Domenica 17 Dicembre 2017
   
Text Size

Gomme auto invernali gli spazi di frenata

Sono diversi i fattori che determinano gli spazi di frenata di una vettura, ovvero i metri di cui ha bisogno un'auto per fermarsi andando ad una determinata velocità. Grande importanza riveste la condizione dei pneumatici, insieme al controllo di trazione ESP e all'ABS, ma affinché questi ultimi mantengano la loro efficacia è necessario che le coperture siano sempre in grado di assicurare sufficiente aderenza. È ancora maggiore l'importanza delle gomme nelle stagioni più fredde: temperature basse e asfalto in condizioni non ottimali comportano un allungamento degli spazi di frenata, ecco perché sono necessari pneumatici invernali capaci di sopperire, proprio grazie alle loro caratteristiche, a condizioni di guida più difficili. Gomme-auto.it è il sito che permette di acquistare le migliori gomme auto invernali per la propria vettura, mettendo a disposizione degli automobilisti i dati dei test, le comparazioni e tutte le info utili relative alle gomme dei migliori brand.

Spazi di frenata in inverno: ecco perché sono indispensabili i pneumatici invernali

 

Lo spazio necessario alla frenata è forse il criterio principale da prendere in considerazione per montare i pneumatici invernali sulla propria vettura con il cambio di stagione. Il motivo è presto detto: le gomme auto invernali assicurano margini di sicurezza più ampi alle basse temperature e con asfalto scivoloso per via della pioggia, della neve o del ghiaccio. Tali margini si riducono drasticamente se vengono utilizzate coperture diverse, non adatte a questo tipo di condizioni climatiche. Se la differenza fra pneumatici invernali ed estivi in termini di spazi di frenata su asfalto asciutto non è notevole, le cose cambiano radicalmente in caso di asfalto bagnato: per frenare da 80 km/h a 0, una vettura con gomme estive ha bisogno di 45 metri, mentre ad un'auto con coperture invernali ne bastano 39; 6 metri di scarto sembrano pochi ma non lo sono affatto, se servono ad evitare un tamponamento o un incidente. Tale scarto aumenta ulteriormente, e non potrebbe essere altrimenti, su fondo stradale innevato: a velocità più basse, le gomme estive necessitano di più metri per arrestare la vettura rispetto ai pneumatici invernali.

Ci sono delle alternative valide alle gomme invernali?

 

I dati sono chiari e non mentono: per affrontare nelle migliori condizioni di sicurezza le strade durante le stagioni più fredde, i pneumatici invernali sono la scelta obbligata. L'alternativa è rappresentata dai pneumatici quattro stagioni, a patto però che siano di ultimissima generazione e perciò capaci di garantire un adeguato livello di sicurezza sia su asfalto asciutto che bagnato, oppure ghiacciato o innevato. Su gomme-auto.it è possibile effettuare delle comparazioni fra pneumatici invernali e all season, in modo da capire quali sono le differenze fra le due tipologie di gomme auto e in quali condizioni possono essere utilizzate rispettando le norme imposte dalla legge e i requisiti minimi di sicurezza. All'interno del sito, inoltre, si possono trovare le migliori offerte relative ad entrambi i tipi di pneumatici, in modo da poter acquistare quelli più indicati a seconda delle necessità e delle esigenze dell'automobilista, trovando sempre il giusto compromesso fra qualità del prodotto e costo.

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI