Martedì 23 Maggio 2017
   
Text Size

Spaccata' alla sala giochi

casamassima_sala-13

 

Nella notte tra martedì 9 e mercoledì 10 maggio un gruppo di quattro banditi ha messo a segno un furto ai danni del Crazy Games Point del Parco Commerciale di Casamassima.

Il colpo sarebbe stato eseguito seguendo la tristemente nota tecnica della "spaccata": utilizzando la propria auto come un ariete, i malviventi si sono lanciati contro la vetrata d'ingresso della sala giochi, riuscendo a mandarla in frantumi.

Dopo essersi creati il varco, i quattro ladri - ovviamente ben incappucciati affinché i volti non fossero immortalati dalle videocamere di sorveglianza - si sono fiondati all'interno del locale ed hanno fatto incetta delle monete contenute nelle cassettiere dei videogiochi. Pochi minuti e si sono dati alla fuga a bordo di un'Audi A6, presumibilmente anch'essa rubata, facendo perdere le proprie tracce prima che le forze dell'ordine avessero il tempo di intervenire.

Un furto avvenuto in un tempo record, tanto da far sospettare che i quattro - di certo non alle prime armi - avessero studiato a tavolino l'intera operazione.

Ancora da quantificare l'importo del bottino che la banda è riuscita a portar via, così come il danno causato alla vetrata per perpetrare il furto. Spetterà ora ai Carabinieri della Stazione di Casamassima investigare sull'accaduto ed individuare i responsabili.

 

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI