Domenica 22 Settembre 2019
   
Text Size

Dedicato alla donna oltre l’8 marzo

Giacomo Loconsole

Puglia Free Flight rende omaggio all’universo femminile

Venerdì 8 marzo a partire dalle ore 18 si terrà presso l’Auditorium dell’Addolorata la 4° edizione dell’annuale appuntamento targato Puglia free flight pensato per omaggiare il magico mondo femminile, con il patrocinio del Comune di Casamassima e la collaborazione di diverse associazioni.

“Dedicato alla donna oltre l’8 marzo” è soprattutto un momento di riflessione, un incontro ravvicinato con il sensibile, variegato e profondo universo dell’essere donna, assai lontano dai festeggiamenti degradanti in uso nei locali e che poco hanno a che fare con la ‘Giornata Mondiale della Donna’. Ancora oggi fatichiamo non poco a sviluppare e far emergere la nostra personalità, costrette a volte ad imporci come il peggiore degli arrivisti pur di farci rispettare, eppure da sempre artisti e poeti ci riconoscono come fonte di ispirazione e scrigno di divine qualità.

“Avremo modo di meditare sulle sofferenze che la donna ha dovuto patire nella storia passata e purtroppo, troppo spesso, anche nel nostro presente – ci ha spiegato Giacomo Loconsole, organizzatore dell’incontro - Assisteremo ad un vero e proprio riscatto sociale da parte di ‘donne speciali’ che saranno protagoniste dell’evento. Il pubblico potrà ammirare esibizioni artistiche di vario genere, dalla poesia alla recitazione, dalla musica alla lettura, il tutto condito da autorevoli interventi celebrativi.”

Durante la serata, a ingresso libero, interverranno Francesca Valentino, redattrice del nostro settimanale, Roberta Loconsole, Puglia Free Flight, Cristina Valenzano, UNITRE Casamassima, Silvio Tateo, Pro Loco “Dino Bianco” Sammichele di Bari, Nica Ferri, Fondazione Mons. Don Sante Montanaro. Gli interventi musicali sono a cura del M° Antonio Bellomo, la regia è di Nicola Magaletti. L’evento si inserisce nell'ambito della settimana dedicata alla 42^ Pentolaccia Casamassimese, la grande manifestazione carnascialesca curata dalla Pro Loco.

“Ricorderemo anche il libro ‘Camicette Bianche’, alla sua terza ristampa, scritto dalla cara amica siciliana Ester Rizzo, con cui avremo una diretta telefonica. Grazie al suo libro e al suo grande lavoro è stato possibile dare dignità e un nome alle tante ragazze che perirono il 25 marzo 1911 nell’incendio della Triangle Waist Company a New York City, una fabbrica di camicette alla moda, in cui morirono 146 persone di cui 126 donne e ben 38 italiane; alcune pugliesi tra cui le sorelle Antonia e Anna Vita Pasqualicchio Ardito di Casamassima. Il Comune di Casamassima è stato il primo comune italiano a dedicare una via alle vittime di quel tremendo rogo, infatti dal 2015 esiste via Antonia e Anna Vita Pasqualicchio, una traversa di via Sammichele. Leggeremo un’integrazione al libro ‘Camicette Bianche’, relativa a recenti notizie ricevute da parenti di Anna Vita Pasqualicchio Ardito di Casamassima.”

LUNA PASTORE

donna puglia free flight 8 marzo - locandina

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.