Lunedì 18 Giugno 2018
   
Text Size

Medaglia d'onore per il concittadino Pietro Calisi

I tre figli di Pietro Calisi

Giovedì 31 maggio, in prefettura a Bari, sono state consegnate le onorificenze al merito della Repubblica italiana, tra cui tre medaglie d'onore concesse con decreto del presidente della Repubblica a cittadini italiani deportati e internati nei lager nazisti durante la seconda guerra mondiale.

Una delle tre medaglie di bronzo coniate dalla zecca dello Stato è stata attribuita a Pietro Calisi, cittadino casamassimese (1913-1997), catturato dai tedeschi nel settembre 1943 e deportato negli stalag nazisti, in Germania e Polonia, e successivamente liberato dalle forze alleate nel 1946. Un grande onore per tutta la famiglia e tutta Casamassima.

La nostra comunità era rappresentata dal commissario prefettizio, Aldo Aldi.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI