Sabato 04 Luglio 2020
   
Text Size

LA PRO LOCO ALLA SAGRA DEL VINO. IL BILANCIO

pro loco in sagra_02

Nell’ultima edizione della Sagra del vino l’Associazione turistica Pro Loco Casamassima ha colto l’occasione per promuovere tutti i suoi eventi e manifestazioni, ottenendo un grande successo di visite e critica.

Prima di entrare nel suggestivo ma sempre più abbandonato Chiasso Elia, si veniva accolti dal Pro Loco Point, completamente coperto dalle diverse e interessanti brochure edite negli ultimi anni dall’associazione, dove era possibile iscriversi al torneo Burraconline sotto le stelle, fissato il 28 agosto, e comprare i biglietti della nuova lotteria Pro Pentolaccia, con estrazione durante il Corteo storico il prossimo 2 ottobre.

Giunti davanti la Chiesa dell’Addolorata, meglio conosciuta come Sacro Cuore (per la quale sembra siano già arrivati finanziamenti che la trasformeranno in un auditorium attiguo a Palazzo Monacelle) sembravano uscire da essa 2 coppie di nobili con ricchi abiti appartenenti alla collezione Pro Loco del Corteo Storico Corrado IV di Svevia; due giganti che mostravano al pubblico la grande Pentolaccia Casamassimese, tutti realizzati dai cartapestai, protagonisti della XXXV edizione della manifestazione carnevalesca; le fotografie primaverili che hanno partecipato al concorso per Il Balcone Fiorito, le tele di 3 artisti soci Pro Loco; alcune tavole del progetto I Piccoli Architetti per il Paese Azzurro e la mostra Tracce d’azzurro con gli scatti dell’arch. Marilina Pagliara.

Lo spazio è stato visitato dalla gran parte dei frequentatori della sagra, i quali hanno lasciato molti commenti positivi sulle ultime iniziative Pro Loco, soprattutto sull’impegno dell’associazione per il ripristino del colore azzurro per il borgo suscitando grande curiosità e interesse da parte dei tanti forestieri ma anche commozione da parte di molti casamassimesi.

La giornata conclusiva della sagra ha visto la Pro Loco, rappresentata dalla presidente Maria Rosaria Tanzella,  come unica associazione locale tra i relatori della tavola rotonda sul Turismo e marketing territoriale organizzata dalla nostra redazione.
pro loco in sagra_01

Commenti  

 
#7 casamassimese 2011-07-29 11:25
Credo che l'idea di far partecipare i cittadini sia bella.. ma è importante avere una persona esperta per gestire queste cose e poi è fondamentale capire che queste esperienze funzionano solo se c'è uno studio serio di base da cui partire altrimenti si rischia di non avere un buon risultato anzi si rischia di vanificare tutto.
Sarebbe bello se al primo incontro si riuscisse a crare dei gruppi di studio sull'azzurro casamassimese...questo permetterebbe di aggirare il malcostume onnipresente. Sarebbe bello se l'amministrazione destinasse un finanziamento per tale studio che potrebbe risultare molto remunerativo per la collettività e così i singoli gruppi che si formerebbero, su un legame di simpatia reciproca, potrebbero lavorare serenamente nelle ricerche...come la caccia al tesoro in un tempo prestabilito.. e poi, alla fine, ci sarebbe il confronto dibattito plenario.
Credo che sia necessario destinare un finanziamento altrimenti solo poche persone dedicherebbero del tempo.
 
 
#6 arch.A_P 2011-07-29 07:19
Sulla scrivania di un mio amico Sindaco ( non di Casamassima ) c'era un cartello rivolto ai suoi cittadini che chiedevano udienza per qualche esigenza. " Se non hai portato con te almeno una soluzione del tuo problema , ebbene fai anche tu parte dei miei mille problemi quotidiani " ..... ciò per dire che non è con i sfottò , con le maldicenze .. o con le utopie che si costruisce .... sono iscritto alla Pro Loco di Casamassima , rinnovando costantemente l'iscrizione annualmente da circa quarant'anni ).... ed ho conosciuto tanti soci proponeneti mille belle idee, ma poco o per niente presenti nella fase attuativa .... specie se questa ultima fase richiede abnegazione e nessuna remunerazione ... partecipare questo deve essere il Suo impegno e La vogliamo sempre presente.... quello degli Ammistratori ascoltarCi e discutere su proposte fattibili ... Siete Tutti invitati e sarete benvenuti quando ci incontreremo... per intanto un azzurro saluto ...
 
 
#5 casamassimese 2011-07-28 19:36
Caro Architetto io sono casamassimese e conosco bene il paese e le persone che lo abitano e sono certo che anche sul paese azzurro ci sono stati o ci saranno i soliti atteggiamenti.. facciamo una scommessa?.
Sono certo ad esempio che in queste assemblee che s'intende creare, se ci sarà qualcuno che proporrà qualcosa di sensato sarà fatto fuori immediatamente anche se l'idea poi sarà copiata con sapiente manipolazione.
Anche se è bello pensare che ci possa essere il contributo dei cittadini son certo che ci sarà sempre chi si comporta in maniera indegna e poi, per questa ragione, nessuno partecipa o peggio partecipa senza portare nessun contributo..o al massimo si arriva a brutti litigi.
Questo è sempre accaduto a casamassima.
E' importante come nascono le cose e se si commettono delle scorrettezze allora non puo andar mai bene.
 
 
#4 arch. A_P 2011-07-28 18:13
Caro Casaamassimese , il paese azzurro è un progetto originale ... l'unico in Italia ( città bianca di Ostuni ) ...oggi pecca solo di essere in ritardo, ma certamente nei prossimi mesi dalle tavole rotonde aperte ad architetti, artisti, politici, cittadini propositori di idee e di esigenze , agli abitanti il Borgo Antico ecc.. prenderà forma il paese azzurro che noi vogliamo e non che ci impongono .... sarà cura e attenzione di noi tutti poi controllare che l'attuazioe sia eseguita secondo il Codice di Intervento proposto e approvato .... stai con noi ... abbiamo l'obbligo di essere positivi non tutto è andato a fatiscenza ....
 
 
#3 casamassmese 2011-07-28 17:05
Mi auguro che, prima o poi, possa arrivare un progetto tutto originale per Casamassima. Queste manifestazioni cmq son meglio di niente ma abbiam bisogno di originalità se vogliamo uscire dalla palude.
 
 
#2 Stradivarius 2011-07-28 15:39
Una chiesa trasformata in un auditorium. Poi dicono che non dobbiamo bestemmiare l'arciprete; è stato per colpa sua se essa è stata chiusa ed è caduta nella rovina..
 
 
#1 arch.A_P 2011-07-28 15:18
Il 26-7-2011 , la prima grande risposta all'impegno dei " sognatori di azzurro " : il Consiglio Comunale di Casamassima ha approvato l'adesione all'Associazione Borghi Autentici d'Italia ....l'iter per esserne partecipi è stata lunga e articolata, ma motivata con progetti e resicondi di manifestazioni già svolte ( da tutte le Associazioni ) e in programma l'accettazione è quasi sicura .... di seguito Vi riporteremo i particolari ...il progetto " IL PAESE AZZURRO " è stato votato all'unanimità .... caro vecchio Borgo Antico il TUO futuro è incominciato quasi non ci crediamo ancora , ma i tanti sforzi e speranze vedono finalmente l'alba di un inizio ...
grazie a tutti gli amici che ci sono stati vicino e a quanti ci daranno una mano per il futuro ....
io c'ero ed è stato emozionante, specie quando tutti i Consiglieri a cominciare dal Sindaco hanno con dichiarazione di voto positiva approvato elogiando il progetto , il Codice Etico e il Manifesto proposto a cui bisognerà attenersi da qui in poi ... tutti hanno approvato il nostro progetto e hanno auspicato buoni propositi di collaborazione e di ottime prospettive...
un pensiero a Marilina che spesso si è persa nell'azzurro del nostro Borgo Antico , e sopratutto , anche se disperata dal continuo scempio, perchè non ha mai abbandonato la speranza per un futuro radioso per il paese azzurro...
La professionalità delle persone impegna nel progetto o dei tecnici dipende dalla Vostra collaborazione ...già da ora si chiede a viva voce la Vs partecipazione... più siamo e meglio faremo . Per intanto visitate il sito Facebook " il paese azzurro " e inviate i Vostri contributi ... grazie


IL PAESE AZZURRO è il progetto di tutti , non dei residenti il Borgo Antico , non dei turisti occasionali o degli architetti in vena artistica .
Il Paese Azzurro è l'occasione per riacquistare l'identità persa ... è l'occasione secondo il Codice Etico e il Manifesto proposto per una Vita migliore .....; la speranza del progetto è quella di cambiare la definizione " Casamassima vicino ad Auchan" con
C A S A M A S S I M A
il paese azzurro
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.