Lunedì 18 Giugno 2018
   
Text Size

Due nuove unità per i Servizi Sociali del Comune

Uffici Sociali Casamassima

Tina Girolamo e Diana Cristantielli entrano a far parte della squadra
guidata da Teresa Massaro


Due rinforzi per la squadra comunale dei servizi sociali. Il gruppo di lavoro guidato dalla dirigente Teresa Massaro, infatti, si arricchisce di nuove unità. Si tratta dell'istruttore amministrativo, Tina Girolamo, e dell'assistente sociale Diana Cristantielli. Entrambe le figure professionali sono da poco approdate negli uffici al secondo piano di via Fiorentini: Tina Girolamo dal 13 marzo scorso, e Diana Cristantielli da martedì 21 maggio.

Tina Girolamo

Ma qual è stato l'impatto con la nuova realtà lavorativa? "In questi primi due mesi – osserva Tina Girolamo, raccogliendo le nostre sollecitazioni a riguardo – mi sono trovata molto bene. Sono subito entrata in sintonia con i componenti degli uffici, con i colleghi e con la responsabile del servizio, Teresa Massaro. Quest'ultima è una persona di grande disponibilità, profonda sensibilità, e amante del suo lavoro. La passione che mette in quello che fa facilita anche il nostro operato.

Per motivi personali, nei mesi scorsi, ho chiesto di poter prestare servizio proprio nei servizi sociali, così ho intrapreso questo nuovo percorso lavorativo che mi sta regalando soddisfazione. Mi occupo prevalentemente di diritto allo studio, libri di testo e cedole librarie, attività di gestione, controlli sulle strutture e i servizi che riguardano minori, anziani e diversamente abili, rendicontazioni in Regione".

Diana Cristantielli

Da poche settimane, inoltre, i servizi sociali del Comune dispongono di nuovi spazi, ricavati all'interno di un appartamento adiacente quello già da tempo nella disponibilità dell'ente. Assieme a Tina Girolamo, da pochi giorni, è arrivata a Casamassima anche una nuova assistente sociale. Si tratta di Diana Cristantielli, concittadina di 35 anni che in passato aveva già collaborato con gli uffici casamassimesi.

"Prima di prendere servizio qui a Casamassima – spiega Cristantielli – sono stata a Bitetto. Conosco la realtà locale, avendo già avuto un'esperienza in città da tirocinante, che risale a dieci anni fa. Oggi ho ritrovato un ambiente di lavoro accogliente, molti colleghi che già conoscevo, quindi sono tornata con piacere. So che il lavoro da fare è tanto, ma sono anche consapevole del fatto che quando si trova un ambiente sereno è più facile superare le difficoltà che inevitabilmente si incontrano in qualsiasi settore lavorativo. Mi sento pronta a raggiungere gli obiettivi, con la collaborazione della responsabile del servizio, Teresa Massaro, e tutti i colleghi dei servizi sociali e del Comune. Comincio questa nuova esperienza con entusiasmo e grande motivazione".

G.Z.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI