Lunedì 19 Novembre 2018
   
Text Size

La banda dello specchietto di nuovo in azione

Banda Specchietti

La banda dello specchietto rotto torna a colpire in città. Nei giorni scorsi infatti, come segnalato anche alla nostra redazione e ad Amo Casamassima da numerosi concittadini, alcuni soggetti a bordo di una Renault Clio bianca hanno tentato di mettere in atto il piano per cercare di portar via dai poveri malcapitati qualche decina o addirittura centinaia di euro.

Il piano è semplice e, solitamente, sempre molto simile: si colpisce la carrozzeria della macchina della persona che si intende raggirare, con una pietrolina e qualcosa del genere – giusto per fargli avvertire un piccolo colpo alla vettura - e poi lo si invita con insistenza ad accostare. A quel punto si inscena una finta piccola collisione, invitando l'incredulo automobilista a risarcire il danno al momento, in contanti. E il danno, quasi sempre, è la rottura dello specchietto retrovisore che in realtà – manco a dirlo – era già rotto prima di incominciare tutta questa finta sceneggiata.

Il consiglio, se qualcuno dovesse accorgersi di essere vittima di questo raggiro, è quello di allertare immediatamente le forze dell'ordine. Saranno loro, una volta sul posto, a stabilire quanto realmente accaduto.

NICOLA PASTORE

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI