Domenica 17 Dicembre 2017
   
Text Size

Si sente male per il caldo

GERMANY WEATHER

 

Erano circa le 15,40 del primo giorno dei saldi estivi, sabato primo luglio, quando in un negozio di abbigliamento della galleria del centro commerciale Auchan, una signora di 56 anni, residente a Rutigliano, si è sentita male ed ha perso i sensi. Il negozio, appartenente ad una grande catena, era molto affollato seppur non fosse un'ora di punta. La signora ha fatto appena in tempo a sussurrare al marito “mi sento di svenire”, quando si è accasciata a terra. Immediati i soccorsi dei clienti accortisi della scena e del personale del negozio.

La donna, diventata bianca come un fazzoletto, si è per fortuna subito ripresa, spiegando di soffrire di pressione bassa e di aver avuto probabilmente un colpo di calore. È stato pertanto necessario mangiare qualcosa di salato e farla sedere sotto l’aria condizionata del bar più vicino, che le ha gentilmente “offerto i soccorsi”: qualche arachide ed acqua fresca.

Attenzione dunque a non sottovalutare i colpi di calore: il cuore aumenta il suo ritmo e la sua frequenza, lavorando quindi a livelli molto più intensi di una situazione normale. Meglio dunque evitare luoghi estremamente affollati ed abbigliamento troppo stretto.

 

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI