Lunedì 26 Agosto 2019
   
Text Size

20 MILIONI DI EURO PER LO SVILUPPO RURALE

regione

La Regione ha deciso di investire oltre 20milioni per lo sviluppo rurale dei comuni di Casamassima, Mola, Noicattaro, Rutigliano, Conversano ed Acquaviva.

Tutto questo avviene a cinque mesi dalla costituzione della società consortile e dopo un ritardo per l’approvazione del Piano di sviluppo locale (Psl)  dovuto ad una carenza documentale di ordine meramente formale (mancava il certificato camerale, pur essendo stato regolarmente registrato l’atto costitutivo della società).

Per i prossimi cinque anni il Gruppo di azione locale (Gal) del Sud Est Barese prevede di investire sul territorio oltre 20 milioni di euro, grazie al cofinanziamento di oltre 10 milioni di euro, che è stato già messo a disposizione dello stesso.

Tale somma sarà impiegata per finanziare progetti di diversificazione in attività non agricole, di sostegno allo sviluppo e alla creazione delle imprese, di aiuto alla realizzazione di attività turistiche, di servizi per l’economia e la popolazione rurale, di tutela e riqualificazione del patrimonio rurale, di formazione e informazione. La società è composta da 236 soggetti (26 di Casamassima, 54 di Mola, 52 di Rutigliano, 51 di Conversano, 46 di Noicattaro, 6 di Acquaviva e 29 di altri comuni) e da 15 componenti del Consiglio di amministrazione. Notevole la presenza di soggetti portatori di interessi collettivi (sono 79). Il capitale sociale ammonta a 135.000 euro.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.