Mercoledì 18 Settembre 2019
   
Text Size

UCCISO IN SALA GIOCHI DA UN PROIETTILE VAGANTE

POKEr

Francesco Giordano, 23 anni, è stato ucciso da un proiettile sparato da alcuni rapinatori in una sala giochi  in via Noicattaro a seguito di una rapina. Arraffato denaro, i rapinatori sono fuggiti.

Francesco Giordano era di Bari. La rapina è avvenuta a notte inoltrata, intorno alle 4, al “Red and Black Casino”. Il giovane è stato colpito da uno dei proiettili sparati dai rapinatori per spaventare i giocatori che erano nella sala. Il colpo non era diretto a lui ma lo ha raggiunto all’addome dopo che era rimbalzato sul pavimento. Il ragazzo è stato soccorso e subito condotto in ospedale, ma è morto mentre veniva sottoposto a intervento chirurgico.


Commenti  

 
#1 orrore 2010-03-15 18:41
Che brutto lasciare la vita così! :cry:
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.