Lunedì 16 Settembre 2019
   
Text Size

Casamassima piange il giovane Fabio

Incidente SS 16 Foto Vivi La Strada.it


Vittima di un terribile incidente stradale sulla SS 16. In fin di vita la ragazza che viaggiava al suo fianco


Casamassima è in lutto per la morte del giovane Fabio Alfonso, un ragazzo di appena 23 anni. La sua vita si è spezzata sulla Strada Statale 16, all’altezza dello svincolo Giovinazzo-Terlizzi, in un terribile incidente avvenuto giovedì mattina 7 luglio. Fabio Alfonso viaggiava in direzione Bari e conduceva a bordo di una Renault scura. Al suo fianco una ragazza di 21 anni che a distanza di quasi 48 ore lotta ancora tra la vita e la morte al Policlinico del capoluogo barese.

Fabio Alfonso, la vittima casamassimese

L’auto di Fabio Alfonso si è disintegrata all’impatto contro un camion. Il giovane casamassimese è stato scaraventato all’esterno dell’abitacolo proprio al momento dell’impatto, e sarebbe morto sul colpo. Mentre la ragazza è stata estratta in fin di vita dalle lamiere contorte, grazie all’intervento delicato dei pompieri del Comando Vigili del Fuoco di Bari Centrale, supportati dai militari della stazione Carabinieri di Bari e dai soccorritori del 118 di Molfetta e Giovinazzo.

Secondo le prime difficili ricostruzioni, affidate alle autorità competenti, a causare l’incidente sarebbe stata proprio la Renault, avvenuto durante la fase di sorpasso al camion che procedeva sulla stessa direzione, verso Bari.

Le autorità indagano ancora. Intanto i casamassimesi sono sgomenti per questa grave e giovane perdita, l’ennesima lungo quel tratto di strada.

Foto Vivi La Strada - Amo Casamassima

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.