TENTATA RAPINA A FARMACIA, PRESO ANCHE IL COMPLICE

carabinieri appostamento

I Carabinieri della Compagnia di Gioia del Colle, nella prime ore di questa mattina, hanno arrestato un 19enne incensurato di Adelfia in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal gip del Tribunale di Bari, su richiesta della locale Procura della Repubblica, per tentata rapina. I fatti risalgono alla sera del 27 novembre del 2013, quando il giovane, insieme a un coetaneo di Casamassima, tentò una rapina ai danni di una farmacia ubicata in quel centro.

Nella circostanza i due soggetti, uno dei quali armato di pistola, non portarono a termine il fatto grazie al pronto intervento di una “gazzella” dei Carabinieri di Gioia del Colle che, dopo aver intercettato i malfattori mentre si apprestavano a fare irruzione nella farmacia, riusciva, dopo un breve inseguimento, a trarre in arresto uno dei due, mentre il complice riusciva a dileguarsi disfacendosi della pistola, poi risultata un’arma-giocattolo.

La successiva attività investigativa, ha consentito di identificare l’altro giovane e di raccogliere sul suo conto numerosi elementi di responsabilità che hanno consentito all’autorità giudiziaria di emettere il provvedimento restrittivo. Il 19enne, tratto in arresto, è stato collocato ai domiciliari.