Mercoledì 19 Settembre 2018
   
Text Size

Festa a sorpresa per il Sub Commissario Zampetta

Festa Sub Commissario Zampetta (8)

L’arrivederci degli amici casamassimesi

Benché Giovanna Zampetta, vice commissario prefettizio del Comune di Casamassima, resterà ancora pochi giorni a Casamassima, dopo l'elezione del nuovo sindaco, Giuseppe Nitti, pare che i casamassimesi non vogliano proprio rassegnarsi all’idea di lasciarla andar via.

Le associazioni, rimaste profondamente legate a questa figura, che ha così ben rappresentato il paese e coordinato il loro operato, hanno accolto l’invito delle dirigenti comunali, Carmela Fatiguso e Teresa Massaro, e dell'economo Angela Spinelli, di organizzare un banchetto all’insegna dell’amicizia, per salutarla.

Unica condizione dell’evento, mantenere il segreto circa quella che sarebbe stata una divertente festa a sorpresa resa possibile grazie alla complicità di suo marito, Gaetano Milone, che aveva il compito di condurla fino al luogo prescelto, fungendo da gancio. L’appuntamento è stato fissato per giovedì 28 giugno alle 21, presso la masseria Delle Monache di Francesco Villari, dove i partecipanti, ora con il canto, ora facendo ballare la pista, ora con la poesia, hanno manifestato il proprio affetto verso questa nuova amica di Casamassima.

La città, le sue associazioni e le varie realtà del territorio le hanno regalato una serata di festa che - ne siamo certi – Giovanna Zampetta porterà nel cuore, assieme alle persone che l'hanno conosciuta e amata. Da parte di tutti i presenti, Zampetta ha ricevuto un quadro, realizzato dalla pittrice casamassimese Laura Castellano, raffigurante scorci caratteristici del nostro Paese Azzurro.

“Il dipinto – ha detto Giovanna Zampetta, visibilmente commossa – avrà un posto di rilievo nel mio salotto, come voi sarete sempre nel mio cuore. Grazie a tutti”.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI