Lunedì 16 Settembre 2019
   
Text Size

VIA BARI, SI RIBALTA UN'AUTO NELLA NOTTE

via bari incidente

Era circa la una di notte quando in via Bari si è verificato un incidente spettacolare di cui sono ancora in corso gli accertamenti. Un’auto, forse andando a scontrarsi con un’auto di cilindrata più piccola, si sarebbe ribaltata su se stessa. Sul luogo sono giunti i Carabinieri. A breve gli aggiornamenti.

Commenti  

 
#10 Esigenti 2014-03-30 22:42
Non dimentichiamo via Conversano,grazie!
 
 
#9 Neos 2014-03-28 10:50
Con la pioggia di questi giorni i dossi che hanno installato in Via Sammichele sono diventati davvero delle trappole, non visti dagli automobilisti se non all'ultimo momento. Frenate improvvise, sbandate e salti. Spero che molti di loro citino l'Amministrazione comunale per i danni che subiscono: i cordoli sono troppo alti e ripidi.
 
 
#8 Piove 2014-03-26 13:05
Piove governo ladro!
 
 
#7 Stefano 2014-03-26 10:49
In effetti i dossi che hanno installato in Via Sammichele sono davvero alti, devi passarci a 1km/h... basterebbe soltanto un po' di prudenza, ma è anche vero che a parole siam tutti bravi...
 
 
#6 Mauro 2014-03-26 10:01
Qualche mese addietro è stato abbattuto il palo che segnala la rotonda di via Bari. È ancora lì, a mo' di lancia, e nessuno si preoccupa di rimetterlo a posto. Si aspetta che qualcuno vada ad infilzarsi come un pollo?
Beh, almeno daremo un nome anche alla rotonda!!!
E sarebbe opportuno ricordare con una targa il nome dei responsabili!
A nome del città però, non del singolo amministratore.
 
 
#5 Neos 2014-03-25 16:57
A Casamassima hanno sprecato i soldi pubblici ancora una volta per dei dossi inutili e pericolosi, molto più della velocità che dovrebbero far diminuire.
Inutili perché dopo un po' di tempo si spaccano (vedere quelli di via Turi zona Madonnina o quelli che c'erano zona rotonda Auchan).
Pericolosi perché davvero aspri e mal segnalati (qualcuno ha mai visto il dosso artificiale, davvero ben fatto, che ad Adelfia davanti allo stadio è stato creato recentemente? Costringe sì a rallentare ma non spacca gli ammortizzatori! BRAVI Amministratori adelfiesi!).
E poi non dimentichiamoci che le strisce pedonali colorate sono ILLEGALI, il CdS non ne fa menzione. Se lo facesse, qualcuno mi spieghi perché da noi sono rosse e nei comuni settentrionali sono verdi... E le strisce verniciate sono pure pericolose per moto e biciclette, perché quando piove diventano scivolose.
Solo a Casamassima si sprecano i soldi pubblici in questa maniera?
 
 
#4 politicamente deluso 2014-03-25 12:06
Purtroppo il problema è soprattutto culturale! Anche se le leggi sono state inasprite nei confronti di chi guida in stato di ebrezza o con il cel a portata di orecchio (2 esempi x tutti), l'uomo al volante è distratto da mille pensieri, quindi l'unico modo per fargli prestare più attenzione è toccargli il portafoglio. Preferisco portare l'auto dal meccanico una volta in più, che veder star male qualcuno.
 
 
#3 Ma che diamine dici. 2014-03-24 21:53
Ma è possibile che per colpa di incivili dobbiamo patire tutti e danneggiare le auto con i dossi? Non sarebbe meglio un pò di prudenza in più, qualche bicchierino in meno e qualche multa pesante per i trasgressori?
 
 
#2 politicamente deluso 2014-03-24 10:41
vorrei chiedere, se possibile, di dotare anche via Bari di dossi, come quelli in via Sammichele, visto che le auto arrivano ad alta velocità dalla statale. Magari i novelli Vettel rallenteranno un po prima di entrare in paese e creare incidenti. Che ne pensa signor Sindaco è fattibile in tempi brevi, o ha bisogno di cambiare ancora la giunta prima?
 
 
#1 metar77 2014-03-23 17:32
Veramente è successo alle 23.45!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.