Venerdì 19 Luglio 2019
   
Text Size

Balconi fioriti e comunità per promuovere il Paese Azzurro

Balcone fiorito 2019

Si prepara la 20esima edizione della primavera casamassimese

Compie 20 anni quest’anno la manifestazione “Il Balcone Fiorito nel Borgo Antico”, organizzata dall’Associazione Turistica Pro Loco di Casamassima sin dal 1995 con il contributo di scuole e associazioni, e che ha come obiettivo principale quello di promuovere il Paese Azzurro, come viene chiamato il borgo antico di Casamassima per il particolare colore della calce che riveste abitazioni, chiese e palazzi già dal 1600, e che si sta recuperando sempre di più grazie alle iniziative culturali e ad una crescente presa di coscienza dell’importanza di recuperare una nostra identità. Lo scorso mercoledì la Pro Loco ha convocato istituti scolastici e associazioni del territorio per invitarli ad arricchire l’evento con la propria presenza e attività. Contestualmente è stata presentata la bozza del programma che quest’anno, in virtù dell’importante compleanno, vede la collaborazione diretta del Comune di Casamassima.

balcone fiorito 2019 (2)

“L’evento ha sempre unito più stakeholder fra abitanti del borgo, associazioni, scuole, artisti, professionisti e attività produttive, mai per finalità lucrative, ma perché vista sin dalle prime edizioni come una festa di comunità, un momento in cui Casamassima si concentra sul luogo da cui tutti veniamo e nel quale ci riconosciamo – così ha esordito in riunione l’arch. Antonio Pastore, presidente della Pro Loco - Anche chi vive a Casamassima da qualche anno sa del Paese Azzurro e alla manifestazione partecipa volentieri anche solo facendosi una passeggiata o accompagnando i figli coinvolti nel progetto dei ‘Piccoli architetti’ o in qualche altra iniziativa. Per suggellare questo 20° compleanno occorre una maggiore sinergia tra tutti verso questo obiettivo, che per la sua unicità, porterebbe un grosso giovamento sotto tutti i punti di vista alla nostra cittadina. Infatti sempre più siti turistici si stanno interessando ad esso. Anche questa edizione 2019, che si svolgerà il 30 e 31 maggio, 1 e 2 giugno, sarà una festa d’arte totale che si snoda in un lungo itinerario multisensoriale e multidisciplinare che coinvolge l’intero borgo, nel quale tutti saranno protagonisti. Alle varie attività si aggiunge la ‘Festa delle Ciliegie’, la 6° edizione della ‘Cena Azzurra’, il Festival delle Arti ‘La Scesciola’ ed altro che concorderemo con chiunque vorrà aggiungersi.”

A questa prima riunione hanno partecipato le scuole, tutte presenti alla manifestazione, e una decina di associazioni che di anno in anno rinnovano l’entusiasmo con sempre nuove idee. New entry è il Comitato del Borgo antico che ha garantito la propria partecipazione e collaborazione. Oltre alla bozza di programma, è stata anche anticipata la versione provvisoria della brochure promozionale del Paese Azzurro che sarà ufficializzata il 30 maggio in occasione del convegno di apertura della manifestazione, ma distribuita già il prossimo 25 maggio a Matera quando dieci comuni di ‘Cuore della Puglia’, coordinati proprio dalla nostra Pro Loco, invaderanno la bellissima e centrale piazza San Francesco per promuovere le proprie bellezze, tipicità e unicità.

 

IL PROGRAMMA

Indicativamente il programma del ‘Balcone fiorito’ prevede quattro giornate che partono sempre dal basilare concorso che vede protagonisti gli abitanti del borgo che allestiscono i loro balconi, finestre e vignali (scalinate esterne) con composizioni floreali concorrendo ad una gara nella quale vengono premiati i tre migliori di tre categorie: composizione, tradizione e poesia. Attorno a questa colorata competizione, ruotano una serie di attività, spettacoli e interventi a cura della Pro loco e di molte altre associazioni desiderose di promuovere e spingere al recupero del nostro borgo antico.

Giovedì 30 maggio è prevista una conversazione sul Paese Azzurro nell’Auditorium dell’Addolorata con relatori fra architetti, operatori turistici ed economici che dialogheranno sulla valorizzazione dei luoghi portando alcuni esempi di ‘best practice’. Venerdì 31 maggio ci sarà la consegna delle ‘lauree’ ai ‘Piccoli Architetti per il Paese Azzurro’ con mostra finale dei disegni ed elaborati a Palazzo Monacelle. Nel pomeriggio si terrà il secondo appuntamento della bellissima rassegna “Na vòlde…racconti e ricordi di una Casamassima di altri tempi” che avrà come filo conduttore “Il fidanzamento e il matrimonio” all’Auditorium dell’Addolorata.

Sabato 1° giugno è la volta della 6° edizione dell’attesissima “Cena Azzurra” che quest’anno si propone di essere completamente ‘PlasticFree’. Tutti possono parteciparvi in gruppo, vestendosi di azzurro e portando con sé tavoli, sedie e cibo. Per chi non vi avesse mai partecipato, si tratta di un elegante pic-nic nelle varie tonalità dei colori del cielo. La cena sarà allietata da spettacolo di musica danza e teatro. Quest’anno in collaborazione con Comune e Regione Puglia, e grazie alla partecipazione ad un bando, la Pro Loco si propone di distribuire kit PlasticFree. Inoltre si terrà il 2° concorso “Tavola Azzurra e 50 Sfumature d’Azzurro” che premierà le tre tavole più belle secondo un regolamento.

La festa vera e propria però si terrà domenica 2 giugno, dalla mattina sino alla sera, con piazzette e vicoli in festa, mostre, spettacoli, laboratori, degustazioni, performance, stand di associazioni, scuole e mercatini. Nel pomeriggio si terrà la premiazione del concorso dei Balconi Fioriti, una passeggiata ciclopedonale tra i ciliegi nelle campagne di Casamassima, corsi sul riciclo creativo, sul riuso e sul risparmio energetico, estemporanea d’arte e arte polimaterica. I cartapestai contribuiranno come lo scorso anno ad un allestimento artistico con cartapesta.

A dispetto del tempo, Casamassima è più pronta che mai a dare finalmente il via alla Primavera. Chiunque voglia aggiungersi all’organizzazione, può inviare la propria proposta alla Pro Loco entro fine aprile.

LUNA PASTORE

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.