Mercoledì 24 Aprile 2019
   
Text Size

Aserc e Maxima Soccorso unite durante l’emergenza neve

neve casamassima 2019 (4)

Importante anche il contributo dei dipendenti Cogeir

Un gemellaggio vincente. È quello a cui hanno dato vita, durante l’ultima e recente nevicata del fine settimana dell’Epifania, Aserc e Maxima Soccorso, le due associazioni che si interessano di protezione civile. La collaborazione tra le due realtà del territorio, che pur avendo sempre operato in sinergia tra loro qualche volta non hanno nascosto alcuni attriti, non può che essere stata accolta con soddisfazione dai casamassimesi. Perché quando si lavora per perseguire un obiettivo comune per il bene della collettività – a livello organizzativo come di protezione civile, politico o ambientale, sociale o legato ad aspetti della vita di una comunità, solo per fare degli esempi – la cosa non può che essere accolta con soddisfazione.

Ai ragazzi e – lo ricordiamo perché non è un aspetto irrilevante – volontari di Maxima Soccorso e Aserc va il ringraziamento e l’apprezzamento della comunità casamassimese. Così come anche ai dipendenti della Cogeir, che hanno lavorato sotto il gelo e la neve per ridurre al minimo i disagi. Perché durante l’emergenza, sfidando il freddo, le temperature rigide, e lasciando a casa gli affetti e il tepore domestico, questi volontari in divisa e questi impiegati hanno offerto il loro contributo alla cittadinanza. Pianificando gli interventi, erogando sale sulle strade per evitare o comunque rendere più difficile la formazione del ghiaccio, andando in aiuto degli automobilisti in difficoltà.

Aserc e Maxima Soccorso, che sono state affiancate anche dal sindaco Giuseppe Nitti in molte delle attività svolte durante i giorni di neve, la loro sfida l’hanno vinta sicuramente. Come pure gli impiegati della Cogeir.

neve casamassima 2019 (5)

neve casamassima 2019 (6)

neve casamassima 2019 (3)

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI