Martedì 23 Maggio 2017
   
Text Size

CLAMOROSO Guerra dei 100 cassonetti. L'Ecologica deve risarcire il Comune per oltre 800mila €

bidoni casamassima

 

ESCLUSIVO. ‘Bidone’ clamoroso per l’Ecologica
Sentenza sui 100 cassonetti in favore del Comune di Casamassima difeso dallo studio Pannarale-Risoli

L’azienda deve risarcire per oltre 800 mila €!


Colpo di scena sulla vicenda legale dei 100 cassonetti. Ricorderete certamente il contratto integrativo che il Comune di Casamassima stipulò con la Ecologica Pugliese quel lontano 3 luglio 2003 a seguito della dislocazione sul territorio comunale di ulteriori 100 cassonetti, con aggiornamento del canone pari a 12.014,54 € mensili. Bene, dopo 15 anni di battaglie in tribunale, lo studio legale Pannarale-Risoli è riuscito a ribaltare la sentenza di primo grado che aveva dato ragione all’azienda dei rifiuti. Il nostro Comune si era così affidato allo studio Pannarale-Risoli per tentare il ribaltone nel ‘secondo match’.

E infatti, la sentenza numero 184 del 17 febbraio 2017 (depositata il 2 marzo scorso) dà così ragione al Comune di Casamassima che ora dovrà ricevere un maxirisarcimento di circa € 144.000 per ogni anno, dal gennaio 2003 al dicembre 2008 (totale: 865mila €!). Questa sentenza apre nuovi interrogativi. La madre di tutte le domande scotta e fa tremare abbastanza: Quel contratto integrativo chi favorì realmente e perché fu stipulato nonostante il minore ribasso? Inoltre a cosa serviva, se vi era già un primo contratto che ricomprendeva questo servizio. Il tutto, dunque, a danno delle tasche dei cittadini casamassimesi che ora dovranno essere risarciti. Salvo altri colpi di scena.

Seguiranno approfondimenti sulla sentenza e sulla vicenda.

Commenti  

 
#6 mentana 2017-04-12 06:19
Tutto merito del PD
 
 
#5 Condottiero 2017-03-04 19:46
Ecco cosa ha combinato l'amministrazione di centro sinistra!
Vogliamo maggiore chiarezza.Sindaco ora per favore faccia una conferenza stampa.
 
 
#4 Memento 2017-03-04 15:24
Chi volle fortemente apporre la sentenza di primo grado fu l'allora Sindaco Mimmone, nonostante le resistenze di alcuni ex assessori di cui preferisco non fare nomi. Ma chi ha buona memoria avrà già capito.
Ma perché fare pressioni per non appellare la sentenza?
Alla fine giustizia è stata fatta.
 
 
#3 Vito Nanna 2017-03-03 22:46
Un buon lavoro avvocato Risoli, complimenti!
 
 
#2 nik 2017-03-03 21:05
l'Ecologica è una Srl? Non tirerà fuori mai un euro a costo di fallire
 
 
#1 Sandro 2017-03-03 20:56
Ogni tanto una buona notizia. Ora il Sindaco li spenda bene questi soldi!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI