Martedì 22 Settembre 2020
   
Text Size

NUOVA TANGENZIALE EST, GIA' IL PRIMO INCIDENTE

tang.est_01

Quello che avrebbe dovuto essere un gioiello (finalmente la tangenziale ovest per rendere più veloce l'attraversamento di Casamassima nella parte levantina del paese) rischia di far saltare il pallottoliere dei nuovi "casi stradali". Certamente molti sapranno della nuova circonvallazione che partendo da via di Sammichele attraversa la zona retrostante la stazione, quindi si protrae verso via di Acquaviva, terminando la sua corsa su via Bari o proseguendo verso Adelfia. Questa arteria extraurbana, ancor prima di esserre regolarmente avviata allo scorrimento del traffico, è già stata teatro del primo incidente.

Le aree già aperte al traffico sono minime, ma carenti di corrette segnalazioni in prossimità degli incroci: venerdì scorso un’auto non si è fermata al presunto stop, venendo travolta da un’altra auto che viaggiava sulla strada principale. Nell’incidente i conducenti, uno di Bitritto e l’altro di Santeramo, sono rimasti feriti e, soccorsi dall’ambulanza, sono stati trasportati in ospedale.

Al danno si aggiunge la beffa: oltre agli incroci non segnalati, la pericolosità aumenta se si considera che la visibilità è precaria a causa della vegetazione selvaggia sul ciglio della strada non ancora rimossa (o curata). Risultato: per verificare se la strada è libera, ci si deve sporgere più del normale, andando così incontro a sempliciotti e ovviabili incidenti.

tang.est_03

È il caso in particolare di via Bari, strada su cui, si sa, si viaggia ad alta velocità e pur essendo questo l’unico incrocio in cui la STOP è ben visibile, se non ci si sporge non si vedono le auto sopraggiungere.

Facendo un giro per renderci conto della situazione, troviamo un addetto ai lavori in giacca e cravatta che, molto prepotentemente, ci ha intimato di “uscire immediatamente da questa zona perché i lavori non sono ancora finiti” e alla nostra domanda: “Se i lavori non sono ancora finiti perché le auto qui circolano tranquillamente e addirittura si è verificato il primo incidente?” la sua risposta è stata: “ho detto andatevene subito” intimando gesti inconsueti.

tang.est_02

Mentre altrove gli incroci cosiddetti ‘a croce’ vengono “adattati” a grandi rotatorie, rallentando il traffico e rendendolo più ordinato, la nostra Tangenziale ovest, sconta l’anacronismo.

Repetita juvant?

Commenti  

 
#17 Godzilla 2012-10-30 09:57
questo è lo straordinario progetto della Regione Puglia di cui tanto si è vantata l'amministrazione De Tommaso. E' stata anche l'unica opera messa in cantiere in 8 anni.
Dove si sono laureati gli ingegneri? Bisogna chiederlo al PD e a SEL. Loro sanno.
 
 
#16 pippo rosso 2012-10-28 19:58
spero che a breve qualcuno vada presso la Procura della Repubblica a far visionare se la realizzazione di questo Progetto e' stato fatto secondo legge e quanto realmente e' costato. Hanno fatto un assedio e basta del paese.
 
 
#15 Domenico 2012-02-29 16:14
Vanno realizzate assolutamente le rotatorie almeno sull'incrocio di via Bari e su quello di via San Michele. Ma bisognerebbe realizzarle anche dopo il ponte di via Adelfia.
 
 
#14 ridiamoci_sopra 2011-10-09 17:33
Non è poi tanto male la tangenziale... manca solo qualche rotonda, un asfalto che assorbi meglio l'acqua, una pista ciclabile per quei r....lle degli sportivi... e qualche altro spicciolo... E' importante notare un miglioramento rispetto al passato, è stata asfaltata una strada prima che vengono costruite le abitazioni.
 
 
#13 Diego 2011-10-08 20:13
Spero di sbagliarmi ma temo che alle prime nevicate vedremo le auto discendere da quei ponti ripidi scivolando paurosamente.
 
 
#12 SUGGERIMENTO 2011-10-07 11:09
Alle volte basterebbe osservare il comportamento della popolazione a capire a cosa potrebbe servire la tangenziale.
Sin da quando è stata asfaltata, è stata popolata da sportivi che la usano per allenarsi, correre, andare in bicicletta, portare a spasso i cani...forse forse, si evince un reale bisogno dei casamassimesi?
ABBIAMO BISOGNO DI UNA PISTA DA RUNNING, senza buche, un parco dove andare i bicicletta e dove andare a passeggiare con i cani, dove far giocare i bambini. Il tutto senza buche, illuminato, senza guardoni straniti...con zona per gli animali, bambini ed atleti....SIGNIFICA CHIEDERE TROPPO A CASAMASSIMA...PER CUI GLI SPORTIVI CONTINUERANNO AD USARE LA STRADA PER IL MOMENTO IN TUTTA PERICOLOSITA' PER LE AUTO CHE SFRECCIANO SENZA REMORE!
 
 
#11 redazione. 2011-10-06 16:39
Gentile Mike,
pubblichiamo il suo commento perchè non c'è nulla di così imbarazzante.
Nelle trascrizioni può capitare di commettere errori "puerili".
Riguardo il titolo abbiamo pubblicato l'Errata corrige, che vale universamente per gli errori. Funziona così in tutto il mondo.
Non se la prenda con la giornalista, cui non compete la titolazione.

Grazie gentile lettore, ci fa sempre piacere che siate così attenti, col vostro contributo ci aiutate a migliorare.
 
 
#10 Mike 2011-10-06 15:43
Gentilissima giornalista,
invece di fare sfoggio di Latino, peraltro inutile, vada a correggere il titolo aulla "home".....
Per inciso mi aspettavo che fosse pubblicato il commento originario ma è ovvio che l'ammettere un errore cosi' puerile porgerebbe il fianco ad altre considerazioni che, vista la mancata pubblicazione, sono d'obbligo.
Umilta', obiettivita' e trasparenza non sono certo caratteristiche che Le appartengono.
 
 
#9 redazione. 2011-10-06 14:18
Errata corrige: si tratta della tangenziale ovest. Errore di battitura (ex est).
 
 
#8 ilrisolutore64 2011-10-05 16:20
IL PAESE DELLE BARZELLETTE.
NON VI SONO COMMENTI.
 
 
#7 Macchè 2011-10-05 13:21
La strada nuova serve solo ad allargare la zona edificabile; a ridosso di essa sorgerà altro cemento armato. Tutto qui...
 
 
#6 Caricatura Stradale 2011-10-04 20:25
Siamo qui per l'ennesima volta a far polemica ma non perché la si desideri fare ma perché d'innanzi ad un'opera stradale appena progettata e appena fatta si denotano cose allucinanti,ma ci vuole tanto a fare un'opera seria,nel 2011 come si può mettere in pratica una schifezza del genere? ma perché si spendono tanti soldi (7 milioni di euro)per avere un'arteria stradale non sicura e che presenta un sacco di difetti. Poi non è ammissibile consegnare se pur parzialmente una nuova strada senza mettere in capo le adeguate segnaletiche stradali che dovrebbero metterla in sicurezza.L'intersezione a T di via Bari cosi stretta e senza previa segnalazione stradale ,li andava creato un incrocio più' largo ma sopratutto canalizzato con evidenti segnaletiche. Fotocopia dell'incrocio a T di via Bari e quello di via Sammichele.Mi auguro che mettano le indicazioni relative alle direzioni dei paesi "ma se viene un forestiero si chiederà ma questa strada dove porta?" l'incrocio di via cimitero e pericolosissimo perché non è stata fatta una rotatoria? cosi come il successivo incrocio che interseca con l'altra strada per Acquaviva la SP95 perché non è stata fatta una rotatoria? Le solite cose nostre arrangiate!!!! Un voto 10 lo darei solo alla velocità con qui è stata realizzata forse perché l'interesse maggiore e quello di incassare e non quello di realizzare una buona opera stradale. W ITALIA W CASAMASSIMA :-*
 
 
#5 Mi vergogno per Voi 2011-10-04 15:34
Posso sapere a cosa serve la tangenziale se a Casamassima circolano pochissimi mezzi e la stessa non serve nemmeno una zona industriale o artigianale ?????????? E le rotatorie ormai obbligatorie e oggetto di lavori in tutti i Paesi d'Italia dove sono ???????? Agli Ingegneri ingegnosi di questo progetto megagalattico e costosissimo vorrei dire:- avete dimenticato di farlo ?????? Inizieranno a breve i lavori per la messa in opera delle rotatorie ?????? Quale altra ditta deve mangiare ???????? Non potevate utilizzare quei soldi per fare altro in questo Paese che ne ha veramente bisogno ??????? Vergogna vergogna vergogna...........!!!!!!!!!!!!!!!!
 
 
#4 Ubnd 2011-10-03 20:33
E che dire della mancanza di
Illuminazione e predisposizione alla stessa... Quindi la luce non sarebbe prevista su queste strade? O faremo dei lavori a seguito ad implementare i già onerosi costi? Tanto paghiamo noi e vaiii
 
 
#3 Sms 2011-10-03 19:40
Perché il ponte che finisce sulla via di sammichele ne vogliamo parlare??? termina direttamente a "T" sulla strada principale... Non si è mai visto un ponte terminare in quella maniera!!! È molto pericoloso.
 
 
#2 Lady 2011-10-03 18:40
Dove si sono laureati gli ingegneri che hanno progettato questa avveniristica tangenziale? E che dire della pendenza del ponte che scende da via Adelfia su via Bari? Sembra Gardaland
 
 
#1 cittadina 2011-10-03 16:58
ma a chi bisogna scrivere per evitare che questi incidenti accadano!!!
QUELL'INCROCIO è PERICOLOSSISSIMO!!!!
Redazione mi fate sapere??
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.