Mercoledì 22 Maggio 2019
   
Text Size

U CALENNARIE DE CASAMASSEME

Calendario Casamassima 2019 (1)

Unico e inimitabile, giunto alla 5° edizione e sempre più diffuso, U Calennàrie de Casamàsseme è stato presentato in un Auditorium dell’Addolorata gremito, lo scorso 20 novembre, con un doveroso e affettuoso omaggio alla instancabile e poliedrica artista Elena Netti, a cui è stata dedicata la copertina con un pensiero e due bellissimi acquerelli sul Paese Azzurro: il primo di via Paliodoro del 1961, il più antico dedicato al nostro meraviglioso borgo, l’altro raffigurante uno scorcio della Scesciola sempre degli anni ’60, oltre alcune opere all’interno con le descrizioni.

“Per l’occasione - riporta l’ideatrice e coordinatrice Beatrice Birardi - il calendario si rinnova oltre che in alcune parti, sul tema che riguarda il patrimonio immateriale: Racconti e Tradizioni antichissime narrate in dialetto dalla penna della maestra Lina Gengo-Ferri, che in tutta la sua vita ha raccolto e trascritto aneddoti, personaggi, usanze di cui il calendario offre solo un piccolo assaggio”.

Calendario Casamassima 2019 (3)

L’intervento di Lina, dall’alto della sua veneranda età, è stato affascinante, stregando tutti con la sua portentosa memoria, dovizia di particolari e veemenza recitativa nell'esposizione. La mia collaborazione ha visto in questa edizione le consuete descrizioni architettoniche che questa volta, con il titolo Echi di Azzurro, fanno da cornice alle scene di vita quotidiana descritte da Lina, nelle quali è protagonista la gente umile che ha popolato per secoli il borgo, della quale la storia non parla, e le descrizioni delle opere di Elena Netti.

Ci sono le Còse criòse di Marica Angelillo, delle curiosità su antiche tradizioni tipiche della nostra gente come la pignata , la conchiglia di San Rocco o il pane di sant’Antonio, tutte tratte dagli studi fatti durante il Servizio Civile Unpli. I proverbi antichi di Gabriella Birardi Mazzone, i magnifici disegni sui fiori tipici locali di Luisa Franco Maiellaro e quelli coloratissimi e indovinatissimi di Maria Serena Nitti, tratti dai racconti di Lina. Maria Serena ha anche inviato un sentitissimo messaggio di augurio che Beatrice ha letto. Ci sono le fotografie antiche del borgo, di autori vari, mentre la grafica come sempre è curata da Mimmo Ferri con Beatrice. Alla stesura collabora anche l’altra musicante Ester De Leonardis.

Calendario Casamassima 2019 (2)

La presentazione è stata brillantemente condotta dal direttore editoriale de La Voce del Paese Casamassima, Gianluca Zaccheo, coadiuvato nei testi da Luna Pastore, ed è stata intervallata da alcuni estratti dei racconti di Lina recitati in modo egregio da Gabriella Birardi Mazzone e Giuseppe Saponaro e da intermezzi musicali de I Musicanti del Paese Azzurro, tra i quali ha colpito particolarmente l’antico Canto di Natale in uso nelle famiglie povere degli anni ‘50, aggiungendo le varie strofe in estemporanea.

Calendario Casamassima 2019 (4)

Il calendario è patrocinato da Comune di Casamassima, Unpli Puglia, Pro Loco Casamassima, Unitre e Casarmonica, ai quali si è aggiunta la Fondazione Monsignor Sante Montanaro, assieme al sostegno de La Voce del Paese. Il progetto da sempre si avvale degli stessi affezionati sponsor: De Architectura Studio, Palestra Gymnicos, Soluzioni d’Arredo Tende e Pergolati, L’Occhialaio di Ada Pastore, Caffetteria Tabacchi Stasi, ed è in vendita nelle edicole, alla Merceria Mele, nelle Cartolerie Il Quadrifoglio e Macchianera.

Ringraziamenti particolari alla famiglia di Elena Netti, Netti-Bellomo, presente in sala assieme all’assessore a cultura, turismo e istruzione, Azzurra Acciani, che si è congratulata lodando l’iniziativa, dopo i saluti del Presidente Pro Loco Antonio Pastore e della Presidente della Fondazione Montanaro, Nica Ferri. A conclusione una uascezza: degustazione di pietanze tipiche preparate dai vari collaboratori del calendario, già in fibrillazione per la prossima edizione.

MARILINA PAGLIARA

Commenti  

 
#1 vito totire 2018-12-04 14:26
Complimenti,
dove e come lo possiamo comprare?

Vito Totire
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI