Sabato 07 Dicembre 2019
   
Text Size

BIRARDI SU TARSU ED ENEL, PD E PRC STRUMENTALIZZANO

birardi durante lintervento dellopposizione

Il sindaco Mimmo Birardi rispedisce al mittente le accuse rivoltegli da Partito democratico e Rifondazione comunista in merito alla questione dell’aumento delle tasse. “Rimproverare a questa amministrazione di aver aumentato le tasse per far fronte al maggior costo del ciclo integrato dei rifiuti – afferma a tal proposito il primo cittadino – vuol dire offendere l’intelligenza delle persone e confondere i cittadini. E questo perché l’aumento dei costi relativi allo smaltimento dei rifiuti è stato determinato dalla Regione che non è certo governata da forze di centrodestra. E’ stata la Regione a far salire il costo delle immondizie da conferire in discarica, raddoppiandolo da 70 a 140 euro a tonnellata: i Comuni, dal canto loro, si sono trovati giocoforza a dover fare i conti con questa nuova spesa che è stata imposta per legge agli enti locali. Quindi il centrosinistra ha approvato il provvedimento a livello regionale, e adesso lo contesta a livello locale: mi pare che in tutto questo ci sia qualcosa che non quadra”.

Poi Birardi difende anche la scelta, approvata in consiglio comunale, attraverso la quale per far fronte alla tassa-rifiuti è stata aumentata l’addizionale all’accisa sulle bollette dell’energia elettrica. “Dire che questa scelta non è trasparente – spiega ancora Birardi – è falso: tutto quello che questa amministrazione ha deciso in consiglio comunale è stato ripreso e trasmesso in diretta via internet, per cui non mi pare si possa parlare di mancanza di chiarezza verso i cittadini. Noi ci siamo trovati a dover fronteggiare un maggiore esborso, imposto dalla Regione, pari a 278 mila euro: a quel punto avremmo potuto far gravare questa spesa interamente sui cittadini, aumentando magari la Tarsu dell’80%, come deciso giovedì scorso a Cellamare, o del 110%, come hanno fatto i comuni di Polignano e Monopoli, che negli ultimi due anni hanno più che raddoppiato la pressione fiscale sui residenti, aumentando appunto la tassa dei rifiuti di oltre il 100% in un biennio. Noi invece, dovendo pagare 278 mila euro, abbiamo deciso di prelevare 100 mila euro (derivanti dalla lotta all’evasione fiscale sull’Ici) dalle casse comunali, facendo pagare solo la restante parte ai casamassimesi. La scelta di recuperare questi soldi attraverso l’addizionale all’accisa sull’energia elettrica ci pare una scelta fatta a favore dei cittadini. E questo perché – prosegue Birardi – in questo modo non si tassano tutti indistintamente, anche chi magari, pur vivendo nelle ristrettezze economiche, si trova una casa grande per averla ereditata, ma si fa pagare un’addizionale maggiore a chi consuma più energia elettrica. Non è un mistero, a questo punto, che generalmente sono i benestanti e le imprese a consumare una quantità superiore di corrente. Il centrosinistra – conclude Birardi – sta strumentalizzando la questione, dimenticando di aver aumentato la Tarsu del 20%, due anni fa, senza che all’epoca siano stati adottati aumenti specifici dalla Regione, come in questo caso”.

Commenti  

 
#17 Piripicchio 2011-08-29 15:42
Caro ex Casamassimese, si vede che sei un ex!! De Tommaso dopo otto anni di governo cosa aveva fatto per cambiare i dirigenti?????? NULLA!!! Siamo felici che Lei sia un ex, tra l'altro di parte!! Ciaooooooooooooooo
 
 
#16 verità 2011-08-28 22:24
perchè non dice che grazie ai suoi amici berlusconi e temonti se i comuni si trovano ad aumentare le tasse, privatizzare,svendere il patrimonio pubblico e ridurre i servizi caro sindaco Birardi...su via faccia l'onesto dal punto di vista intellettuale...non stiamo mica su rete 4 o pensa che i cittadini italiani ed anche di casamassima si bevono ancora le frottole del suo idolo silvio e si accontentano di vedere letterine e schedine...è finito quel tempo birardi sveglia!
 
 
#15 ex casamassimese. 2011-07-21 10:17
Se attiveranno dei controlli sul comune allora si capiranno come stanno veramente i fatti. Pensate ancora che governano i sindaci? per una rivoluzionare concreta ed efficace si devono cambiare tutti i dirigenti d'ufficio.. ma appena decidi di farlo ti ritrovi fuori dal palazzo del potere.. come è capitato a De tommaso che è stato mandato a casa. Il sindaco de tommaso aveva istituito un concorso per un secondo ingegnere comunale e tante altre cose. Per questo il gota del potere casamassimese ha deciso di farlo gadere. Per garantire la vittoria all'altro schieramento hanno fatto in modo che Casamassima risultasse invivibile..tanto la gente prima di capire ci mette sempre un po di tempo in più rispetto a chi conosce gli avvenimenti. Hanno spaccato la sinistra e hanno anche inventato una lista civica. Forse adesso s'inizia a capire meglio.
 
 
#14 silvan 2011-07-18 13:03
arriverà un giorno che la guardia di finanza salirà sui nostri uffici è troverà tutto il marcio fatto dalla sinistra casamassimese , allora direte aveva ragione birardi che il comune stava frecato ma frecato fracato.
 
 
#13 Machiavelli 2011-07-18 11:42
Se potessi dare un consiglio al sindaco Mimmo Birardi, consiglierei lo stesso di pensare di più a lavorare per il bene della comunità ed evitare di fare salottini con tutta la giunta nei vari luoghi delle strade di Casamassima. Poi sinceramente con la giunta che si ritrova sinceramente non penso che sia tanto soddisfacente. I Casamassimesi sono gente sensibile anche se amanti dei forestieri ma vedere 3 assessori forestieri ed uno che vive a Turi da vent' anni sinceramente non si convincono molto, sopratutto se le riunioni vengono effettuate non nei pressi del coven garden, ma in un rione casamassimese doc come la piazzetta. Poi mi piacerebbe ricordare al Sindaco che i provvedimenti di giunta passano in consiglio e pertanto, ritengo che incontri simili debbano eventualmente avvenire con tutti i membri della maggioranza e non solo della giunta. Vorrei dire al Sindaco di guidare l' amministrazione con proprie decisioni e con proprie scelte e non sotto il consiglio di qualcuno che è l' esecutore materiale delle decisioni prese da chi sappiamo tutti. Sindaco Birardi sei un giovane pieno di volontà ed entusiasmo ed hai meritato questa vittoria anche se la stessa proviene da un colpo di fortuna per la rottura del centrosinistra, sarebbe un peccato fallire e cadere con tutta l' amministrazione solo per seguire i consigli di qualcuno. Non dimenticare che quel qualcuno riceve ordini solamente e non pensa assolutamente al bene del paese. Tu dr. Birardi sei il sindaco di tutti i Casamassimesi veraci ed autoctoni e non di coloro che vivono al di fuori del paese. Buon lavoro dr. Birardi che ci sai fare e dimostra quello che vorresti fare.
 
 
#12 identità dubbie 2011-07-17 17:38
Caro onore,
mi sa mi sa che sei un po' tendenzioso........ Se non avessi letto i manifesti dell'opposizione??
Ma quanto sei bugiardo e maligno: il consiglio comunale nel quale è stato deciso quello che dici è andato in diretta qua e c'è ancora la registrazione video, sempre qua.
E poi, dici l'opposizione: dorme su certi confitti di interesse di certe persone in consiglio.....
Taci, che è meglio.
 
 
#11 onore 2011-07-17 15:39
E' veramente strano che si aumenti l'accisa sull'enel invece di aumentare la Tarsu. Infatti da semplice cittadino mi son fatto delle domande per approfondire meglio la cosa.
Da quel che leggo 100 mila € sono stati prelevati dal recupero dell'ICI e i restanti 182 mila saranno recuperati con l'aumento dell'accisa sull'enel...giusto? Nessuno, e dico nesunno si è preoccupato di chiedere per quanto tempo ci sara questo aumento dell'accisa...perchè se la tarsu si paga una volta all'anno l'enel la paghiamo ogni due mesi. Non vorrei che questa accisa rimanga ad oltranza per rimpiere le casse del comune. Devo cmq ringraziare l'opposizione perchè senza i manifesti non avrei mai saputo nulla...e ne mi sarei reso conto di questo aumento perchè quando arriva la bolletta dell'enel si paga e non si legge nulla e quando si legge si capisce poco. Rischiava di passare inosservata..furbetti i nostri nuovi amministratori. Sarebbe stato molto + trasparente ed educativo aumentare la tarsu. Certo tutti se ne sarebbero resi conto ma tutti avrebbero capito che differenziando la monnezza si risparmierebbe.
 
 
#10 Giancarlo DAddabbo 2011-07-15 23:36
Non mi sembra il caso di rifare su queste pagine il dibattito del Consiglio Comunale.
Il mio intervento è durato 10 minuti e ci sarebbe stato ancora da dire. Bisognerebbe capire che quei 278.000 € sono stati calcolati dal comandante della Polizia Municipale tenendo conto solo della quantità di rifiuti conferiti in discarica, non tenendo conto della scadente qualità del servizio che costa ai cittadini tantissimo e non favorisce certo la raccolta differenziata che ridurrebbe invece i rifiuti da portare in discarica.
 
 
#9 cobra 2011-07-15 17:39
bravo timido sono con te.
 
