Martedì 13 Novembre 2018
   
Text Size

FESTA DELLA MUSICA

Festa della Musica (4)

Più di 60 musicisti hanno salutato il solstizio d'estate con le armonie dei loro strumenti

Giovedì 21 giugno Casamassima è stata teatro di uno degli appuntamenti più riusciti di questo primo scorcio dell'estate. Ci riferiamo alla Festa della Musica, una manifestazione popolare che ogni anno si impegna a celebrare il solstizio d'estate.

Iniziata in Francia nel 1982 su iniziativa del Ministero della Cultura francese, la Festa della Musica invitava tutti i musicisti, professionisti ed amatori, a suonare per le strade delle città. In seguito, la manifestazione si è sviluppata fuori dalle frontiere francesi. In Europa dal 1995 hanno aderito, confederandosi in una associazione europea, le città di Atene, Barcellona, Berlino, Budapest, Bruxelles, Lisbona, Liverpool, Losanna, Madrid, Napoli, Parigi, Praga, Roma, Senigallia (AN)... e molte altre ancora.

Anche per quest’anno il nostro paese ha deciso di onorare questa ricorrenza, organizzando nel nostro caratteristico borgo antico momenti di aggregazione culturale con diverse formazioni musicali. Obiettivo della manifestazione, che ha avuto il merito di aggregare molte della associazioni attive sul territorio, è stato quello di trasmettere quel messaggio di cultura, partecipazione, integrazione, armonia e universalità che solo la musica riesce a dare.

Ai giovani musicisti del Conservatorio “N. Piccinni” di Bari, del Liceo Musicale “Don Milani” e delle scuole di musica, si sono alternati tantissimi artisti che hanno fatto risuonare i loro strumenti nei vicoli, nei chiassi e nelle chiese del centro storico. Sette ore di musica non stop, con un'imperdibile area jam session, cui si è affiancata una mostra ed un concorso fotografico.

Foto di Gaetano Milone

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI