Martedì 18 Giugno 2019
   
Text Size

Tutti uniti per Casamassima a Matera

Cuore della Puglia (11)

Cuore della Puglia promuove le eccellenze del territorio

Ha indubbiamente dato il meglio di sé Casamassima nella Capitale della Cultura lo scorso sabato, presentando le eccellenze del territorio, l’entusiasmo degli intervenuti, la musica popolare autoctona e un grandissimo senso di comunità visibile, anzi tangibile, nella nutrita partecipazione di protagonisti, collaboratori, visitatori e amici che in massa hanno raggiunto Matera per raccontare il nostro paese.

I dieci comuni di “Cuore della Puglia”, Acquaviva delle Fonti, Altamura, Casamassima, Cassano delle Murge, Cellamare, Corato, Gravina in Puglia, Putignano, Rutigliano e Turi, si sono uniti per promuovere nella città lucana, quest’anno presa d’assalto da turisti di tutto il mondo, un percorso turistico ed enogastronomico che coinvolge i territori del sud est barese. Nella bellissima e centralissima piazza San Francesco ogni comune ha messo in vetrina le proprie tipicità enogastromiche e culturali narrandole ai passanti per promuovere, condividere e valorizzare, anche in chiave turistica, i beni paesaggistici, architettonici e culturali pugliesi. Lo stand di Casamassima era curato dalla Pro Loco, coordinatrice dell’intera iniziativa espositiva per conto di Cuore della Puglia, e che ha lanciato un bellissimo video e la prima brochure sul Paese Azzurro. Hanno rappresentato il nostro comune nel settore enogastronomico la Cantina Lattavino, FornArt, L'apicoltore del Paese Azzurro e il produttore cerasicolo Tricarico.

In mattinata ci sono state una serie di attività dimostrative a cura degli istituti scolastici dei territori interessati al progetto, "Colamonico- Chiarulli”, "R. Luxemburg" e "Don Milani" di Acquaviva delle Fonti, "Ilaria Alpi - E. Montale" di Rutigliano, "F. M. Genco" di Altamura, "L. Da Vinci" di Cassano delle Murge e "Oriani Tandoi" di Corato, nel pomeriggio invece si è scatenato il cuore della Puglia con esibizioni di artisti locali e musica dal vivo con la straordinaria partecipazione finale di Paolo Sassanelli. Hanno aperto le esibizioni il nostro amatissimo gruppo folkloristico I Musicanti del Paese Azzurro. In contemporanea, presso “Cucina Lucana” – Sax Barisano, c’è stata la presentazione della guida turistica dell'associazione ‘Cuore della Puglia’ "Percorso turistico dei cinque sensi" e una degustazione di prodotti tipici pugliesi, letteralmente presa d’assalto.

La Puglia è attaccata alla Basilicata e il nostro territorio soprattutto ha con Matera delle importanti affinità che oggi vanno ‘sfruttate’ al meglio. Occorre essere intraprendenti, coscienti delle proprie capacità e soprattutto uniti. Spesso ci denigriamo, tante volte ci sottovalutiamo, ma Casamassima ha fatto sfoggio di sé, con uno stand molto ben allestito, il numero più alto di 'attori' e un entusiastico gruppone giunto nella Capitale della cultura per dare il proprio supporto pratico e morale.

Nella parte dei ringraziamenti e saluti finali, il sindaco Giuseppe Nitti, anche lui a Matera insieme a Gino Petroni, assessore alle attività produttive, e ad Azzurra Acciani, assessore alla cultura, turismo e borgo antico, ha avuto modo di sottolineare la bellezza del nostro comune, le tante unicità, eventi ed eccellenze.

Crediamo sia davvero giunta l’ora di smettere di cospargersi il capo di cenere, Casamassima ha mille sfaccettature da far brillare e una grande e unita comunità da valorizzare.

LUNA PASTORE

Casamassima - Cuore della Puglia

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.