Venerdì 03 Luglio 2020
   
Text Size

DONATO DALFINO IL NUOVO VICEPRESIDENTE DEL CONSIGLIO

consiglio comunale_26 lug

Con 10 voti a favore, 5 andati al consigliere Giovanni Rella e uno dichiarato nullo, Donato Dalfino sale sullo scranno di vicepresidente del Consiglio comunale, dopo una votazione che ha visto 3 consultazioni e non poche polemiche accompagnare prima e dopo la decisione della maggioranza di designare l’avvocato per la carica istituzionale.

Vito Rodi, vicepresidente dimissionario, una settimana dopo il consiglio di insediamento durante il quale era stato eletto a seguito di una “tormentata” elezione (vista la maggioranza risicata), aveva rassegnato le dimissioni che ha commentato soltanto nell’ultima assemblea, martedì scorso 26 luglio: “Ringrazio la maggioranza per la stima ma non intendo rivedere la mia decisione. Il mio unico errore è stato quello, per praticità e per non perdere tempo, di votare Rino Carelli”. Mentre, nelle ultime ore trova di pessimo gusto l’accanimento sulla vicenda: “per quanto mi riguarda non sono mai stato interessato a patacche – ha dichiarato dopo aver appreso dalla Gazzetta del Mezzogiorno giovedì 27 l’ennesima illazione – e rispetto a quanto supposto sul mio conto da qualcuno, credo che quel qualcuno prima di additare me di ‘accordi sotterranei’ dovrebbe chiedersi dov’era quando si assumevano decisioni importanti nel suo partito, visto che nel corso dell’ultimo consiglio la maggioranza, compatta, ha ascritto il mio nome a superpartes. La mia equidistanza è concreta e non sono un antipolitico, ma certi politici dovrebbero stare a casa se rappresentano solo se stessi”, e continua, deciso ad approfondire: “il giornalista Valentino Sgaramella ogni volta scrive cose che non ho mai detto e che non ho nemmeno fatto. Sarei curioso di sapere qual è la sua fonte”.

Commenti  

 
#7 wanted 2011-09-19 11:23
sono curioso di sapere chi sono i politici che non rappresentano solo se stessi, nessuno.
 
 
#6 TARTARUGHIO 2011-08-13 12:48
Aveva ragione quel consigliere,quando disse che il Consiglio Comunale e' diventato una BARZELLETTA, e i cittadini,non sapendo dove trattenersi ne approfittano per farsi quattro risate.
 
 
#5 Curioso 2011-08-10 20:15
Sicuramente la politica non è fatta per riderci sopra, con l'attività politica si determinano fatti che incidono sulle sorti dei cittadini e .......... l'elezione di Dalfino non fa ridere nessuno!!!
 
 
#4 boccaccio 2011-08-06 19:55
Il consigliere Valenzano deve adeguarsi ai doveri imposti da qualcuno. Per quanto riguarda Dalfino la sua elezione è stata fatta per riderci un pò su.
 
 
#3 giovane 2011-08-05 15:09
infatti...da persona di area opposta, penso anch'io questa cosa....è una persona che stimo il geometra valenzano....
 
 
#2 osservatore 2011-08-03 20:38
chi si accontenta gode...chissà lui di cosa godrà.
 
 
#1 Curioso 2011-08-01 16:13
Complimenti al Consigliere Dalfino per il riconoscimento ottenuto ma mi chiedo ....... il Consigliere Giuseppe Valenzano, primo degli eletti in Consiglio per il PDL (sembra sia maschio), ha rinunciato a qualsiasi tipo di carica istituzionale??? Peccato, sembra una persona capace!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.