Venerdì 14 Dicembre 2018
   
Text Size

Casamassima ha sempre il suo Info Point

Il predidente della Pro Loco, Antonio Pastore

Negli ultimi giorni c’è chi si è chiesto se Casamassima avesse ancora il suo Info point. L’interrogativo nasce dalla pubblicazione on line da parte dell’Agenzia regionale del turismo Pugliapromozione di un elenco dei punti di informazione turistica fra i quali pare non esserci la sede casamassimese.

Ricordiamo che il centro è sito in via Giovanni XXIII, al piano terra dell’ex carcere, e che sin dall’inaugurazione, avvenuta nel luglio del 2015, è guidato dall’associazione turistica Pro Loco Casamassima che al tempo vinse un bando di gestione. Nel giro di pochi mesi sarebbero dovuti terminare i lavori di tutta la struttura che avrebbe potuto essere un polo culturale, didattico, sociale e sportivo come pochissimi ce ne sono in terra barese. Ma i lavori non sono mai stati completati e al momento l’edificio sembra abbandonato, se non fosse per le attività che l’associazione turistica porta avanti in quella che a tutti gli effetti è una cattedrale nel deserto.

Leggendo sul sito dell’Agenzia si scopre sin dal titolo del documento che l’elenco pubblicato di recente delinea gli uffici “aderenti alla rete regionale e conformi agli standard previsti dalle linee guida approvate con DGR 876/2017”, infatti mancherebbero, oltre Casamassima, anche altri Info point come Altamura, Conversano, e così via.

Abbiamo chiesto chiarimenti ad Antonio Pastore, presidente della Pro Loco.

“L’Info point di Casamassima è attivo e inserito negli elenchi di promozione territoriale regionale. Per la gestione è in essere una convenzione firmata dal Comune di Casamassima, proprietaria dei Beni, l’agenzia di sviluppo locale Galseb finanziatrice della ristrutturazione dei locali e dell’intero Centro Evasioni, Pugliapromozione per la Regione Puglia e la Pro Loco di Casamassima quale ente gestore.

La nostra attività si svolge sia presso la sede principale su corso Vittorio Emanuele n.43 che in quella distaccata presso il Centro Evasioni, con i nostri soci e il nostro servizio civile. Come uffici e come attività l’Info point di Casamassima è stato inserito a pieno titolo e con eccellenza fino al 2017, attualmente è in essere per la Regione Puglia e negli elenchi Regionali 2018. Molti degli Info point regionali, e tra questi quello di Casamassima, non compaiono nell’ultimo elenco del 2018, in continuo aggiornamento, perché questo riporta solo i centri aderenti alla Rete regionale e conformi ai nuovi standard. L’adeguamento sia in strutture che in costi di gestione può essere finanziato tramite partecipazione dei Comuni non inseriti nell’elenco e richiedenti ai bandi previsti. Il prossimo scade a metà gennaio e sicuramente vi parteciperemo in sinergia con l’attuale amministrazione. Non abbiamo potuto partecipare al bando precedente di giugno 2017 per le carenze esistenti al tempo nel Palazzo municipale, note a tutti.

Credo sia fuori discussione la nostra attività di coordinamento e diffusione delle informazioni e iniziative sul territorio di Casamassima, della Peucetia, dell’area interessata dall’associazione Cuore di Puglia e nell’ambito di tante altre organizzazioni sovracomunali che riconoscono puntualmente il nostro operato, spesso prendendoci ad esempio, laddove qualche cittadino sembrerebbe invece essere cieco. La nostra partecipazione a bandi nazionali e regionali per la valorizzazione del patrimonio materiale e immateriale e il conseguimento di successi e riconoscimenti a tutti i livelli, fanno della Pro loco di Casamassima, di cui mi onoro di essere presidente, un’eccellenza radicata nel territorio già da 50 anni.

Auspichiamo per il futuro una maggiore sinergia e collaborazione con tutte le realtà presenti sul territorio casamassimese al fine di realizzare iniziative sempre più attrattive a favore dell’intera comunità.”

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI