Giovedì 06 Agosto 2020
   
Text Size

COSTI DELLA POLITICA, RIDOTTA LA PRESENZA IN COMMISSIONE

consiglio comunale2

Meno componenti per le commissioni consiliari. L’ultimo consiglio comunale ha infatti approvato un provvedimento attraverso il quale le commissioni consiliari non saranno più composte da 7 persone, ma da 5. Mentre prima il rapporto in commissione tra maggioranza e opposizione era di 4 a 3, d’ora in avanti sarà di 3 a 2. Il consigliere del Pd Michele Loiudice ha avanzato anche una proposta a riguardo: “Perché – ha detto Loiudice – non riduciamo i costi, facendo passare il numero dei componenti delle commissioni da 7 a 5, mantenendo però, solo per una questione di rappresentanza di base, identico il numero delle persone che partecipano ai lavori con proposte e idee? In questo modo garantiremmo a tutte le forze politiche presenti in consiglio comunale il diritto di essere rappresentate”.

E mentre il sindaco Mimmo Birardi ha precisato che “anche la retribuzione del primo cittadino, degli assessori e dei revisori ha subito delle riduzioni determinate per legge”, l’assessore alle Politiche fiscali e finanziarie, Ninni Columbo, ha sottolineato che “se è vero che la riduzione dei componenti delle commissioni potrebbe non dare rappresentanza a tutte le forze politiche, è altrettanto vero che renderà sicuramente più agevole il raggiungimento del numero legale, facilitando il lavoro delle commissioni stesse”.

Commenti  

 
#2 TIMIDO 2011-07-05 13:39
E si caro Ninni meno siamo e meglio è, così sarà più semplice raggiungere il numero legale e magari qualche decisione meno "legale".
La mia proposta è quella di eliminare del tutto i gettoni ai cons. , gli stipendi agli asessori e al sindaco, la politica si fa nell'interesse della comunità, e devolvere il tutto alle politiche sociali.
Cosa ne pensate?
Questo si che sarebbe un bel gesto da parte dei nostri rappresentanti, in un momento di estrema crisi, ma purtroppo sappiamo tutti che non lo faranno mai.
 
 
#1 Ridicolo 2011-07-04 16:55
Sapete di quali importi si parla? Un consigliere comunale prende € 18 lordi a seduta. Premettendo che quando funziona bene una commissione può riunirsi in media 3 volte, la mese parliamo di una riduzione di qualche centinaio di euro. Un titolone per cosa? Questa è la riduzione dei costi della politica? Da questo punto di vista era già tutto ridotto all'osso. Il problema sono le entrate che non si possono fatturare, vediamo se anche quelle diminuiranno...
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.