan entra nel paese (merdaviglia di paese) tt il sud-est dalla s.s. 172 prende lo svincolo s.s.100 enn vedo l'utilità di entrare nel paese,ki viene da bari prende lo svincolo auchan quindi più di fare la rotatoria cover garden quindim anke qui nn vedo l'utilità di entrare in paese, ki viene dalla direzione taranto sono già sulla s.s.100,forse e dico forse quelli ke vengono da acquaviva sono costretti ad attraversare il paese,evviva il milione di auto. ma sindaco fattelo dire ke il retro muore d'invidia x le cacat...... ke escono dalla bocca
 
 
#3 A.S.E.R.C. 2012-06-28 18:08
EGREGIO "CITTADINO" L'AMBULANZA E' STATA DONATA GIA' ALL'ASSOCIAZIONE ASERC DI CASAMASSIMA PERCHE' E' L'UNICA ASSOCIAZIONE DI PROTEZIONE CIVILE E SANITARIO ISCRITTA ALL'ALBO NAZIONALE E ALL'ALBO REGIONALE DI PROTEZIONE CIVILE AL CONTRARIO DELL'ALTRA.... TRA L'ALTRO SONO TRE ANNI CHE L'ASERC STA SEGUENDO LE PRATICHE PER IL CONTRIBUTO RISERVATO ALL'ACQUISTO DELLA AMBULANZA E CIOE' SUBITO DOPO L'ALIENAZIONE DELLA VECCHIA AMBULANZA. E LE DIRO' DI PIU' I RESPONSABILI DELL'ASERC SI SONO OCCUPATI DI PERSONA PER QUANTO RIGUARDA L'ACQUISTO E L'ALLESTIMENTO DELLA STESSA AMBULANZA, INCONTRANDO DI PERSONA IL DIRETTORE GENERALE DELL'AUCHAN DI MILANO.
INFINE CHI LE DICE CHE I SOCI ASERC NON SONO FORMATI PER SALIRE SUL MEZZO SANITARIO EPPURE ALL'ULTIMO CORSO DA SOCCORRITORI SVOLTOSI A PUTIGNANO C'ERANO ANCHE SOCI DELL'ALTRA ASSOCIAZIONE.... A BUON INTENDITORE POCHE PAROLE. CMQ PER QUALSIASI CHIARIMENTO IN MERITO L'ASSOCIAZIONE è SEMPRE APERTA E DISPONIBILE A TUTTI I CITTADINI...
 
 
#2 e io pago 2012-06-28 17:40
L'autombulanza spero sia per nessuno , perchè tutti bene in salute . Specie non sia utilizzata per andare a passeggio o a dar mostra di sè , o ancora non sia utilizzata per profitto economico di qualcuno e a discapito della collettività ; per il resto sarà un oneroso e responsabile impegno per chi avrà il compito della gestione del mezzo e del servizio.
 
 
#1 Cittadino!!! 2012-06-28 16:21
Siamo curiosi di vedere a chi andrà quest'ambulanza che donerà il centro commerciale e chi ci salirà!!!
Spero veramente che facciate le cose Eque visto che qualcuno ha già avuto un mezzo donato dall'auchan in passato e non se le saputo tenere.... in più se non sbaglio sig. Sindaco su casamassima sono due le associzioni e una è specializzata in campo sanitario e l'altra in protezione civile....
Senza fare nomi quella in campo di protezione civile ha già avuto una volta un mezzo in donazione dal comune " ex polizia Municipale " spero che questa volta questa donazione venga data all'altra associazione che per quanto ne so e ho potuto constatare sulla mia pelle in campo sanitario sono veramente formati e in gamba...
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.