S. CHIARA, AL VIA I LAVORI DI MESSA IN SICUREZZA

santa chiara

Sono partiti una settimana fa i lavori urgenti per la messa in sicurezza dell'ex convento di Santa Chiara, nel centro storico. Gli interventi, resi obbligatori attraverso un'apposita ordinanza firmata dal commissario prefettizio, al fine di tutelare e garantire la pubblica incolumità dei cittadini, dureranno complessivamente due settimane, quindi dovrebbero concludersi entro i prossimi giorni.

Le opere previste, il cui importo complessivo è di 80mila euro - come spiegato dal primo cittadino - sono state finanziate attraverso una parte dei fondi regionali stanziati nell'ambito del Pirp, il programma integrato di riqualificazione delle periferie. Ma le opere previste nell'ex convento non finiranno qui. "In pochi giorni - osserva Birardi - siamo riusciti ad avere il nullaosta dalla Regione, al fine di sbloccare un finanziamento di 935mila euro, che altrimenti sarebbe andato perduto per scadenza dei termini. Questi soldi serviranno per coprire i costi di ristrutturazione di tutto il convento di Santa Chiara, che quindi potrà tornare a splendere come un tempo. Presto dunque, avranno inizio questi interventi, così come altri lavori che ci permetteranno di completare la ristrutturazione di Monacelle".

santa chiara lavori_01

santa chiara lavori_02