Sabato 30 Maggio 2020
   
Text Size

Successo per ‘La scatola di cuoio’ di Gianni Spinelli

gianni spinelli

“Serata bellissima a Casamassima: altro successo per ‘La scatola di cuoio’ (Fazi Editore), con pubblico attento e coinvolto. Ringrazio la Pro Loco e i compagni di squadra Maristella Orofino (conduttrice acuta), Vito Marinelli (regista cinematografico, che ha analizzato il mio testo con competenza e profondità) e Vittorio Goffredo (attore sempre più bravo che ha dato vita a tre brani della "Scatola", meritando gli applausi). Insomma, grazie, grazie, grazie, a tutti”. Questo quanto ha dichiarato sul suo profilo Fb il giornalista-scrittore Gianni Spinelli, che ancora una volta ha affidato nelle mani della Pro Loco la presentazione di una sua opera, questa volta nella bella cornice dell’Auditorium Addolorata con un pubblico numeroso, tra i quali molti estimatori.

Sempre più apprezzato e amato, ricordiamo che Gianni Spinelli è giornalista professionista, già vice caporedattore de “la Gazzetta del Mezzogiorno” e che ha scritto per “Guerin Sportivo”, “Il Giorno”, “Corriere della Sera”, “Avvenire, “Meridiani”, “Geo”. Attualmente collabora con “Donna Moderna” ed è editorialista del “Corriere del Mezzogiorno”. È autore di vari libri con crescente successo. L’ultimo presentato “La scatola di Cuoio” la definisce “un’insolita favola nera sull’invidia, l’avidità e i più bassi sentimenti umani”, intrigante, grottesca e misteriosa, con personaggi e fatti ispirati ad esistenti, e pure se ambientata in un paesino spopolato della Lucania, con ampi tratti di meridionalismo, ha tuttavia concetti di universalità.

La presentazione è stata condotta da una Maristella Orofino, sempre più brava e attenta osservatrice, e si è avvalsa della presenza del giovane regista-sceneggiatore Vito Marinelli, cui si deve tra altri il cortometraggio “Principessa” vincitore di vari premi, e il cortometraggio “Ma chi ti conosce!” che vince per la sezione “Io esisto” del BCT – Festival Nazionale Cinema e Televisione, il premio per il miglior cortometraggio 2019 con la giuria presieduta da Nicola Giuliano, produttore premio Oscar per “La Grande Bellezza”, e del giovane e talentuoso attore Vittorio Goffredo che si è messo in luce nella rassegna “Admoveo” del regista Antonio Minelli con “La conquista del Sud”.

Il Presidente Pro Loco Antonio Pastore nei saluti iniziali si è dichiarato fiero del rinnovato affidamento all’associazione della presentazione, ma tutta Casamassima dovrebbe essere orgogliosa di queste iniziative che vedono la presenza di personaggi di notevole spessore culturale, che stanno percorrendo sempre più la strada del successo.

MARILINA PAGLIARA

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.