Martedì 20 Novembre 2018
   
Text Size

L'Amministrazione si concentra sulle aree verdi

Piazza Plebiscito Casamassima

Il sindaco Giuseppe Nitti e l'assessore Anna Maria Latrofa:
"Per noi il decoro urbano rappresenta una priorità"

Regalare alla centralissima piazza Aldo Moro almeno un 'sorriso'. E' questa la metafora utilizzata dal sindaco della città, Giuseppe Nitti, al momento della consegna ai casamassimesi dei nuovi arredi urbani della nostra più importante agorà. Ma la nuova amministrazione – come sottolineato anche dall'assessore ai lavori pubblici, Anna Maria Latrofa – in questi primi due mesi di attività ha prestato attenzione anche al verde pubblico.

"In piazza Plebiscito – fa sapere a riguardo Latrofa – abbiamo provveduto a far rimettere in funzione la fontana situata al centro dell'aiuola che sorge all'incrocio con corso Garibaldi e le vie Turi e Sammichele, così come abbiamo fatto ripulire l'area e sistemare piante e alberi. Sono anche stati piantati dei fiori, ma ci siamo preoccupati pure di fare in modo che una volta ultimati questi interventi, la zona non venga di nuovo lasciata all'incuria. La sua pulizia, infatti, avverrà in maniera continua e costante nel tempo. La zona della Madonnina in via Turi

In via Sammichele invece, nel tratto che porta proprio da piazza Plebiscito a via Pietà – prosegue la responsabile del settore lavori pubblici – sono stati messi a dimora dieci alberi di arancio, con la relativa sistemazione delle aiuole che li accolgono. È stata risistemata la zona della Madonnina di via Turi e l'area comunale adiacente dove si trovano quattro ulivi, la villetta di Padre Pio, su via Bari, come quella dei pozzi di via Pietà: per quest'ultimo lavoro, mi preme ringraziare in maniera particolare i fratelli Ventura per il loro preziosissimo contributo. Siamo intervenuti anche sulle aiuole di via Matteotti, nei pressi della scuola elementare Guglielmo Marconi, in via Conversano, facendo ripulire la fontana, e adesso continueremo a operare per non trascurare alcuno spazio che necessita di attenzione, in centro come in periferia.

Siamo convinti che il verde pubblico rappresenti uno dei biglietti da visita più importanti per una città, pertanto stiamo facendo il possibile per restituire a Casamassima un aspetto decoroso e accogliente".

"La nostra volontà – afferma il primo cittadino, Giuseppe Nitti – la volontà di tutta la maggioranza, che ringrazio per il lavoro di programmazione che stiamo portando avanti - è quella di dar vita a una Casamassima più bella e a misura di cittadino. Proprio per questo, stiamo provvedendo anche a far ripulire e sistemare gli spazi verdi di proprietà comunale. Sappiamo che il lavoro da fare è tanto e che negli ultimi anni l'incuria l'ha fatta troppo spesso da padrona, ma chiediamo ai cittadini di avere pazienza. Col tempo provvederemo a sistemare tutte le aree in cui è necessario riportare il giusto decoro. Crediamo fermamente che la bellezza di un luogo migliori la qualità della vita di chi quel luogo lo abita, pertanto faremo il possibile per regalare ai nostri concittadini una Casamassima più bella".

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI