Lunedì 16 Settembre 2019
   
Text Size

SIGILLI A UN CATERING ABUSIVO DI PIETANZE CINESI

I militari della Tenenza di Putignano, in collaborazione con il personale di dipartimento di prevenzione Servizio veterinario dell’Asl Ba di Putignano, hanno sequestrato pasti cotti, in evidente stato di alterazione, nei pressi del centro commerciale Il Baricentro. Gi alimenti sono stati rinvenuti in un’auto di ‘servizio’, trasportati in contenitori non termici e sono riconducibili ad attività di catering abusivo. Pronti a essere distribuiti alla clientela cinese.

Le indagini hanno condotto le Fiamme gialle a individuare e sottoporre a sequestro anche la cucina dove venivano cotte e preparate le pietanze, confezionate e avviate alla distribuzione: 300 chilogrammi di prodotti alimentari, conservati in violazione alle norme vigenti in materia di sicurezza alimentare.

Un cittadino di nazionalità cinese è stato denunciato all’Autorità giudiziaria ai sensi dlel’art. 5 lett. B e D della Legge 30.04.1962 n. 283 (Disciplina igienica della produzione e della vendita delle sostanze alimentari e delle bevande.

L’operazione rientra nelle attività di monitoraggio e prevenzione nel settore della sicurezza alimentare della Guardia di Finanza.

Commenti  

 
#2 cittadino 2012-06-16 21:45
La concorrenza sleale, praticata dai negozianti cinesi è facilitata anche tramite certi professionisti locali e non..

Tanto in Italia è sempre la stessa storia:
Fatta la legge.. trovato l'inganno!!!

Poi i politici si lamentano che i commercianti a Casamassima chiudono gli esercizi... e GRAZIE!

alla fine i professionisti avranno come clienti solo i cinesi.
E i commercianti cinesi non raccontassero la storiella che fanno le cose in regola. Questo video lo dimostra come taaanti altri video reportage fatti da trasmissioni come: REPORT E PRESA DIRETTA.. date un'occhiata su youtube.

E poi finiamola con sta storia: "non ce l'ho con loro perchè sono stranieri" eccetera!!!

Quando andiamo noi Italiani all'estero, siamo per loro tutti mafiosi e mangia spaghetti e lo fanno capire senza troppi complimenti.

Qui si tratta di LAVORARE SECONDO LE REGOLE. FINE! Non c'è altra storia o favoletta.

Scusate lo sfogo..
 
 
#1 Baricentro 2012-06-08 13:11
Pur di riempire gli spazi (capannoni vuoti), senza lungimiranza, il Baricentro si e' lasciato riempire da pseudo-aziende di cinesi che stanno distruggendo il tessuto micro-economico del resto del centro commerciale. Facendo evasione contributiva, evasione IVA ed evasione sul reddito e' facile essere più competitivi delle aziende italiane! Il CIS di Nola insegna, nonostante Napoli e' piena di cinesi, li' non li hanno lasciati razziare il po' che rimane di economia locale. Non odio i cinesi, ma odio la concorrenza sleale. Integrazione equivale al rispetto delle regole, per TUTTI !
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.