Mercoledì 18 Settembre 2019
   
Text Size

TARSU E DEBITI, IN AUMENTO L'ENEL E IL PD SI RIBELLA

pd

Riceviamo e pubblichiamo il manifesto del Pd che da oggi sarà affisso per le strade di Casamassima.


CASAMASSIMA RIPARTE…..

CON L’AUMENTO DELLE TASSE

Primo atto del Sindaco Birardi e della Sua Giunta: RADDOPPIATA L’ADDIZIONALE sull’accise dell’Energia Elettrica, che i cittadini pagheranno inconsapevolmente sulle bollette ENEL o degli altri operatori.

AUMENTO DELLE TASSE SENZA TRASPARENZA: il Sindaco Birardi non ha voluto comunicare l’aumento per il 2011 della TARSU, prevista nel Bilancio di Previsione, né informare sulla nuova imposta dell’addizionale sull’accise dell’Energia Elettrica, con la finalità di non rendere evidente e trasparente l’aumento della tassazione a carico dei cittadini.

Ha voluto invece, prendersi il merito con manifesti e dichiarazioni, di progetti già finanziati dalla precedente Amministrazione di Centrosinistra, relativi alla manutenzione straordinaria delle strade, al recupero di S. Chiara e alla realizzazione della Scuola Superiore.

L’Amministrazione Birardi, inoltre, prende un provvedimento tampone per il solo 2011, rinviando il problema per gli anni successivi e non spiegando come reperirà, le risorse aggiuntive necessarie per il nuovo ciclo integrato di gestione e smaltimento dei rifiuti. Per il 2012 stanno già pensando ad applicare l’Addizionale IRPEF, che l’Amministrazione di Centrosinistra non ha mai voluto far gravare sui cittadini di Casamassima???

Non si vada ulteriormente a vessare i cittadini, con ulteriore pressione fiscale, ma si continui con il recupero dell’evasione e con l’estensione della raccolta porta a porta a tutto il paese, per conferire meno rifiuti in discarica, per abbattere i costi del servizio e dell’Ecotassa.

La Maggioranza di Destra, divisa sia per la nomina degli assessori, sia per l’elezione del Presidente del Consiglio, si è subito ricompattata, per approvare un provvedimento ai danni dei cittadini:

UNA NUOVA TASSA PER I CASAMASSIMESI….

E SIAMO SOLO ALL’INIZIO!!!

Commenti  

 
#5 Galileo Galilei 2011-07-06 23:46
è indibile l'arteficio che questa amministarzioine ha confezionato. Pagheremo un aumento dell'enel per finanziare la tarsu....di estrazione berlusconiana.
 
 
#4 seneca 2011-07-06 16:23
L'aumento della TARSU del 20% dello scorso anno fu determinata dal costo del processo di biostabilizzazione a carico di tutti i Comuni dell'ATO BA/5 e l'aumento della tariffa nel nostro Comune fu molto contenuto in confronto agli altri Comuni dove si aumentò fino al 50%. Fu una manovra correttiva molto sofferta, perchè era una vessazione economica per i Cittadini,anche se necessaria ed obbligata.Giusto per ricordare, fu fatta informazione ed ai contribuenti pervenne lettera esplicativa in merito, allegata alla notifica di pagamento del tributo.
La professionalità dell'allora assessore ha consentito una gestione corretta del bilancio con il mantenimento del patto di stabilità,senza aumentare ulteriormente la pressione fiscale.Inoltre,il nostro Comune
ha beneficiato della premialità (decreto interministeriale del 22-12-2009)in quanto "Comune virtuoso". Noi Cittadini dobbiamo vigilare affinchè i nostri tributi relativi alla TARSU vengano spesi per un servizio eccellente che renda decoroso il nostro paese, ma anche noi dobbiamo avere comportamenti civili, rispettosi dell'ambiente in cui viviamo.
Se si gettano rifiuti ovunque ed in qualsiasi ora, che senso civico abbiamo?
 
 
#3 volpe70 2011-07-06 16:10
tutto questo grazie al nostro caro ex sindaco (che fine hanno fatto i nostri soldi)
 
 
#2 TIMIDO 2011-07-06 13:00
Caro Pepe hai ragione nell'affermare che,"chiunque amministri trova sempre il modo di mettere le mani nelle tasche dei cittadini".
Questo non giustifica però la poca chiarezza sfoggiata dall'amministrazione Birardi, oggi, e da quella precedente.
 
 
#1 pepe 2011-07-06 01:03
in effetti voi avete avuto piu' coraggio,l'anno scorso avete aumentato la tarsu del 20% senza dire niente,lo avete fatto e basta.i nostri soldi,a cosa sono serviti? il paese rispetto all'anno scorso è ancora piu' fatiscente....piu' soldi e piu' sporcizia nel paese!!!!dirlo o nn dirlo nn credo cambi molto la situazione,fatto sta che chiunque amministri,trova sempre il modo per mettere le mani nelle nostre tasche senza nessuna miglioria per i cittadini e per il paese.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.