 
#8 TIMIDO 2011-07-15 14:06
Smettiamola di lamentarci e diamo il tempo all'amministrazione Birardi di lavorare.
Non possiamo pretendere i miracoli, dopo anni di lassismo e mancata programmazione, ma maggiore controllo e rigidità nell'applicazione dei regolamenti, questo si.
Buon lavoro Mimmo.
 
 
#7 Giulio 2011-07-14 16:04
Caro Mimmo,prima di chiederci chi sta alla regione Puglia faresti meglio a chederti chi al governo.Ti ricordo che l attuale governo ci sta togliendo anche le mutande.Oggi Tremonti ha paragonato l Italia al Titanic e cioè che non si salveranno neache i più ricchi se non approvano questa manovra.Detto questo,a Casamassima
pensa a fare la raccolta differenziata così risolviamo tutto. Distinti saluti.
 
 
#6 VN 2011-07-14 15:58
BENE MIMMO! BASTA CON GLI IPOCRITI!
DURANTE IL "REGNO DE TOMMASO" HANNO FATTO DI TUTTO, ADESSO HANNO DIMENTICATO E SONO TORNATI A FARE QUELLO CHE SANNO FARE MEGLIO: I DISFATTISTI!
 
 
#5 Cittadino Deluso 2011-07-13 23:40
Purtroppo la cosa che rammarica moltissimo e che di fronte ad un ennesimo aumento per pagare oneri di smaltimento non abbiamo un idoneo servizio di sistema di raccolta rifiuti,anzi quello attuale e confuso disordinato ma soprattutto inutile. APPROFITTO DELL'ARGOMENTO PER FARE UNA DOMANDA A CHI DI COMPETENZA; IO ABITO NEI PRESSI DI VIA VECCHIA GIOIA, NEL GIRO DI POCHI MESI SONO STATE CONSEGNATE NUOVE ABITAZIONE E QUINDI SONO AUMENTATI NOTEVOLMENTE I RESIDENTI E A BREVE STANNO CONSEGNANDO UN'ALTRO GRANDE BLOCCO DI APPARTAMENTI E QUINDI ARRIVANO ALTRI NUOVI RESIDENTI.......SARA' LA VOLTA BUONA CHE QUALCUNO SI PRENDERÀ BRIGA DI METTERE UN CASSONETTO IN PIÙ' O PER FAR CIò BISOGNA INTERPELLARE QUALCHE SCIENZIATO O CONSULENTE ESPERTO IN DEFICIENZA URBANA??? Gli unici due cassonetti disponibili sono sempre stracolmi di rifiuti ed è un continuo porcile
 
 
#4 Ciccio 2011-07-13 23:12
e vero che c'è chi deve fare opposizione ma anche a far quello non bisogna comportarsi come bambini,ci vuole un po' di dignità.Il PD ha tappezzato il paese con manifesti che sottolineano che la nuova giunta a aumentato le tasse e siamo ancora all'inizio; Allora chiedo al PD; se ceravate voi ad amministrare, d'innanzi ad una fattura di 280 euro mila emessa dalla regione circa lo smaltimento dei rifiuti e che deve essere subito saldata,da dove dovevate prendere questa liquidità dal CILINDRO MAGICO? IPOCRITI!!! certamente non dalle vostre tasche ma da quelle dei cittadini. Allora risparmiate soldi e tempo a stampare certi stupidi manifesti, se dovete acclamare o evidenziare qualcosa fatelo con dignità e serietà e non con queste stupide bambinate Vergognatevi.
 
 
#3 XXX 2011-07-13 19:47
Ben detto Mimmo !!!
 
 
#2 miki 2011-07-13 18:06
FORZA MIMMO !!! SMASCHERALI!!!
 
 
#1 Seneca 2011-07-13 17:08
Trasparenza è rendere partecipi i Cittadini, anzi tempo, di determinati provvedimenti e delle relative motivazioni.Invece, ci si è trovati di fronte a cartelle di pagamento con tariffe già lievitate e nessuno conosceva il motivo. Si gradirebbe conoscere come la Regione ha motivato gli aumenti richiesti.
L'aumento del 20% sulla TARSU era finalizzato alla realizzazione dell'impianto per il processo di "biostabilizzazione" dei rifiuti, sì da conferire minori quantità degli stessi rifiuti in discarica.
Si vorrebbe sapere se l'impianto è stato realizzato e se è funzionante; in tal caso, si vorrebbe conoscere la quantità di rifiuti che giornalmente viene sottoposta a biostabilizzazione,la quantità di rifiuti biostabilizzati che viene conferita in discarica e i relativi costi. Sarebbe interessante conoscere i dati circa la raccolta differenziata.Rendere trasparenti questi dati significa rendere consapevoli i Cittadini che se si producono meno rifiuti e si aumenta la raccolta differenziata, si possono abbattere i costi.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.