Venerdì 15 Dicembre 2017
   
Text Size

Piccola discarica nel cortile della 'Marconi'

discarica cortile Marconi - Casamassima

Scoppia su Facebook l'indignazione dei genitori

Giuseppe Maori, uno dei rappresentanti di classe dell'Istituto "Guglielmo Marconi", ha denunciato sul gruppo Casamassima Differenziata una situazione decisamente spiacevole.

Stando a quanto riferito nel post, da circa una settimana, un angolo del cortile interno della scuola è stato occupato da una massa indefinita di rifiuti tra cui spiccano, oltre alle numerose buste di indifferenziata, alcune pedane in legno, cartoni vari e addirittura un ramo d'albero. Lo scatto che immortala la piccola discarica a cielo aperto ha suscitato la giusta indignazione dei genitori, soprattutto considerando che le attività didattiche sono riprese da pochi giorni e che, per evitare di "condividere" questo triste spettacolo con gli alunni, sarebbe stato sufficiente contattare l'azienda per provvedere al ritiro del materiale accumulatosi.

Nicola Stragapede, chiamato in causa quale membro del Consiglio di Circolo della Marconi, in un commento postato sulla pagina Facebook Amo Casamassima, dopo aver precisato che "due giorni fa questo scempio non c'era", si è a provvedere nell'immediato a segnalare il disservizio agli organi competenti.

Sempre nei commenti, un altro genitore mette in evidenza un ulteriore problema finora non affrontato: "Oltre a questo scempio, c'è un nido di api vicino alla classe di mio figlio... direzione finestra. Come risolviamo sto problema? Mio figlio è allergico è se viene punto va in shock, poi ne parleremo...".

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI