Mercoledì 18 Luglio 2018
   
Text Size

Intensa l'attività dei Carabinieri nei primi sei mesi dell'anno

Caserma Carabinieri Casamassima

Almeno una trentina di arresti, denunce, complesse attività investigative, operazioni di controllo del territorio. Sono solo alcune delle tante attività – secondo quanto raccolto attraverso comunicati stampa e la verifica dei nostri archivi giornalistici – svolte dai Carabinieri della locale stazione, diretta dal comandante Filippo Falcone, nei primi sei mesi del 2018.

Una mole di lavoro importante – come confermato anche dalla rassegna stampa del periodo in questione – quella portata avanti dagli uomini dell'Arma. Tra le attività che hanno fatto clamore, le numerose operazioni legate al contrasto dello spaccio di droga e l'azione sempre di contrasto ai reati quali furti, scippi e rapine.

Ma non sono mancati i fermi per episodi di violenza. A seguito delle diverse attività, come detto, nei primi sei mesi dell'anno i Carabinieri della locale stazione hanno effettuato circa una trentina di arresti e oltre sessanta denunce. In questo secondo caso spetta poi all'autorità giudiziaria, una volta informata dei fatti, stabilire il da farsi e prendere gli eventuali provvedimenti del caso.

Il dato che emerge da queste analisi mette in evidenza il fatto che l'attività degli uomini dell'Arma sul territorio è intensa, mirata e attenta. Ed è tesa, ovviamente, a tutelare e garantire il più possibile la tranquillità e la sicurezza dei cittadini.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI