Mercoledì 21 Novembre 2018
   
Text Size

Dodici ore da dimenticare

2

Nel giro di poche ore si sarebbero susseguiti troppi episodi negativi qui a Casamassima. Oltre al furto con scasso e all'atto vandalico di cui diremo a breve, si sarebbero consumati anche uno scippo in via Sammichele e il tentativo di un furto d' auto in via Tagliamento. Davvero troppo in una notte, in sole dodici ore.


Furto con scasso in un bar di via Bari

La banda della Bmw presumibilmente colpisce ancora. Anche a Casamassima. Nella notte tra mercoledì 10 e giovedì 11 ottobre, infatti, ignoti arrivati in città a bordo di una macchina di questo modello avrebbero forzato l'ingresso di un bar, in via Bari, dopo aver spostato le telecamere di videosorveglianza. Una volta all'interno avrebbero compiuto un furto causando danni ancora in via di quantificazione.

La banda, nella stessa notte, avrebbe colpito anche ad Adelfia, prendendo di mira un distributore di carburanti con bar e tabacchi. Non sarebbe la prima volta che la banda della Bmw crea scompiglio nel circondario: prima di Casamassima avrebbe fatto irruzione in esercizi commerciali di Sammichele, Noci, Polignano, solo per citarne alcuni. Sull'episodio indagano i Carabinieri della locale stazione diretti dal comandante Filippo Falcone.


Vandali in azione in pieno centro

Sempre nella notte tra mercoledì 10 e giovedì 11, alcuni individui hanno dato vita a un bruttissimo atto vandalico, lasciando cartacce e addirittura sacchetti dell'immondizia nell'aiuola ai piedi del monumento ai Caduti, nella centralissima piazza Aldo Moro. Il gesto potrebbe costar caro ai suoi autori, anche in considerazione del fatto che nell'area ci sono le telecamere di videosorveglianza.

Nicola Pastore

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI