Gli studenti dell’Ites Pertini in poesia

ites poesia

Con “Poesie a Corte” la V A recita Shakespeare

L’Ites Pertini, istituto tecnico economico, con una forte vocazione allo studio delle lingue straniere, si è cimentato in una serie di incontri intitolati “Poesie a corte” della fondazione Mons. Sante Montanaro di Casamassima. La finalità del progetto, rientrante nelle attività di Alternanza scuola-lavoro, è consistita nell’organizzare e gestire parte dell’evento.

ites poesia 2 (1)

Il 26 gennaio presso il Palazzo Monacelle le studentesse Dominga Chiarelli, Serena Giotta, Jennifer Guglielmi e Sara Lombardo della classe V A sostenute dalle docenti Pia Impedovo (referente ASL), Cecilia Lucarelli (Tutor ASL) e Tiziana Panaro (docente di inglese della classe) hanno interpretato, recitato e cantato alcuni sonetti di Shakespeare fra i quali il XVIII “Shall I compare thee…?”, poi tradotto in italiano. Le studentesse dell’Ites Pertini hanno affrontato tematiche come l’amore universale e l’immortalità dell’arte e della poesia.

Durante la serata è stata celebrata anche una cerimonia tipicamente inglese, quella del tè con i pasticcini, a cui è seguito un momento di approfondimento in inglese sulle origini di questa tradizione "British".

A concludere l’evento un gruppo musicale che dal vivo e suonando piano, chitarra e basso ha fatto emozionare il pubblico cantando alcuni dei successi dei Beatles come ‘Hey Jude’ e ‘Imagine’.

Gli studenti dell’Istituto turese, ancora una volta si sono distinti per la compostezza, la preparazione e l’eleganza nella recitazione.