Giovedì 20 Giugno 2019
   
Text Size

TEATRO, UN CONCORSO PER FAR RISORGERE LA TRADIZIONE

teatro

Il Comitato per il Teatro a Casamassima, costituito nell'anno 2000, decide di bandire un concorso relativo all'elaborazione di un testo teatrale e alla sua messa in scena, della durata minima di 45 minuti fino ad un massimo di 60 minuti. Il concorso è aperto a tutti i giovani scrittori che non abbiano superato i 30 anni d'età.
Il testo dovrà essere rappresentato il giorno 25 settembre 2011 presso l'Oasi Mater Domini di Rutigliano nell'ambito della 23° edizione della Passeggiata Ecologica in Bicicletta organizzata dal Gruppo Natura.
Una commisione all'uopo costituita valuterà le proposte che dovranno pervenire entro e non oltre il 31 maggio 2011.
Il tema proposto è "La fine del teatro a Casamassima", all'opera scelta sarà assegnata una cifra premio, simbolica, di 450,00 euro.

INFO: Maruzza Bardoscia - 333 1478241

 

Commenti  

 
#6 Pantera 2011-03-16 10:24
Quando si tratta di combattere seriamente tutti o quasi si nascondono. Nel post evento distruttivo, quelli che si son saputi nascondere, vogliono salire sul trono degli estremi difensori del paese.
Quest'analisi è necessaria perchè non si puo cambiare veramente se non si capisce chi siamo e come siamo composti. Ci sono personaggi che da decenni giocano camaleonticamente con il destino del nostro futuro...e solo per scopi personali.
 
 
#5 michele 2011-03-16 09:17
grande iniziativa a sorpresa, da persone che non hanno mai abbandonato il "campo". non conoscevo la nascita di questo Comitato.spero che non diventi fonte di speculazione elettorale e/o oggetto di adescamento da parte di ambigui personaggi.
Dio sa quanto questo territorio abbia bisogno di cultura e dell'insegnamento che si possa trarre dalle attività teatrali.
sostegno convinto!
 
 
#4 casam 2011-03-15 18:35
Grazie per la esauriente risposta alla mia domanda assolutamente NON retorica.
 
 
#3 Raffaele Magnifico 2011-03-15 16:31
E' una domanda retorica, la tua, o vuoi veramente una risposta? Credo sia la prima! Comunque rispondo alla seconda! Al momento della demolizione non era possibile fare assolutamente più niente! Nel 2000,invece, questo comitato ha raccolto circa 1800 firme, insieme a circa £ 1.800.000. Le firme erano a sostegno della richiesta della cittadinanza all'amministrazione del momento per il salvataggio del teatro; i soldi, invece ,per stampare striscioni, locandine o quant'altro potesse essere funzionale al raggiungimento dell'obiettivo. L'amministrazione si dichiarò impossibilitata a poter acquistare lo stabile dal proprietario per ragioni economiche, nè credo si sia mossa più di tanto per cercare di reperire i fondi necessari presso la Regione, lo Stato o la Comunità Europea. E la cosa è finita lì, visto che con
£ 1.800.000 il Comitato non poteva certo comprare il teatro!
Ora, posso farti io una domanda?
E tu dov'eri quando l'hanno abbattuto?
 
 
#2 Luna Pastore 2011-03-15 16:18
BASTA domandarsi di chi è la colpa, cosa si poteva fare, cosa si sarebbe dovuto fare ecc. Rimbocchiamoci le maniche e lavoriamo per la cultura a CASAMASSIMA!!! Siete tutti ancora in tempo per dimostrare ai vostri figli che esiste una struttura che si chiama teatro, che esiste un'arte che si chiama drammaturgia, che esiste un mestiere che è quello dell'attore, che e che e che ... Io, 24 anni, il Teatro me lo ricordo benissimo e mi manca nel mio paese, ma non ho mai smesso di andarci anche dovendomi spostare. Ho sempre sostenuto le compagnie comunque presenti nel territorio e che son state costrette a recitare nel cortile della Marconi, in Villa, nel Centro Storico, su palchi imporvvisati ... un salto nel Medioevo ... ma ora da questo Medioevo bisogna uscire .... e SUBITO!!!!
GUARDIAMO AVANTI E NON DIETRO!
Il Comitato ha fatto quello che ha potuto e ora questa sua nuova e originale iniziativa mi sembra da sostenere e non da "abbattere" e "demolire"!!!
 
 
#1 casam 2011-03-15 14:10
Vorrei chiedere: dov era questo comitato quando hanno demolito il teatro di S'cattapon?
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.