Venerdì 21 Settembre 2018
   
Text Size

Maxima dream festival, la musica protagonista in piazza Moro

Foto Grande I Colorplay

Questa sera, a partire dalle 18, un'evento all'insegna di suoni, balli e stand gastronomici

Una piazza invasa di persone che cantano e ballano con il sottofondo musicale delle canzoni delle migliori band internazionali. Con questo obiettivo nasce il “Maxima Dream Festival”, evento estivo organizzato dall’Associazione Musicale Culturale “Head full of dreams” e la Confraternita del Purgatorio.

Oggi, domenica 15 luglio, a partire dalle 18, piazza Aldo Moro si trasformerà in un grande “stadio” in cui si esibiranno band musicali, ballerini e dj set. Ad accompagnare le loro note musicali e danzanti anche la presenza di stand gastronomici. I Drunk Bunnies

Lo spettacolo, che sarà presentato da Teresa Sansolino, avrà inizio nel tardo pomeriggio. I primi ad esibirsi saranno i Drunk Bunnies, la tribute band dei Green Day. A seguire, alle19, sul palco allestito nel centro cittadino si esibiranno i Precious, la tribute band dei Depeche Mode. Il quartetto tarantino, famoso in tutta la regione e composto da Save alla voce, GiaKo alla tastiera, Paolo alla chitarra e Rodolfo alla batteria, riproporrà i successi della band inglese.

Alle 21, invece, sarà il turno dei Colorplay, la tribute band casamassimese dei Coldplay. Il quintetto, composto da Francesco Moschetti alla voce, Francesco Calisi alla chitarra, Luca Macina Leone al basso e dai fratelli Colapietro, rispettivamente Davide alla batteria e Giuseppe alla tastiera, riproporranno lo spettacolo che li ha resi famosi in tutta la Puglia e nelle regioni limitrofe (uno degli appuntamenti del tour estivo è previsto il 27 luglio, giorno in cui la band sarà protagonista di un concerto alla Festa della Birra e dei sapori murgiani di Cassano delle Murge).

A fine serata la piazza si trasformerà in una grande discoteca con la musica di Macor dj e del vocalist Mr Laca. Tra una esibizione e l’altra salirà sul palco Giorgio Jackson, imitatore eccezionale del mitico cantante Michael Jackson, che si esibirà in intermezzi musicali e danzanti.

“L’idea di questo evento – ha raccontato Francesco Moschetti – nasce dalla collaborazione con la Confraternita del Purgatorio e il suo priore, Vito Sansolino. Dopo il successo del nostro concerto dello scorso anno, è stato proprio lui a chiederci di organizzare un nuovo concerto. Organizzare un evento del genere non è facile, sia dal punto di vista organizzativo e burocratico sia dal punto di vista economico. Spero che in futuro eventi del genere, organizzati da associazioni o giovani casamassimesi, vengano supportati economicamente anche dal Comune e dalle istituzioni locali. Non volevamo proporre lo stesso show. Grazie al contributo economico degli sponsor, al nostro grande sforzo economico e alla messa a disposizione del palco da parte della Confraternita, abbiamo preparato una manifestazione che vedrà come protagonisti non solo noi dei Colorplay, ma anche altre band locali e pugliesi, con la partecipazione di stand gastronomici che renderanno ancora più piacevole la serata”.

Nonostante le difficoltà incontrate durante l’organizzazione dell’evento questi giovani casamassimesi hanno programmato per filo e per segno un appuntamento che possa “far svegliare” Casamassima e che possa far rivivere la piazza centrale del nostro paese, che in tanti ci invidiano nel circondario.

“Io spero – ha dichiarato Francesco Moschetti – che tutti i nostri concittadini possano e vogliano partecipare a questo evento, costruito e organizzato da giovani come loro che, rimboccandosi le maniche e mettendoci tutte le forze a propria disposizione, vogliono regalare a tutta la cittadinanza una serata diversa e uno spettacolo divertente. Quindi non mi resta che darvi appuntamento a domenica 15 luglio in piazza Aldo Moro per vivere con noi un ‘Maxima Dream Festival’”.

DANIELE FOX

Dream Festival Casamassima

Commenti  

 
#1 miki jackson 2018-07-18 13:11
prossima occasione cerchiamo di valorizzare i nostri ragazzi compaesani
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI