Mercoledì 18 Settembre 2019
   
Text Size

ACQUAZZONE: E LA PIAZZETTA SI RI-ALLAGA (NONOSTANTE I LAVORI)

allagamento via santa chiara 03

Era il 12 maggio quando si abbattè su Casamassima un violento acquazzone, di quelli che in pochi minuti sono in grado di bloccare fatalmente 'anche' le città più attrezzate. Allora via Santa Chiara e Largo lago furono invasi dalle acque e la zona si impantanò. Si pensò che la causa potesse essere collegata ai lavori in corso del Pirp: si stava chiudendo la piazzetta per far posto a un'area parcheggio. Chi di competenza (ufficio tecnico e assessore ai lavori pubblici più il sindaco in consiglio comunale) giustificarono l'evento col fatto che i lavori non fossero 'ancora' terminati, e che di lì a breve il problema evacuazione sarebbe stato risolto.

Poi un nuovo acquazzone si abbattè circa due mesi dopo, sabato 6 luglio. In consiglio comunale, il giorno prima, noi fummo accusati di essere 'di parte' e di aver ecceduto con l'informazione, ma il violento temporale (quel sabato mattina) non lasciò tregua: anche se i lavori di aggiustamento erano conclusi e le grate di scolo posizionate, il risultato ci parve il medesimo. Molte le telefonate di segnalazione che ricevemmo.

Oggi, a distanza di circa un mese e mezzo da quel 6 luglio, proponiamo immagini simili, di un evento atmosferico verificatosi ieri sera. I lavori sono conclusi da un pezzo ma gli acquazzoni provocano gli stessi disagi ai residenti della zona.

Storicamente Largo lago era definito così perché si creava un lago naturale, risultando il punto più basso del centro storico. Il punto, cioè, dove si raccoglievano le acque piovane in arrivo dal castello. Ora, da quando è stata creata la piazzetta, l'evacuazione delle acque non sarebbe più così naturale.

Qui la cronaca del 12 maggio.

Qui la cronaca del 29 settembre 2011.

allagamento via santa chiara 04

allagamento via santa chiara 05

allagamento via santa chiara 08

Commenti  

 
#30 G.L. 2013-08-24 08:49
E che dire delle griglie in plastica (per lo scolo delle acque ma di facile rottura!) sistemate in piazza San Francesco che sono delle vere e pericolose trappole per i pedoni?
Chissà quante denunce di risarcimento danni arriveranno agli "irresponsabili....cacciatori di uomini"!
 
 
#29 pazxo 2013-08-19 15:38
Incredulo.. il tuo nik ti rende giustizia ... incredulo sei tu... non le foto.........
ma come.ti.viene!!??cosa fai.il fotomontaggio dell'acqua???!"
poveri.noi ... adesso ho capito di chi è colpa.. anche di quelli come te!!
 
 
#28 Dottor Paragone 2013-08-17 22:33
Queste foto sono surreali, quanto questa nostra amministrazione!
 
 
#27 Incredulo 2013-08-17 22:28
Ma signori, questa non è la realtà, queste sono foto "ritoccate al computer" per screditare il lavoro altrui...almeno spero!
 
 
#26 Marina io 2013-08-17 19:02
Ignoranza, superficialità, arroganza, inconcludenza, irresponsabilità,
ottusità, e tutti gli aggettivi più dispregiativi, non sono sufficienti a giustificare questo "MARE" di guai!
 
 
#25 Ottimista 2013-08-14 18:24
Per la pulizia delle strade, nella città di Parigi, quotidianamente si fa scorrere acqua in abbondanza lungo i marciapiedi!
Gli abitanti di via Santa Chiara, piazza San Francesco, Largo Lago, via Lapenna ed un tratto di corso Umberto, ringraziano gli addetti ai lavori per questo eccezionale trattamento di favore!
Gli automobilisti potranno approfittare per un lavaggio gratuito nei giorni di pioggia!
Per i più temerari, una nuotatina rigenerante!
I proprietari degli scantinati, potranno sfruttare i locali a mò di piscina coperta!
 
 
#24 Criticone 2013-08-14 12:47
L'importante e' che hanno asfaltato la via dello studio del Sindaco e la strada dove abita il Vice Sindaco, del gli altri chi se ne frega !!!!!
 
 
#23 alexxxxxx 2013-08-13 21:10
solo ora notate tutto questo?????? su largo lago avete ragione ma il paese èèèèèèèè fermo da 30anni........non dovete criticare ora che governa la destra dovete denunciare chi ci ha governato prima che non ha mai fatto un c....o
 
 
#22 Alfiere Nero 2013-08-13 13:43
Piove sul bagnato sull'inefficienza di Birardi. L’acqua passa e chi beve è fesso. Quindi, alle prossime elezioni, non bevetevi più l'acqua delle ampolle e delle ampollose promesse di Birardi.
 
 
#21 x dissidente 2013-08-12 22:06
.. e va bene .. visto che siamo rimasti x 30 anni cosi .. possiamo rimanere x altri 30... ma si.... xche.. migliorare... Dai.. non ci lamentiamo.. lasciamo.il mondo come sta.. tanto nulla cambiera ..
falliti codardi .. omertosi..smiddollati.. ipocrita... ecco.il paese di casamassima...
 
 
#20 Lauretta 2013-08-12 19:42
Se la redazione è stata accusata di aver ecceduto nell'informazione ed i fatti oggi smentiscono i gratuiti attacchi, sarebbe interessante conoscere la reazione del responsabile di questo blog!
Gli eccessi si riscontrano nell'operato e negli operatori di questo abominevole capolavoro di alta ingegneria urbanistica!
Siamo nelle mani di "*" travestiti da professionisti!
 
 
#19 Michele 2013-08-12 15:57
Ero lì con l'ombrelllo e sono tornato a casa fradicio d'acqua, colpa un * che in auto transitava a velocità sostenuta! In verità si è scusato per non essere stato prudente, ed era molto agitato perchè la sua auto ha sbandato paurosamente!
 
 
#18 Artrosico 2013-08-12 15:51
Ma qualcuno dovrà pur pagare per aver testardamente stravolto la "pianta" della zona che per anni non ha avuto più alcun problema!
Generazioni di architetti ingegneri, geometri, operai, si sono adoperati nel secolo scorso per poter risolvere il problema per il quale questa piazza fu denominata LARGO LAGO! Finalmente risolto, ci voleva questa improvvida amministrazione per riportare a "GALLA"
la piazza?
Strano che il consigliere Laricchia, abitante della zona, non abbia reclamato a gran voce per lo scempio compiuto, o è contento per il ritorno al periodo borbonico?
Si faccia sentire alla sua maniera dottore, anche gli amici vanno rimproverati per giusta causa!
Tuo paziente elettore.
 
 
#17 Rammaricato 2013-08-12 15:33
Troppo stupida la battutaccia che si potrebbero allevare le trote ed indire una gara di pesca sportiva!
Purtroppo è quella improvvisazione che di questo paese ne ha fatto una vergogna!
 
 
#16 VIAni di TURI 2013-08-12 15:25
# 14 DISSIDENTE CHE ABITA IN VIA SALVO D'ACQUISTO. Il suo problema risale, probabilmente, a quando ha acquistato l'abitazione lì dove, si vocifera, non sono state rispettate le quote di alcuni manufatti rispetto al piano stradale!
Si rivolga all'ufficio tecnico del comune, si informi se vi sono denunce per qualche abuso edilizio che riguarda anche la sua casa, e se tale diceria rispondesse a verità, si rivolga da un legale! Il suo potrebbe essere tra i casi di cui si parla!
Siamo nel campo delle supposizioni e dicerie, ma "a pensar male si fa peccato, ma tante volte ci si azzecca"! G. Andreotti.
Si procuri dei sacchi di sabbia per la prossima pioggia!
 
 
#15 pepata 2013-08-12 12:28
ma sempre a lamentarvi!!!! il sindaco ha poteri che nessuno a mai avuto prima....ha portato il mare a casamssima!!!! andate a visitare venezia e adesso vi lamentate di avere la stessa cosa nel vostro paese???? siete incontentabili!!!!! ihihihihihihi
 
 
#14 dissidente 2013-08-11 19:55
ma di stiamo parlando? sono oltre 30 anni che alla fine di via salvo d'acquisto quando piove un po di più come ieri sera si crea un allagamento che interessa anche le cantine degli edifici e nessuno ha mai fatto niente nonostante le numerose segnalazioni e le proteste e volete un intervento per un problema simile che si presenta da qualche mese???? :D
 
 
#13 Domenica 2013-08-11 19:53
Tutte le domeniche mattina mi reco alla Santa Messa della Chiesa Madre attraversando la piazzetta in foto e non vi voglio dire quante volte ho evitato le griglie rotte che rappresentano un grosso pericolo per i pedoni! Il fatto strano è che capita in punti diversi!
Ma sono di plastica? Aspettate forse una caduta di qualche passante per risolvere definitivamente il problema?
 
 
#12 canile 2013-08-11 18:48
complimenti al direttore dei lavori!!!!
 
 
#11 vito 2013-08-11 16:13
sto passando un periodo qui a asamassima e sono ospite in via Don Minzoni con me ieri sera c'era mio nipote di Due anni affacciatoci alla finestra per vedere come pioveva il piccino guardando giu' in strada disse" NONNO IL MARE IO IO A MARE" fa ridere sendendo ciò ma poi sensandoci ti viene spontaneo pensare com'è caduta in basso questo paese basta mi fermo qui con le affermazioni SCANDALOSO
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.