935MILA EURO PER S. CHIARA. ASSESSORI, I PRIMI NOMI

Un finanziamento preso "al volo" di 935mila euro per "ristrutturare tutto Santa Chiara", è la notizia che il sindaco Mimmo Birardi ha dato ieri, al termine della seduta di proclamazione degli eletti, in diretta, ai nostri microfoni: "abbiamo fatto in tempo", ha sottolineato riferendosi al fatto che in "pochi giorni" non si poteva fare altro.

Un altro finanziamento, di 140mila euro, invece, è stato ottenuto per Palazzo Monacelle, "per la scala esterna" (e per portare a casa l'agibilità da parte dei Vigili del fuoco). I meno addentro ai meccanismi burocratici sarebbero indotti a pensare a un "super sindaco", ma qualcuno già suggerisce che c'è una "mano in pasta che manovra da tempo preparando il piatto".

Sulla giunta infine si è limitato a confermarci che Peppino Padalino, primo degli eletti per la Puglia prima di tutto, sarà l'assessore ai Lavori pubblici e Urbanistica, mentre Gino Petroni, primo per il Movimento Schittulli, sarà il vice sindaco con delega alle Attività produttive. Sulle deleghe eventuali al Pdl non si sbottona, chiarendo "che è in attesa di risposte", ma c'è già chi - qualcuno gufando, qualcuno malignando - conta gli accordi del nuovo sindaco: il Pdl sarebbe "offeso" per l'assegnazione delle deleghe ai "partiti minori" e avrebbe deciso di non accettarne, scegliendo di restare di fatto in Consiglio; una mente più "esperta" di strategie politiche vedrebbe solo una messa in scena per evitare ai consiglieri non eletti di avere "accesso al voto".

Noi ci chiediamo (in uno slancio fantapolitico) chi potrà ricoprire il ruolo di referente per la Cultura, Comunicazione e Innovazione; se a Torino si ingaggia un dirigente Rai e a Napoli si punta su un'esperta della cinematografia italiana, a Casamassima - che non ha nemmeno una scuola superiore ma viaggia a una velocità diversamente universitaria - chi potrebbe assurgere a "detentore" dell'erudizione identitaria?

Resta che il nodo da sciogliere è rinviato al primo Consiglio comunale, che si terrà in piazza il 24 giugno prossimo, occasione durante la quale proporremo nuovamente la diretta web dell'evento.