Lunedì 16 Settembre 2019
   
Text Size

SCUOLA, STAMANI CONTESTATA L'AMMINISTRAZIONE

scuola marconi contestazione mamme

Contestazione pacifica, questa mattina davanti alla scuola elementare Marconi, ad opera di un sostenuto gruppo di mamme: “Siamo stanche di essere prese in giro – hanno detto – ci avevano promesso che i nostri figli sarebbero rientrati a settembre in una scuola rimessa a posto. Non diciamo nuova, ma almeno bonificata. Ma che stanno aspettando? I soldi ci sono!”.

scuola marconi mattonelle

Alle otto di questa mattina, un gruppo di mamme, agguerrite e coraggiose, si sono piantate davanti all’ingresso dell’istituto e hanno comunicato agli altri genitori, man mano che arrivavano, che volevano sollecitare – approfittando del giorno dell’accoglienza – l’amministrazione a fornire una risposta concreta sulla situazione non più sostenibile. Murales di muffe, solaio a colabrodo, servizi igienici precari, tubature guaste, mattonelle smembrate e via discorrendo. Questo lo scenario che si apre quotidianamente davanti agli occhi dei bambini che frequentano la scuola.scuola marconi bagni

“Scarsa sensibilità” da parte dell’amministrazione, hanno commentato: come si fa a restare con le mani in mano di fronte a cotanto scempio?

Non sono mancate le polemiche. Il sindaco ha potuto solo riferire che i lavori partiranno a breve. Inciampi burocratici.

Commenti  

 
#83 E Basta!!! 2012-09-28 08:47
Bravvv a Pino!!!! Alla fine le scuole stanno in pessime condizioni..stanno facendo i lavori con gli alunni dentro....e questi invece di denunciare eventuali inadenpienze o far verificare dell'ASL se ciò e possibile ......che fanno???? Parlano di politica di interpellanze ecc. ecc.!!! Ora prova a speigarglielo in dialetto c'sà u capiscn!!!! L'cristian voln v'dè r fatt.....no r' chiach'r!!!!
 
 
#82 Pino 2012-09-27 15:39
e basta, eravamo partiti dalla contestazione verso l'amministrazione comunale, siamo arrivati ad un duello rusticano tra Franco Pastore (che non conosco ed in questo momento non credo sia politicamente importante visto che non siede in consiglio) ed un gruppo di suoi "ammiratori", come a dire dovevamo andare a Bari e ci troviamo a Cellamare.
 
 
#81 Franco Pastore 2012-09-27 15:00
xGiò#80, Mi spiace dover tornare su un argomento che consideravo chiuso. Sicuramente ho tanto ancora da imparare, nonostante non sia più giovanissimo, ma preferisco scegliermi insegnanti che abbiano almeno un volto. Mi auguro che questo mi sia consentito. Sebbene cattolico, faccio molta fatica a mostrare l'altra guancia, per cui accetto e rispetto tutti quelli che esprimono il loro punto di vista in maniera civile. Se poi vogliono farlo con invettive e offese gratuite, che abbiano il coraggio di qualificarsi assumendosi in maniera esplicita la responsabilità per le affermazioni. Il mio pensiero, diverso dal suo, è che le critiche, auspicabili costruttive, non hanno nulla a che vedere con "accuse e insinuazioni disfattiste", prive di fondatezza, rivolte contro chiunque ed in ogni circostanza. Non servono a nulla, soltanto a ferire (nel caso di persone corrette) e ad ingenerare confusione utile ai traffichini ed ai corrotti incalliti, per confondersi meglio nella cortina di fumo sollevata ad arte. Non conosco le regole a cui lei fa riferimento, ma immagino che non valgano a casa sua. Suppongo che conserverà la sua opinione, ma per un momento la invito ad immedesimarsi in situazioni (familiari, lavorative ecc...) che potrebbero riguardarla, nelle quali siano altri ad utilizzare lo stesso metodo nei suoi confronti, insinuando o accusandola senza ragione. Se una volta nella vita le sarà capitato, saprà anche cosa si prova. Caro Giò, le regole del vivere civile valgono sempre, in ogni situazione e ad ogni latitudine. Almeno per me. Naturalmente è solo il mio punto di vista. Cordialmente la saluto.
 
 
#80 Giò 2012-09-26 19:59
X Franco Pastore. Porremo molta attenzione alle interpellanze che farete e poi, se le critiche anonime e le insinuazioni disfattiste nei confronti degli altri partiti vengono pubblicate, deve imparare a saper accettare anche quelle su Autonomia Cittadina.LE REGOLE DEVONO VALERE PER TUTTI.
 
 
#79 Pina C. 2012-09-26 17:55
Mi piace F.Pastore e il suo movimento, almeno per ora, anche se devono dimostrare quello che valgono. Trovo squallido attaccare e parlare male di chiunque nascondendosi e senza avere alcuna prova. In questo paese di m**** sembra che per molti sia il gioco preferito. Auitonomia, continuate così e metteteci al corrente di quello che accade.
 
 
#78 Franco Pastore 2012-09-26 13:27
Caro Vito, ti ringrazio del chiarimento e mi scuso per l'equivoco. Sono certo che capirai, vista la circostanza, non nuova, in cui mi sono ritrovato a confrontarmi, e non a combattere, con un bel gruppetto di denigratori che vogliono passare per ben informati (chissà a quale fonte attingono). Per combattere è necessario avere un nemico che si materializzi, che abbia un nome e cognome, un passato ed un presente ecc... ecc..., ma io non ne vedo, almeno in apparenza. Mi fa piacere leggere che la pensi come me sulla necessità di coinvolgere durettamente i cittadini nelle scelte. Mi auguro che tutti i partiti ne prendano atto e capiscano che non si può più prescindere da questo criterio, a tutti i livelli. Naturalmente le operazioni dovranno svolgersi senza inganni e senza trucchi (e su questo nutro qualche dubbio). Ciao e alla prossima.
 
 
#77 Vito Cassano 2012-09-26 06:59
Caro Franco, credo che tu non abbia letto bene a chi è indirizzato il mio post #68. E' la risposta a #67 che chiede "gente che .....". Siccome vogliamo tutti la stessa cosa, chiedevo al postante nomi a lui noti che avessero le qualità richieste. Se dovesse esserci occasione per battagliare fra di noi con ironia, non mi sotrarrò di certo, poiché stimo le tue qualità di combattente e visto che sei l'unico segretario di partito a colloquiare sul Web. Come ben sai il PD le primarie aperte le ha già lanciate, quindi... Ciao
 
 
#76 Franco Pastore 2012-09-25 18:08
x Vito Cassano, scusa l'ignoranza, ma ho difficoltà a decifrare il tuo post. Se letto in chiave ironica, dovresti sapere che gli argomenti per replicare non mi mancano. Nel caso invece fosse propositivo, e voglio propendere per questa ipotesi,la mia idea è quella di coinvolgere direttamente i cittadini nelle scelte. Vale a dire primarie aperte. Basta con i diktat delle nomenclature imposte dai partiti.
x Lino#71, Con la simpatia e i sorrisi, non credo si faccia molta strada. Può andar bene per fare piccoli favori e contare su un immediato ritorno in termini di consensi. Altra cosa è pensare a garantire un futuro migliore ai nostri figli, pur facendo scelte difficili e impopolari. Non ci sono ricette magiche per nessuno, a tutti i livelli, ma trovo vergognoso sfruttare il bisogno della gente, promettendo quello che non si può mantenere. La politica mi ha appassionato in alcuni momenti della mia vita, così come il teatro. Devo chiederle scusa per questo? Il costruttore non l'ho mai fatto e per fortuna, che le piaccia o no, da oltre vent'anni non aderisco ad alcun partito.
x proCasamassima#72, Stia tranquillo, ho smesso da tempo di sognare. Magari per il futuro, se dovessi perdere il lavoro, seguirò il suo precedente consiglio e venderò birra e patatine.
xGiò#73, Mi spiace, ma lei arriva tardi. L'interpellanza è già stata presentata la scorsa settimana e riguarda TUTTE le denunce su presunti abusi edilizi. Siamo impazienti di sentire le risposte di Sindaco e maggioranza.
Sempre a disposizione, con la speranza di sgombrare il campo da pregiudizi, scambiando direttamente opinioni che possano servire a renderci migliori, per il bene della collettività.
Franco Pastore - Autonomia Cittadina
 
 
#75 Franco Pastore 2012-09-25 17:35
x Onofrio#64,Giuseppe#65,???#67,Cassano#68,Lino#71,proCasamassima#72,Giò#73,
Scusate il ritardo, ma il vs tiro incrociato mi induce a fare alcune riflessioni. Nel mio precedente post ho fotografato uno stato di fatto, peraltro già denunciato da tanti concittadini:l'incapacità della classe politica (quella che detiene il potere) di dare risposte concrete e l'inefficacia dell'azione delle opposizioni (compresa AC). Il risultato: una raffica di sciocchezze, allusioni e infamanti cattiverie sul mio conto e sul movimento di cui sono portavoce. Mi viene facile intuirne la provenienza! D'impulso mi torna in mente un vecchio slogan risalente all'epoca dell'impero romano:"MOLTI NEMICI, MOLTO ONORE". Ma poi mi consolo: ma quali nemici? Al più "fantasmi" molto meno divertenti di quelli di Edoardo. Perché vedete, non siete nuovi in queste uscite meschine, senza nome e senza volto, ma con il chiaro intento di demolire idee, progetti e persone che non sono né omologate, né iscritte sul vostro stesso libro paga. Quali le vs idee ed il vs impegno per Casamassima? Cari signori, la sede del nostro movimento è sempre aperta, per qualsiasi confronto, anche il più duro, purché con correttezza e lealtà, "vis à vis". Se questo coraggio vi manca, non sò quanto possano valere le vs opinioni. Ed ora permettetemi la difesa. x Onofrio, le prediche sono prerogative dei preti. Io non ho abbandonato alcun partito, semplicemente perché non ne facevo parte, e sfido chiunque a dimostrare il contrario. Diverso è dire che mi sono allontanato da una logica in cui non credevo. Quella del candidato sindaco continua ad essere una favoletta poco divertente, tirata fuori all'occorrenza, sulla quale mi sono già speso. Non mi sento migliore di nessuno ma la vita insegna che bisogna misurarsi con gli altri.
xGiuseppe, quante sciocchezze nel suo commento. Il P.d.L a cui lei fa riferimento, del quale ero uno dei sottoscrittori, come tanti altri concittadini proprietari di terreni edificabili, prevedeva infatti, credo per la prima volta, l'indicazione chiara delle opere secondarie da realizzare. Da quel progetto, per volere degli Amm.ri dell'epoca, fu stralciato l'anfiteatro e fu inserita la piazzetta ora "scacchiera". Tale progetto, così modificato, venne approvato in Consiglio dalla maggioranza di csx (1^ legislatura De Tommaso). Alle mie rimostranze sulla scelta, mi fu risposto con fastidio che l'anfiteatro sarebbe stato costruito nella villa comunale e non nella mia ex proprietà, anche se ceduta nel 50% al Comune. Pertanto rivolga ad altri le sue accuse sulle scelte e sullo stato attuale di incuria.
x#67, Quante bacchettate, quanta retorica! E lei chi è? Con quale metro giudica gli altri? Bello e condivisibile il discorso sulle quaglie che saltano, sulle convenienze, sugli opportunismi dei politicanti. Purtoppo mi sembra puro qualunquismo fine a sé stesso. Mi piace il finale quando invoca dedizione e umiltà. Mi auguro di conoscerla e vederla presto con le maniche rimboccate.
 
 
#74 leo 2012-09-23 23:56
Perchè cosa hanno il dico e la q8?
 
 
#73 Giò 2012-09-23 12:01
Vito Rodi, hai fatto un'interpellanza sulla Marconi, ammirevole, ti stai ergendo a paladino della giustizia, allora dimostra quello che sei veramente e fai una bella interpellanza sulle autorizzazioni del DICO e della Q8.Sai, state dando l'impressione di guardare la pagliuzza negli occhi degli altri ignorando la trave che avete nei vostri.Dimostra quello che vali. Vorrò vedere poi cos'altro farà Franco Pastore
 
 
#72 pro casamassima 2012-09-23 08:40
Caro signor Franco Pastore è evidente dai commenti che lei non ha l'appeal giusto con i cittadini, quindi se AVESSE QUALCHE SOGNO NEL CASSETTO penso che lo dovrebbe DIMENTICARE!!!!!!!!!!!!
 
 
#71 Lino 2012-09-22 17:45
noto che Franco Pastore stà simpatico a un bel pò di lettori, neanche una critica verso il suo passato da politico/costruttore/teatrante, che sia veramente il Sindaco del futuro casamassimese...si ma in quale partito o movimento????
 
 
#70 leo 2012-09-22 13:20
..mandate le foto al ministero dell'istruzione !! i nostri ragazzi non devono avere un trattamento di serie B nei nostri istituti a causa delle negligenze dell'amministrazione!!
 
 
#69 NIK 2012-09-22 12:23
ma il mio commento dove e' finito?
 
 
#68 Vito Cassano 2012-09-22 10:12
@x-Franco Pastore. Perché non propone qualche nome sia per fare il sindaco che gli assessori?
 
 
#67 x-Franco Pastore 2012-09-21 23:11
Sig. Franco Pastore forse lei,penso,vive fuori dalla realtà o in un mondo tutto suo,alla gente di questa sua o vostra politica non interessa proprio più nulla.La gente haimè ha problemi quotidiani molto più seri e urgenti da affrontare (a lei certamente per sua fortuna sconosciuti ).La gente ormai non si fida più dei politicanti di mestiere o di quelli che magari hanno ambizioni di fare il sindaco a tutti i costi e fanno il salto della quaglia di qua e di la a seconda delle convenienze o di gente prestata alla politica solo per risolvere o sistemare ulteriormente situazioni personali.Lei dice ,giustamente, che la politica è ben altra cosa,ma quale ? Quella di continuare a polemizzare fra di voi ,quella di dire abbiamo fatto un'interpellanza ma non ci hanno ascoltati,quella di dire l'avevamo detto,quella di dire quelli che c'erano prima ci hanno lasciato le macerie,quella di mettersi su di un piedistallo e dare lezioni a tutti gli altri. Questa è la politica diversa a cui allude ? I cittadini sono stanchi di tutte queste cose, delle vostre diatribe non gli interessa NULLA. La gente vuole persone che con umiltà e dedizione si rimbocchino le maniche e cerchino al meglio di risolvere i loro problemi e di migliorare le condizioni di vita della nostra comunità.Un'esame appropriato di coscenza da parte di tutti compreso noi cittadini, sia chiaro, si rende ormai necessario insieme a un grosso bagno d'umilà.
 
 
#66 franco 2012-09-21 21:56
..alla fine della fiera nulla o quasi cambia.. nulla si muove.. un odioso silenzio accompagna tutti i nostri commenti...
la scuola transennata che ha formato centinaia di generazioni appare come un simbolo ferito del nostro paese... ora l' amminitrazione stá correndo ai ripari con interventi urgenti di manutenzione.. ma quello che fa piú rabbia é che é stato un comune cittadino a segnalare questo problema.. grazie signora... spero che qualcuno si scusi per questa grave mancanza di responsabilitá e ritrovi lo stimolo per migliorare ed affrontare con maggiore professionalitá tutti gli impegni dei prossimi mesi.. E ce ne sono tanti..
grazie
 
 
#65 GIUSEPPE 2012-09-21 17:36
x Franco Pastore, ma lei non era quello che doveva realizzare l'anfiteatro in via sammichele, e poi nello stesso posto ha costruito la piazzetta denominata "la scacchiera", bè se una piccola piazzetta da lei voluta e difesa è finita in quelle condizioni(drammatiche a dir poco) immagino un paese intero fra le sue mani, come è bello fare l'opposizione tanto non deve dimostrare niente.
 
 
#64 ONOFRIO 2012-09-21 15:29
Franco Pastore, da quale pulpito viene la predica!!! Hai abbandonato il tuo partito perchè volevi fare il candidato sindaco a tutti i costi e sei migrato in Autonomia Cittadina, ora ti senti migliore degli altri. Non lo sei
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.