Mercoledì 19 Dicembre 2018
   
Text Size

RUBARE AI CRIMINALI PER DARE AI CITTADINI

palazzo_municipale

Il Comune di Casamassima presto porterà a termine la sua conquista dello splendido Palazzo Zella-Milillo in corso Vittorio Emanuele, bene confiscato alle organizzazioni criminali qualche anno fa e dal 2009 di esclusiva proprietà del Comune.

Al piano terra ha trovato sistemazione da inizi 2009 il Comando della Polizia Municipale. A breve negli appartamenti dei piani superiori si trasferiranno anche gli uffici del Servizio socio-culturale.

La dr.ssa Margherita Diana commenta soddisfatta: “È stato consegnato alla Regione Puglia il materiale per dar corso ai finanziamenti per concludere i lavori per i nuovi uffici dei servizi socio culturali. Una volta concessi i finanziamenti si possono effettuare i lavori di adeguamento degli spazi e degli impianti per uso pubblico, a partire dall’abbattimento delle barriere architettoniche”.

L’originale e bell’esempio di elegante architettura ottocentesca del palazzo, fatto costruire dal notaio don Michele Zella Milillo nel 1811, dettò scuola a Casamassima, fu infatti imitato da molte famiglie. Si spera che ugualmente imitata sia la riappropriazione di altri spazi da strappare alla criminalità per restituirli alla cittadinanza.

Commenti  

 
#2 apollospaccatutto 2011-04-13 16:29
asino si scrive ciuella
 
 
#1 Josef Mengele 2011-04-07 13:56
Avete mai pensato alla domus aurea situata in via Pascoli?, nei pressi della ferramenta di ciu en lai?
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI