Venerdì 22 Novembre 2019
   
Text Size

MARTEDÌ BESTIALE A CASAMASSIMA

concerto concato (6)

Piazza Aldo Moro gremita per il concerto di Fabio Concato

Sold out martedì 10 settembre a Casamassima per il concerto di Fabio Concato e la compagnia dei Musici. Non sono bastate infatti le circa duecento sedie previste dall’organizzazione a contenere la folla di cittadini e forestieri, che si è riversata in piazza Aldo Moro in attesa dello spettacolo gratuito del cantautore milanese. Eppure, anche gli spettatori distanti dal palco hanno scelto di non abbandonare la serata musicale: un’ora e mezza di poesia.

concerto concato (3)

C’era già chi era pronto a scommettere sull’insuccesso dell’evento, in quanto ad esempio i giovani avrebbero gradito un nome più moderno, mentre altri avrebbero puntato su un genere meno impegnato, ed invece Fabio Concato ha unito le generazioni di adulti e ragazzi, che si sono lasciati trasportare da quelle parole malinconiche, ma così rassicuranti. Perché Concato, da sempre nella sua carriera discografica, canta l’amore. L’amore tra adolescenti al primo appuntamento, che dura il tempo di un bacio o che va oltre persino i ricordi, oppure che lega un figlio ad un padre, i figli alla propria terra.

La gente aspetta di divertirsi, alle volte però è bene trascorrere momenti di tranquillità in cui l’ascolto di un brano rasserena l’anima, e fa sentire in pace con sé stessi. Quando una canzone suscita emozioni tali che a chiunque, al di là dell’età, verrebbe di prendere la mano della dolce metà, del genitore, dell’amica o dell’amico seduti al suo fianco, e di dirgli: “Che fortuna averti incontrato”.

concerto concato (1)

L’artista ha toccato le corde del cuore del pubblico a partire dalle 21.30, dopo l’annuncio di Stefano Capozzo, che cura sulla Voce Del Paese la rubrica di musica e cinema, il quale quindi ha presentato Fabio Concato alla platea da buon intenditore del panorama canoro italiano e internazionale.

Il pubblico ha sia cantato a squarciagola i pezzi famosi in scaletta: Fiore di maggio; Domenica bestiale; M’innamoro davvero; Guido piano; Non smetto di aspettarti, sia dimostrato di apprezzare quelli poco noti: Gigi; Prima di cena; In trattoria.

Il cantante ha ripagato l’affetto, scendendo fra i fans durante l’esecuzione di alcuni testi del repertorio. Ciò che ha reso l’atmosfera coinvolgente, è stato il racconto da parte di Concato di aneddoti della vita da lui vissuta. Storie diventate successi. Non si è sottratto alle richieste di selfie e autografi.

Fabio Concato ha salutato Casamassima sulle note di Rosalina. Rosalina è una donna “cicciottina” che adora mangiare. La donna non risponde ai canoni della bellezza moderna intesa come magrezza, tuttavia il fidanzato la ama incondizionatamente. Un’altra storia d’amore, ma dai ritmi latinoamericani, piacevole da ballare, che ha acceso la piazza. Il cantante e l’orchestra hanno lasciato il palco, allestito su corso Vittorio Emanuele, sotto gli applausi scroscianti. Fermo restando che ha vinto Casamassima, l’Amministrazione e il Comitato Festa di San Rocco centrano due obiettivi importanti, che sono aver portato in città un musicista del calibro di Fabio Concato ed essere riusciti ad ottenere tante presenze, moltissime delle quali provenienti da fuori.

Francesca Valentino

Foto di Domenico Lavolpe e Vito Petronelli

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.