Mercoledì 21 Novembre 2018
   
Text Size

Braccia forti e cuore pieno: riparte il Presepe Vivente

presepe vivente casamassima

Si riaprono i lavori per la tredicesima edizione del Presepe Vivente nel borgo antico

Già da sabato 27 ottobre, i volontari della comunità assieme ai giovani hanno invaso con carrelli e materiali di legno il sagrato della nostra Chiesa Madre, base operativa e deposito provvisorio, da cui partire per iniziare l’effettiva costruzione delle strutture nelle strade di Casamassima antica, durante i sabati e le domeniche successive di novembre.

Le idee stanno prendendo vita durante i vari incontri di preparazione che stabiliscono questioni logistiche, pubblicitarie e tematiche. Le riunioni sono ricche di punti all’ordine del giorno che spesso comportano parecchi momenti di riflessione. In tutti noi, tuttavia, si è palesata la concezione di offrire al visitatore delle novità, tenendo sempre conto del messaggio evangelico da trasmettere.

Il Presepe Vivente è una macchina grandissima in fieri che, anno dopo anno, si espande di continuo, ma l’unicità che cerchiamo di infondere è quella che scaturisce dal valore aggiunto della Fede in Cristo. Esso non si configura soltanto come un mosaico di elementi della tradizione popolare, ma fa riferimento ai temi classicamente attuali che nascono dalla lettura delle pagine del Vangelo.

Si inizia di buona lena, ma come ogni anno il lavoro è tanto e di mani e braccia forti c’è sempre bisogno. Abbiamo voglia di sentirci come Marta, che non smette di affaccendarsi per preparare il pranzo al suo Illustre ospite Gesù. Ma vogliamo sentirci anche come sua sorella Maria che sceglie la parte migliore che non le sarà tolta della contemplazione e dell’accoglienza. Noi abbiamo bisogno di entrambi questi aspetti: il servizio e l’ascolto. Per questo ci appelliamo a tutta la comunità ed a chiunque voglia cimentarsi in questa avventura assieme, un modo per sentirsi parte di essa e anche per avvicinarsi ancora di più alla figura di Cristo, attraverso il ripercorrere il tempo dell’Avvento e della Sua Nascita.

Allora, ci rimbocchiamo le maniche con cuore gioioso e continuiamo il nostro cammino con la Forza dello Spirito Santo.

Il gruppo Giovani della parrocchia Santa Croce

presepe vivente casamassima 2018

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI