Mercoledì 18 Settembre 2019
   
Text Size

ASSOSTAMPA ESPRIME SOLIDARIETÀ ALLA COLLEGA MARILENA RODI

logolavocedelpaese

Bari, 18.23. Assostampa esprime solidarietà alla collega Marilena Rodi in merito alla vicenda che l'ha vista coinvolta.


Suscita sconcerto l'iniziativa del Comune di Casamassima di convocare d'urgenza il consiglio comunale con un ordine del giorno alquanto inquietante: "Pubblicazione in rete e a stampa diffusa nel Comune di Casamassima di articoli fuorvianti e tendenzialmente lesivi dell'immagine del Primo Cittadino". Lo stupore nasce dal fatto che l'assemblea cittadina, che si riunirà domani, dovrà occuparsi di una questione che riguarda il sindaco i suoi rapporti con alcuni giornalisti, in particolare con la collega Marilena Rodi, alla quale va la solidarietà del sindacato dei giornalisti pugliesi, e il giornale con cui collabora.

Il sindaco di Casamassima, Domenico Birardi, dovrebbe sapere che in uno stato di diritto chi si sente leso da un articolo di giornale può agire nelle competenti sedi giudiziarie per vedere riconosciute le proprie ragioni. La convocazione urgente di un consiglio comunale monotematico per questioni di questa natura rimanda ad una concezione proprietaria e personalistica delle istituzioni che va sempre contrastata e fa nascere il sospetto che si stia cercando di intimidire la stampa. Quelli che nell'atto di convocazione del consiglio comunale vengono infatti definiti "articoli fuorvianti e tendenzialmente lesivi dell'immagine del Primo Cittadino", altro non sono che esercizio del diritto di cronaca e di critica, riconosciuto dalla Costituzione. Se il sindaco di Casamassima, o chi per lui, non lo sa, si informi. Eviti, però, insieme con il consiglio comunale della sua città, di fare un uso personale delle istituzioni.

Raffaele Lorusso

Presidente Assostampa Puglia

Commenti  

 
#23 AGRIPPA MENENIO 2014-07-29 09:27
Consigliere comunale#9 perchè non ti presenti con nome e cognome, visto che ti qualifichi come tale? Tu leggi solo i titoli degli articoli, come dichiari! Fai lo stesso quando devi affrontare i gravi problemi delle cittadina che rappresenti? dai una superficiale occhiata alle delibere o agli atti amministrativi e poi li voti? Complimenti PER TANTA INCAPACITA')!
Anche il Consigliere Comunale del #10 è un grande AMMINISTRATORE, tanto che pur non sapendo leggere, nè scrivere, bacchetta l'Assostampa con la boria e presunzione tipica degli ignoranti! "DEMITTO AURICOLAS" come Orazio (non quello della Disney).
 
 
#22 Lo Muzzo Mattia 2014-07-24 11:59
al sig. Sante Tommaso: come si permette di apostrofare il sig. Birardi Sindaco, come persona "colta ed intelligente? Si Vergogni- non si offendono le persone!!
 
 
#21 uomo di dx 2014-07-24 11:20
che brutta fine abbiamo fatto, poveri noi casamassimesi, e chi si immaginava questa catastrofe. Una catastrofe in tutti i sensi e la cosa piu grave che si compiacciono delle loro c...te.....
che figura. vergogna vergogna vergogna vergogna
 
 
#20 Rita 2014-07-23 14:47
Che il sindaco convochi...é già un fatto grave di per sé.
Preoccupante se è vero, come si legge nel pos 10, che l'intero consiglio comunale abbia richiesto la convocazione...per solidarietà al sindaco.
Quindi il problema coinvolge più persone. Aiuto!
 
 
#19 Spaventato 2014-07-23 14:16
Intervenga la Magistratura!
O quantomeno operatori sanitari!
Un popolo è in pericolo!
 
 
#18 Ospite 2014-07-23 14:10
Alla luce di questi episodi,i B A R E S I rappresentano ancora la faccia sporca del paese?
Importante che qualche P A E S A N O si renda conto delle * dette, scritte o pensate da qualche demente.
Un ospite indesiderato.
 
 
#17 Casamassimese preocc 2014-07-23 14:06
Sui blog dei paesi limitrofi hanno pubblicato l'avvincente storia del sindaco di Casamassima con la carta stampata.
Tranne "la Gazzetta del Mezzogiorno" (strano no?), altre testate nazionali hanno dato risalto alla estemporanea convocazione del consiglio comunale in seduta monotematica riguardante l'offesa subita dal Sindaco (come lui stesso dichiara) da parte di una giornalista.
Pensate che ciò arrecherà un ulteriore danno di immagine alla comunità casamassimese?
Speriamo che Fabio e Mingo non vengano a conoscenza di questa storiella.
Saluti.
 
 
#16 Risentito 2014-07-23 13:42
A queste commedie tragicomiche, avrei preferito un'amministrazione più seria, colta e capace.
Al primo posto ci deve essere il cittadino caro sindaco, le sue beghe personali con la stampa li risolva nei tribunali.
Dispendio di energie e danari che non giovano alla comunità.
Ammirazione per la sensibilità mostrata per un articolo che parla di un suo collega signor sindaco, sensibilità che Le fa onore, ma la coltivi nel privato che di problemi seri ne abbiamo fin troppi.
 
 
#15 Caprone 2014-07-23 13:00
Come dare torto a quel consigliere che candidamente affermò che con la "la cultura non si mangia".
Viva "l'ignorantità".
 
 
#14 CRIstallo ghiaCCiAto 2014-07-23 12:27
Nel pomeriggio si prevede una forte affluenza di operatori della stampa presso la sala consilliare ove si discuterà, credo per la prima volta nella storia mondiale, della sconcertante vicenda accaduta al sindaco Birardi per colpa di una giornalista!
Si consiglia di fotografare l'insolito avvenimento che certamente merita di essere ricordato a futura memoria.
 
 
#13 Antonietta Maria 2014-07-23 12:17
Che un sindaco abbia il potere di convocare con urgenza un consiglio monotematico per risolvere (sic!) un suo problema personale con la signora Rodi mi pare eccessivo e chissà se consentito dalla legge.
Il giorno della disgrazia avvenuta sul ponte, il sindaco o qualche consigliere ha forse pensato di muovere un dito per tentare di risolvere un problema da Procura della Repubblica?
Ma la morale, in questo territorio, è cosa sconosciuta?
E meno male ci si accontenta di sagre, feste e festicciole!
MARIA ANTONIETTA, REGINA DI FRANCIA, DOCET.
Antonietta Maria.
 
 
#12 Sante Tommasi 2014-07-23 00:16
Letto l'articolo della Rodi sulla condanna del Sindaco di Lecce, non ho inteso alcun equivoco e nulla che facesse riferimento a CAsamassima o al suo Sindaco.
Impossibile che Il Birardi, persona colta e intelligente, abbia mai pensato di convocare un consiglio monotematico perchè sentitosi offeso dall'articolo della Rodi. Che attinenza c'è?
Una pagliacciata del genere andrebbe oltre i limiti della decenza!
In attesa della vera verità,
saluto cordialmente.
 
 
#11 Incredibilmente vero 2014-07-22 23:06
E vedrete come accoreranno gli amici consiglieri al richiamo dell'offeso sindaco!
Il podio è già pronto!
Voleranno... Pur di arrivare primi!
 
 
#10 cons. di maggioranza 2014-07-22 22:31
L'assostampa è stata informata male dalla Rodi. E' il consiglio comunale che ha chiesto la convocazione del consiglio comunale per solidarietà al Sindaco. Ma il sig. Lorusso si è informato dell'accaduto? Leggendo il codice deontologico dei giornalisti è prevista la radiazione e non la solidarietà.
 
 
#9 consigliere comunale 2014-07-22 22:21
Pubblicare su un giornale locale un titolo "sindaco condannato per omicidio colposo" non è una notizia ma una trappola artatamente costruita per denigrare il Sindaco di Casamassima. E' questa stampa che deve essere condannata perchè aumenta la demagogia, la violenza nel nostro Comune. Solo leggendo tutto l'articolo si capisce che il sindaco interessato è quello di Lecce. Non è diritto di cronaca nè di critica questo ma è sfruttare la stampa con notizie denigratorie per poi aspirare alla carica di primo cittadino nelle prossime amministrative.
 
 
#8 pro veritate 2014-07-22 20:04
Gentile e solerte Presidente Assostampa Puglia solo una domanda si è ben informato prima di esprimersi con la solita solidarietà di parte?
Se la posizione della Direttrice M.R. è limpida perchè la stessa ha dato le dimissioni senza dare le motivazioni, senza rispettare i suoi lettori, lasciandoli nel dubbio e nelle interpretazioni più fantasiose?
Lei sta proteggendo una casta per non soccombere all'altra, quella politica. Entrambe positive o negative dipendenti dagli attori.
In questo caso penso che non parliamo di attori ma di comparse(direttore e sindaco)e come tutte le comparse a un certo punto scompaiono.
 
 
#7 simone 2014-07-22 19:56
ma chi é questa M R
 
 
#6 Angela C. 2014-07-22 19:50
Come mai AMO CASAMASSIMA non ne parla di questo argomento? Chissà!!!!!!!
 
 
#5 Pinco Pallo 2014-07-22 19:02
Condivido in pieno l'intervento del Presidente dell'Assostampa Puglia e aggiungo che il Sindaco e la sua ciurma devono non solo evitare di fare un uso personalistico delle Istituzioni, ma soprattutto di non farlo con i soldi dei cittadini. Mi auguro che qualche consigliere abbia il buon senso di boicottare questa vaneggiante iniziativa.
 
 
#4 GINO 2014-07-22 18:58
QUANTE STRONZATE VERGOGNATEVI
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.