Venerdì 14 Dicembre 2018
   
Text Size

I funghi protagonisti alle Officine Ufo

Fungai Casamassima (1)

Si è svolta nell’auditorium del laboratorio urbano la nona edizione del corso di formazione micologica

Vuoi le tagliatelle alla boscaiola? O magari un buon risotto ai funghi porcini o una bella pizza funghi e salsiccia di Norcia? Quelli appena citati sono tre piatti che hanno come protagonista il fungo con il suo sapere intenso e profumato. Ed è stato proprio lui, il fungo, il soggetto della nona edizione del “Corso di formazione micologica” che si è tenuto presso il Laboratorio urbano “Officine Ufo” dal 17 al 19 settembre.

Fungai Casamassima (2)Nelle tre giornate casamassimesi, l’Associazione micologica culturale “La compagnia del fungo” di Noci, in collaborazione con l’Associazione culturale micologica “Fungai Casamassima” e con il patrocinio gratuito del comune di Casamassima, ha tenuto un corso per raccoglitori amatoriali di funghi. Esso ha avuto come obiettivo il rilascio o il rinnovo dell’attestato di idoneità dell’Umi, Unione micologica italiana, valido per acquisire dal proprio comune di residenza il permesso alla raccolta dei funghi. Il corso è stato suddiviso in base al numero di ore in formazione (12 ore) e in aggiornamento (7 ore). A frequentare questa nona edizione 47 corsisti, provenienti da tutti i paesi della provincia di Bari, 32 dei quali hanno conseguito il rinnovo del documento, mentre i restanti 15 il rilascio. La necessità di frequentare da parte dei raccoglitori di funghi corsi del genere nasce dal momento in cui la normativa vigente prevede che ogni raccoglitore deve essere in possesso di particolari requisiti e di una precisa formazione che gli permetta di avere dal proprio comune di residenza l’autorizzazione valida per tre anni per effettuare la raccolta di funghi.

La formazione ricevuta è stata completa e ha visto associate tra loro lezioni teoriche e lezioni pratiche, tenute da docenti esperti come il micologo Gianni Chiarella e il suo collega Antonio Palmisano. Nello spazio casamassimese sono stati studiati e osservati funghi dal vivo di diversa specie. Durante le giornatei corsisti hanno ricevuto nozioni fondamentali per la raccolta di alcune materie come “Tossicologia”, “Educazione ambientale e alla raccolta” e “Legislazione”.

“La formazione – ha dichiarato Pino Leone, presidente dell’associazione nocese – in questo settore è fondamentale e, guardando il numero di partecipanti a questo corso, siamo molto soddisfatti dei numeri ottenuti. Ringraziamo l’Associazione “Fungai” di Casamassima che ha collaborato con noi per la riuscita strepitosa di questo corso. Non avevamo dubbi, perché anche nelle altre otto edizioni abbiamo raggiunto sempre numeri alti. Un doveroso ringraziamento va anche allo staff delle “Officine Ufo” che ci ha accolto in questi tre giorni”.

DANIELE FOX

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI