Mercoledì 21 Novembre 2018
   
Text Size

Un logo solare per il Comitato del Borgo Antico

logo comitato borgo antico casamassima

Nulla ferma il Comitato Cittadino del Borgo Antico di Casamassima. Dopo la sua costituzione e la nomina di un direttivo di tutto rispetto, ela creazione di una pagina Facebook su cui seguire l’attività, ora si è anche dotato di un logo proprio che lo contraddistingue, e nel quale sono concentrate graficamente tutte le caratteristiche assunte dal comitato e che rappresentano al meglio il luogo in cui vivono.

In primis la Torre, da sempre simbolo della nostra cittadina: è apparsa nei secoli sugli stemmi delle varie famiglie feudatarie che si sono succedute e ancora oggi sullo stemma del Comune di Casamassima, della Pro Loco, della Lum che ha adottato quella della Universitas Casamassime, e via dicendo.

Poi l’allegro girotondo degli omini, una dichiarazione dell’unità degli aderenti al comitato che tenendosi per mano incircolo chiuso, procedono all’unisono nel raggiungimento della serie di obiettivi che si sono proposti. Il colore giallo poi, a primo impatto, li fa apparire come raggi di sole, che beneauguranti irradiano la missione del comitato.

Il fondo non poteva che essere azzurro, anche questo di buon auspicio per l’avanzata del Paese Azzurro che sempre più sta entrando nel cuore della gente, abiti o no nel borgo, e oggetto di attenzione particolare dell’attuale amministrazione che dedicherà gli eventi di Natale proprio al blu, con l’iniziativa Blue Christmas.

Lo stesso Comitato Cittadino, ha accolto con entusiasmo l’invito della Pro Loco a organizzare insieme la settima edizione di Il Balcone di Natale nel Paese Azzurro animando parte del borgo con i consueti addobbi natalizi ricchi di creatività e alcune iniziative collaterali che spaziano tra luci blu, arte e sapori tradizionali, come sempre, che sfocerà in una festa collettiva il 16 dicembre. Ma tutto questo ha bisogno di un ambiente di tutto rispetto nell’ordine e pulizia, che purtroppo ancora mancano per colpa di alcuni ‘spiritosi’ che si divertono a contravvenire alle minime regole del vivere civile, dal parcheggio selvaggio, ai cani, a immondi rifiuti.

L’operato di sensibilizzazione e denuncia del Comitato con immagini pubblicate anche sul sito del Comune, continua, con la certezza che prima o poi qualcuno si stancherà, o verrà beccato in flagrante. E di fronte a tutto questo interesse verso il Paese Azzurro, sempre di più anche da parte di turisti e media, occorre la massima solidarietà e collaborazione degli abitanti, contraddistinta ora anche con questo bellissimo e accattivante logo.

Marilina Pagliara

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI