Martedì 23 Ottobre 2018
   
Text Size

BALCONE FIORITO 2018

Balcone fiorito

Fra due settimane la 19° edizione della manifestazione che promuove il Paese Azzurro

L’associazione turistica Pro Loco, con il suo rinnovato consiglio direttivo e i soci che da più e meno anni profondono idee, impegno e creatività nell’evento più floreale di Casamassima, è pronta alla linea di partenza.

Saranno tre le giornate della 19° edizione di “Il Balcone fiorito nel Borgo Antico” che anche quest’anno brillerà nel mese di maggio come agli albori, quando la Pro loco, nel lontano 1995, ideò e organizzò la prima edizione di una delle manifestazioni più suggestive di Casamassima, in seguito “copiata” da numerosissimi altri comuni.

L’evento anche quest’anno vede protagonisti gli abitanti del borgo che allestiscono i loro balconi, finestre e vignali (scalinate esterne) con composizioni floreali concorrendo ad una gara nella quale vengono premiati i tre migliori di tre categorie: composizione, tradizione e poesia. Attorno a questo concorso, ruotano una serie di attività, spettacoli e interventi a cura della Pro loco e di molte altre associazioni desiderose di promuovere e spingere al recupero del nostro Paese Azzurro.

 

IL PROGRAMMA

Si inizia venerdì 25 maggio nei suggestivi chiassi Carità ed Elia con un lungo pomeriggio dedicato alle scuole primarie “G.Marconi” e “G.Rodari” coinvolti nel progetto “Piccoli architetti per il Paese azzurro”, la cui mostra sarà allestita nelle sale al piano terra di Palazzo Monacelle (ingresso borgo antico), la consegna delle lauree avverrà alle ore 16.30, seguita da una performance a cura di alcuni alunni e per concludere la merenda azzurra.

Alle ore 20 parte in piazza Santa Croce l’attesissima Cena Azzurra, il sempre più amato pic-nic nelle tonalità del cielo di abiti, tovaglie, piatti e bicchieri (vietata la plastica). Quest’anno l’iniziativa prenderà la forma di un matrimonio alla pugliese durante il quale ci si ritroverà tutti invitati di una coppia davvero “sui generis”. Gli scorsi anni l’iniziativa ha sempre incontrato un ottimo successo raggiungendo quasi i 300 commensali. Nella serata ci sarà anche un concorso, “50 sfumature di azzurro”, che premierà la tavola, l’abbigliamento e le pietanze più belle e azzurre. La festa sarà animata dal Gruppo ArtiDea "Danze etniche in viaggio tra l'Azzurro del Mediterraneo" e il divertentismo di dj Josef e la voce di Daniela Diomede. A fine festa “Cerasa night”, ciliegiata e spumante.

 

Sabato 26 maggio si svolgerà una passeggiata ciclopedonale tra i ciliegi nell’agro casamassimese, partenza alle ore 9.00 con raduno in piazza Santa Croce. Alle ore 12.00 “Cerasa drink”, aperitivo tra i ciliegi.

 

La giornata di domenica 27 maggio segna il clou della manifestazione con una serie di iniziative, in via di definizione, che hanno come obiettivo la rinascita del “Paese Azzurro” affinché sia socialmente vivibile e conosciuto turisticamente con una giusta valorizzazione e promozione.

Appena varcata Porta Orologio, si sarà accolti dall’Infiorata di benvenuto curata dal giovanissimo socio della Pro Loco Massimiliano Nanna. Fra vicoli, viuzze, chiassi e piazze si snoderanno artisti, mercatino di modernariato, piazze della solidarietà con numerose associazioni di volontariato. In mattinata ci sarà il laboratorio creativo “Guizzo Azzurro” a cura del CAP bambini in piazza Santa Croce.

Poiché l’obiettivo principale della Pro Loco è quello di favorire la conoscenza e la valorizzazione turistica e culturale del borgo, sarà riproposto l’ormai celebre trekking urbano di Gianni De Tommaso, da sempre amante della storia e delle storie che aleggiano nel centro storico. Dalle ore 9.30 Giovanni accompagnerà i curiosi visitatori partecipanti in un viaggio alla scoperta delle tante iscrizioni bizantine, templari e medievali, messaggi criptici, angoli impenetrabili, figure ambigue e presenze inquietanti. (prenotazioni al 349 2178123).

Dalle ore 9 alle 19 si terrà la 6° estemporanea “Pettegolezzi d’arte tra i vicoli del Borgo” che ha per tema “La ciliegia tra le mura azzurre, passione e dolcezza” (info e iscrizioni 3209793546). Nel pomeriggio alle ore, in via Farini, si terrà la premiazione del concorso floreale fra borghisti e la consegna della targa ‘Paese Azzurro’.

Per le vie del borgo ci sarà il “Cerasa Folk”, festa delle ciliegie con mostra mercato, gara gastronomica “Una ciliegina sulla torta”, show cooking e concerto folk insieme all’Agrorete e all’Istituto ‘Majorana’, stand, laboratori e mostre delle scuole ‘Rodari’, ‘Marconi’ e ‘Alighieri’ e delle associazioni Unitre, Il Vicinato, Emmaus, Cap bambini, Fratres, Comunione è Vita, Masci, Agesci 1, Agesci 2, Voglia di Partire, A Casa di Dà, SNC Comune Casamassima, Carneval’Arte e I maestri della cartapesta. Spazio Rehab curerà un laboratorio del riciclo e Il covo dell’artista curerà una mostra d’arte.

Alle ore 16 si terranno i giochi tradizionali “Campione Azzurro” a cura di Karate club e ASD ‘De Cataldo’ in via Roma.

Alle ore 16.30 in via Farini si terrà la premiazione del concorso “Il Balcone Fiorito” e dopo le ‘Conversazioni sotto la volta azzurra’ con un talk show sul servizio civile con Pro Loco, Servizio Civile Unpli, Servizio Civile Comune, Istituzioni ed esperti e dalle ore 19 un talk show con i candidati sindaco a cura di Pro Loco e la nostra redazione sui temi di turismo, enogastronomia, borgo antico ed agricoltura.

Dalle ore 17 alle 21 in piazza don Liborio si terranno le Audizioni per il 3° Casamassima’s Talent Show a cura di MentiCreattive del Laboratorio urbano ‘Officine UFO’. Alle ore 20.00 ci sarà il Free Style a cura di ASD Scarpette Rosa in piazza Santa Croce e a seguire musica e tradizioni con I Musicanti del Paese Azzurro.

Luna Pastore

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI