Mercoledì 18 Settembre 2019
   
Text Size

STASERA LA FIACCOLATA PER VINCENZO. PARLA GERARDO SPINELLI

vincenzo massaro fiaccolata

L'appuntamento è per stasera, ore 20, alla stazione ferroviaria. Qui prenderà il via il corteo silenzioso che si snoderà attraverso via Don Minzoni, la villa comunale, via Cisterne, Via Lapenna e Piazza della Repubblica, dove abita la famiglia di Vincenzo. Poi, attraverso via Sammichele, si arriverà in piazza Plebiscito, corso Umberto e piazza Aldo Moro, dove di fronte al municipio ci saranno gli interventi dei comitati organizzatori e delle autorità locali.

Vincenzo Massaro è scomparso da oltre due mesi. La trasmissione "Chi l'ha visto" si è occupato di lui in un paio di puntate, ma nessuna segnalazione è giunta alla redazione. Fatto assai strano.

La cittadinanza è invitata a partecipare per ricordare che questo concittadino è membro della comunità casamassimese e che non va dimenticato. Chiunque volesse, al passaggio del corteo, potrebbe accendere una fiaccola simbolica.

Gerardo Spinelli, organizzatore della fiaccolata

Commenti  

 
#17 Battista la Testa 2012-04-14 17:45
Appunto caro BATTISTA...bLA...bLA...bla...
 
 
#16 Battista 2012-04-14 06:41
Complimenti, in molti vi state lavando la coscienza, senzo che voi avete alzto un dito. Quanti di voi hanno dato una mano a Vincenzo o alla vecchina? TANTISSIMI. Bravi, continuate solo a parlare.
 
 
#15 Battista la Testa 2012-04-13 16:04
Quanta IPOCRISIA...
 
 
#14 Anna 2012-04-13 14:48
La fiaccolata serve ai media e ovviamente ai giornalisti per aggiornare la vicenda "Vincenzo"
I giornalisti chiedono al delegato incaricato di ideare nuove iniziative per poter poi dimostrare e commentare in televisione.
A loro serve attingere informazioni da eventi per rendere il programma più entusiasmante.
Si, e' un grande business che alla fine può portare a qualcosa di positivo....esempio "Il ritrovamento di Vincenzo".
La gente presente alla fiaccolata dimostra positività . Loro hanno animato e azionato qualcosa ,un sostegno morale per le persone molto vicine a Vincenzo...ma soprattutto per la sua famiglia. La gente che non ha partecipato ideerà qualcosa in futuro. Spero che nel frattempo Vincenzo si faccia vivo.
 
 
#13 Da non credere!! 2012-04-13 11:59
Battista ma sei sicuro che la fiaccolata sia esaustiva?!? Io rispetto chi ha partecipato e chi no. Non è un problema per cui lei debba prendersi la facoltà di giudicare. Sa.. Ho visto tante volte ragazzini in PIAZZA sputare a picchiare con una vecchina che tutti conosciamo, nessuno ha mosso un dito. Quanta pochezza.. Quanta pochezza nel contare chi c'era e chi no, i numeri e le statistiche. Ma ci rendiamo conto? Io non posso credere alle parole viste qui!! Per non parlare della sensazione di perfezione per poter dire queste parole. Quanta presunzione!! Mi auguro solo che domani quando ci sarà da fare qualcosa di concreto, e vi assicuro che tutti i gg c'è da fare, ci saranno tante persone, compreso chi sa parlare bene con la fiaccola in mano. Meno parole e più fatti. Meno maestri e più operatori. Meno fiaccole più tempo speso per PREVENIRE E NON CURARE
 
 
#12 Lucrezia 2012-04-13 11:11
Invece Nicola ha ragione,la fiaccolata dell'altra sera sembrava come quando, i rapporti tra due fratelli sono interrotti ed annullati per anni,anzi ci sono litigiosità continue, poi al cospetto del genitore anziano e malato danno una parvenza diversa per dimostrare che tutto va bene,invece è tutto il contrario.....Per Battista,tu devi solo rispondere alla tua coscienza,se ti andava di farlo,bene,senza guardare e centellinare quella altrui,altrimenti anche tu vuoi la tua vetrina per metterti in mostra.Comunque la cosa seria e grave è che di Vincenzo dopo oltre due mesi non si sa ancora niente.
 
 
#11 .... 2012-04-13 10:15
Molti non son venuti alla manifestazione non perchè disinteressate alla scomparsa di Vincenzo ma solo perchè non rispettano alcuni tra gli organizzatori. Secondo me hanno sbagliato e lo dico consapevole del fatto che probabilmente non sono in torto nel provare questa mancanza di rispetto. Alcuni hanno detto: ma quello è colui che ha sabotato le manifestazioni degli altri, ...quello è colui che approfitta per esibirsi, quello è colui che ha sfruttato molti giovani di casamassima,..quello è colui che pensa solo ai soldi,...quello è colui che ha colpito la nostra associazione..ecc ecc. Tutto questo però, anche se fosse vero, non doveva intaccare una manifestazione dedicata ad una persona scomparsa. Erano troppo pochi i cittadini intervenuti e Casamassima non ha fatto certo una bella figura. Come al solito lasciamo che le divisioni ci portano al fallimento..ma qui si parla di una persona scomparsa che meritava un piccolo sacrificio da parte di tutti.
 
 
#10 Tutti giudici 2012-04-13 10:00
Battista non vedo perchè tutto questo astio verso chi non ha partecipato, Pro Loco, assessori, notabili, addirittura gli scout. Io non ho partecipato perchè non so che utilità abbia per il ritrovamento una fiaccolata? E' partita per caso dopo una spedizione per ritrovare Vincenzo? Non mi risulta, se fosse fatto questo, che credo sia più utile, parteciperei. Non do giudizi, su chi ha partecipato, perchè sentiva di farlo e ha fatto bene a farlo, ma non mi piace essere giudicato insensibile solo perchè non mi sentivo di parteciparvi. Ognuno sia giudice di sé stesso!
 
 
#9 Nicola Pastore 2012-04-12 23:51
Solo una risposta a Battista, nel corteo erano presenti quattro consiglieri su sette del direttivo Pro Loco,e non mi sembrano pochi.
 
 
#8 chi è senza peccato? 2012-04-12 23:25
mio caro battista;
io ammiro e rispetto chi sempre e comunque si impegna nel sociale e per chiunque ed in qualsiasi momento. adesso è scomparso vincenzo. ieri come domani tanti vincenzo hanno bussato alle nostre porte. ognuno di noi, associazione o non, da il proprio contributo più o meno EVIDENTE, ma mio caro, va rispettato sempre e comunque!!! dovrebbe rivolgersi con più rispetto verso chi non conosce, perchè le assicuro che le persone che cita non sono sante, ma sono certa che i santi in giro scarseggiano.
ognuno fa quello che può, alcuni lo fanno anche SENZA fiaccole, lo sapeva??
rispetti l'operato di tutti e non si limiti ad osservare una fiaccolata (nobile iniziativa), ci sono tante persone che senza rumore lavorano. lei faccia la sua parte, al resto ci pensa la coscienza di ognuno.
 
 
#7 Battista 2012-04-12 20:05
Tu dov'eri Nicola? E gli scout di Casamassima d0v'erano? E' più importante fare un referendum sul crocifisso o cercare un essere umano? E la varie associazioni filoecclesiastiche dov'erano? E i cosidetti VIP di Casamassima dov'erano? E i consiglieri comunali ed altri Assessori dov'erano? E le scuole dov'erano? E la Pro Loco dov'era? Pensava al Balcone fiorito o ad un nostro concittadino scomparso? E tutti quelli che ora criticano coloro che hanno partecipato d0v'erano? Chi è venuto alla fiaccolata si è potuto rendere conto che c'era solo gente che ci credeva in quello che faceva non ipocriti buoni solo a dar fiato alle loro cloache. Se qualcuno avesse ascoltato il discorso fatto da don Carlo ora non avrebbe fiatato a sproposito. VERGOGNA!!!
 
 
#6 pino 2012-04-12 19:11
ma quello nel video è l'inviato di "CHI LO HA VISTO" o è l'assessore alle politiche sociali? ma l'assessore alle politiche sociali dov'è? ha dato per caso una delega?
o si accoda alle iniziative degli altri?
..Se Vincenzo ha deciso di scappare da Casamassima,come mi auguro,ha fatto bene.
 
 
#5 giusto 2012-04-12 03:05
piu k giusto cio k scrivè nico pastorè k dirè qsta è casamassima
 
 
#4 Anna 2012-04-11 22:52
Nicola,
Perche' sei cosi' negativo?
Non TUTTA la gente l'ha deriso o visto come "fenomeno da baraccone"...La fiaccolata e' genuina, faranno parte persone sensibili alla scomparsa del caro amico, perche' alla fine tutti abbiamo un cuore.
C'e' gente che conosce Vincenzo da quando aveva 15 anni, quando studiava, ascoltava Madonna, Depeche Mode e ballava New Wave.Un Bellissimo ragazzo dagli occhi intriganti e comunque molto intelligente. Vincenzo e' un ragazzo adorabile e molto educato.
Lui e' sempre stato un esterofilo...forse e' per questo che e' scappato via.
Si fara' vivo...la gente in giro fuori Casmssma non lo riconosce, non ci fa' caso, secondo me ha preso un treno qualsiasi ed e' scappato da questo paese di depressi dove non ci sono soldi, non c'e' niente che si evolve, eccetto i baracconi dell'Auchan! Lui e' un artista,sta soltanto ritrovando se stesso......ritornera'.
 
 
#3 .... 2012-04-11 18:55
La nostra comunità ha sbagliato e continuerà a sbagliare e non solo con Vincenzo...quello che accade di solito in provincia e a maggior ragione in quelle dove la cultura è assente. Prendiamo queste circostanze per riflettere seriamente su chi siamo per renderci migliori. Pur sapendo che ci sono sempre le iene in agguato parteciperò a questa fiaccolata.
 
 
#2 vittoria 2012-04-11 18:31
concordo in pieno con Nicola Pastore!
 
 
#1 Nicola Pastore 2012-04-11 14:37
Se la fiaccolata servirà ad amplificare la notizia della scomparsa di Vincenzo,affinchè ci sia una speranza in più per il suo ritrovamento sono d'accordo. Se invece servirà a qualcuno,come penso,per mettersi in pace con la propria coscienza, oppure (ancora peggio) solo per apparire in televisione,lo rinnego nel modo più assoluto. Dove eravamo quando Vincenzo aveva bisogno di tutti noi? Lo abbiamo scansato, a volte deriso ed umiliato, lo abbiamo reso un fenomeno da baraccone divertentoci quando cantava nei locali con quell'aria ...stralunata...e adesso TUTTI VOGLIAMO Vincenzo, ma Vincenzo vuole ancora NOI???
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.