Mercoledì 19 Settembre 2018
   
Text Size

Festa di San Rocco: concerti, luci e lancio della mongolfiera

festa san rocco casamassima (2)

Previsto anche lo spettacolo dei petali di carta

Musica, luci e divertimento. La festa di San Rocco è anche questo. Sabato 8 settembre, oltre alla bassa musica Città di Bitonto diretta dal maestro Tarantino – che animerà anche la domenica e il lunedì successivi, 9 e 10 – vi saranno i concerti bandistici in piazza Aldo Moro guidati dal maestro Vito Vittorio De Santis.

Domenica 9 toccherà alla banda di Ailano, in provincia di Caserta, condotta dal maestro Nicola Hansalik Samale, mentre lunedì 10 sarà la volta della banda Piantoni di Conversano e del maestro Susanna Pescetti.

L'8, il 9 e il 10, inoltre, avrà luogo uno spettacolo di musica leggera a cura della banda Città di Bitonto diretta dal maestro Mezzapesa.

Martedì 11, ancora, sempre in piazza Aldo Moro, a partire dalle 20.30, spettacolo della tribute band 'Lui e gli amici del re', con Adolfo Sebastiani, dedicata alle canzoni di Adriano Celentano. La stessa sera, estrazione dei biglietti vincenti della lotteria 'San Rocco ti è vicino'.

L'illuminazione artistica in tutte le sere di festa sarà quella della ditta Paulicelli light design.

Ancora martedì 11, a partire dalle 23, gara pirotecnica di chiusura che vedrà sfidarsi quattro ditte: l'Italian fireworks group del cavalier Bruscella di Modugno, i cavalieri Giuseppe e Nicola Chiarappa di San Severo, nel foggiano, il cavalier Ugo Lieto di Visciano, in provincia di Napoli, e il cavalier Giovanni Pannella di Ponte, nel beneventano.

I fuochi del mattino, sabato 8, domenica 9 e lunedì 10, alle 7, sono a cura della Diane italian fireworks group del cavalier Bruscella di Modugno.

Sabato 8 alle 12, durante la processione di apertura della festa, suggestivo lancio dei petali di carta, a opera della ditta Luigi Secondo di Putignano, mentre alle 21 dello stesso giorno commemorazione dei Caduti in guerra, con la deposizione della corona d'alloro ai piedi del monumento, in piazza Aldo Moro, con la partecipazione di autorità civili e militari e del comitato festa di san Rocco.

Domenica 9, nel corso della processione cosiddetta di gala di mezzogiorno, tradizionale cavalcata. La sera alle 23, sempre in piazza Moro, lancio di una grande mongolfiera a cura della ditta Luigi Macci di Capurso. Lo stesso lancio è offerto grazie al contibuto della Cantina Lattavino che ha sede a Casamassima, in via Dante 38/A e a Polignano in via San Vito 52. In largo Fellini, inoltre, ci sarà il tradizionale luna park per la gioia di ragazzi e bambini.

Un programma ricco e nutrito, dunque, organizzato per il 327esimo anniversario della festa di San Rocco, e per il 483esimo anniversario della proclamazione del Santo a protettore della città, dal comitato festa patronale. Un comitato che quest'anno è composto dal presidente, il parroco don Carlo Lattarulo, il presidente delegato, Dino Nanna, il vicepresidente, Raffaele Radogna, il tesoriere, Domenico Lavolpe, il segretario, Lucio D'Andria, i consiglieri contabili, Giuseppe Monfreda e Sergio Nanna, e i componenti Giovanni Birardi, Modesto Dell'Aera e Paolo Montanaro.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI